BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROCCA DI BOTTE - MAXI SCHERMO IN PIAZZA PER GLI EUROPEI DI CALCIO, ORGANIZZATO DALLA PRO-LOCO: Redazione-  Una splendita iniziativa della PRO LOCO di Rocca di Botte, un maxi schermo in piazza, per seguire gli Europei, la nazionale di calcio. ⚽️?In occasione degli Europei 2024, la Pro Loco di Rocca di Botte vi aspetta per tifare NICOLA PIOVANI INAUGURA L’VIII EDIZIONE DELL’ORVIETO FESTIVAL: Redazione-  L’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani diretta da Nicola Piovani sabato 7 settembre alle ore 21 inaugurerà l’VIII edizione dell’Orvieto Festival della Piana del Cavaliere, in programma quest’anno dal 5 al 15 settembre, con il concerto di apertura Tre Fenomeni, realizzato ANGELO SANTANGELO | UN PASSO DALLA LUNA: Redazione- Dal 14 giugno 2024 è in rotazione radiofonica “Un passo dalla luna”, il nuovo singolo di Angelo Santangelo disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming dal 7 giugno. “Un passo dalla luna” è un brano dalle sonorità pop, AL VIA LA MOSTRA ARTISTE A ROMA. PERCORSI TRA SECESSIONE, FUTURISMO E RITORNO ALL’ORDINE | CASINO DEI PRINCIPI DI VILLA: Redazione-  Al Casino dei Principi di Villa Torlonia, dal 14 giugno al 06 ottobre 2024, arriva la mostra Artiste a Roma. Percorsi tra Secessione, Futurismo e Ritorno all’Ordine.L’esposizione, a cura di Federica Pirani, Annapaola Agati, Antonia Rita Arconti e Giulia ESTATE DELL'ARATRO, A PIANELLA OPPORTUNITÀ PER ARTISTI: Redazione-  Per il 30 giugno, in occasione della festa di apertura dell'Estate dell'Aratro del Direttore artistico Franco Mannella a Pianella (PE), Arotron mette a disposizione il palco Gran Sasso per brevi performance da incastrare tra di loro e creare un’armonia ALBERTO BAGNAI (COMMISSIONE ENTI GESTORI) SU SISTEMA PREVIDENZIALE: - AGGRAVIO DELLA SOSTENIBILITA’ DEL SISTEMA DOVUTO A DELIBERATE STRATEGIE DI AUSTERITA’: Redazione-  “La stasi del Pil che ci portiamo dietro dal 2008, e quindi l’aggravio della sostenibilità dei sistemi previdenziali, è stato dovuto a deliberate strategie di austerità”. Lo ha affermato il presidente della Commissione di controllo sull’attività degli Enti Gestori VITTORIO VERTONE DALLA BIENNALE DI VENEZIA ARTE A PESCARA: Redazione-  Sabato 15 giugno dalle ore 17:00, presso lo Stabilimento Balneare “Il nuovo Tramonto” a Pescara sud (Via Primo Vere 27), live performance on the beach con Vittorio Vertone già ospite della 58 Biennale di Venezia Arte 2019, e di TRUMP – SCONFIGGE - BIDEN SUL NUMERO DI GUAI GIUDIZIARI: Redazione-  “Nessuno è al di sopra della legge, nemmeno il figlio del presidente”. Così l'editoriale del Washington Post commentando la recente condanna di Hunter Biden per possesso illegale di un'arma da fuoco. Hunter, il figlio dell'attuale presidente, potrebbe essere condannato L’ENSEMBLE VIVALDI DE “I SOLISTI VENETI” IN CONCERTO PER LA GIORNATA EUROPEA DELLA MUSICA: Redazione-  Venerdì 21 giugno, alle ore 20.45, l’auditorium ex Chiesa di Santa Croce ospiterà un concerto dell’Ensemble Vivaldi de “I Solisti Veneti”. In occasione della Giornata Europea della Musica, l’Ensemble Vivaldi de “I Solisti Veneti” proporrà il seguente programma: Giuseppe Tartini, Sonata A PESCINA IL PRIMO FESTIVAL SILONIANO: A seguire la 27^ed.del Premio Internazionale Ignazio Silone, con gli spettacoli di Massimo Ranieri, Giuliano Palma ed Anna Oxa Redazione-  Nella Città di Pescina (Aq) è prevista una speciale estate 2024, non solo all'insegna della cultura, con la XXVII Ed.del Premio

CAGLIARI, ALLARME TUBERCOLOSI PER I MIGRANTI: "PORTANO BATTERI RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI"

CAGLIARI, ALLARME TUBERCOLOSI PER I MIGRANTI: "PORTANO BATTERI RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI" Migranti

Redazione-I profughi sbarcano in Italia, portandosi dietro i microbatteri della tubercolosi resistenti agli antibiotici.Vengono curati in ospedali impreparati a gestire l’enorme flusso di migranti. Non concludono le cure. Poi scappano dalle stanze di degenza, rischiando così di diffondere l’infezione.

È questo, in sintesi, l’allarme lanciato dei medici del reparto di malattie infettive della Asl 8 di Cagliari. Una denuncia messa nero su bianco in una lettera indirizzata alla dirigenza dell’ospedale. La situazione disegnata dai sanitari cagliaritani è allarmante e non può essere sottovalutata, visto che non esiste Regione in Italia che non abbia dovuto aprire le porte ai migranti. L’ultimo caso registrato è quello di Reggio Calabria, dove ieri ne sono sbarcati 541 con casi conclamati di scabbia, sospetta Tbc e malaria.

Andiamo con ordine. Negli ultimi tempi, si legge nel documento dell’Asl sarda, è stato registrato un «incremento dei casi di Tbc polmonare sostenuta da ceppi resistenti». Ovvero infezioni la cui «diffusione nella comunità» può creare «problemi di salute pubblica», perché sono generate da batteri resistenti agli antibiotici. E così i medici, preoccupati da come il governo sta gestendo i flussi migratori, hanno stilato cinque punti per spiegare l’entità dell’emergenza. «Ci sono stati frequenti episodi – scrivono – di pazienti con Tbc bacillifera che si sono allontanati dal reparto e che non vi hanno fatto più ritorno». Dove siano finiti questi migranti, non si sa. Alcuni di loro potrebbero essere tra quelli che da giorni bivaccano di fronte alla stazione e al porto di Cagliari. Un luogo di passaggio frequentato da centinaia di viaggiatori.

Non solo. Le terapie per curare la Tbc multiresistente richiedono due anni di tempo per «abbattere il rischio di diffusione della tubercolosi». I profughi, però, al momento della dimissione (se non sono già scappati) vengono reindirizzati verso il loro centro di accoglienza. Dove difficilmente continuano le cure prescritte dal medico, provocando la ripresa della malattia e la sua diffusione. «È necessario scrivono i medici un progetto di gestione dei pazienti a lungo termine» per assicurare la «corretta assunzione della terapia» ed effettuare i controlli necessari. Lo chiedono anche le linee guida del ministero, che per questi casi prevedono il trattamento sanitario obbligatorio. «Stanno mettendo a rischio la salute pubblica attacca Mauro Pili, deputato azzurro che ha reso nota la lettera la Sardegna sta diventando un polmone di diffusione della Tbc. Qualcuno dovrà risponderne».

Il documento è arrivato anche sulla scrivania del prefetto di Cagliari, che sta cercando una soluzione. Ma è difficile trovare un solo responsabile, quando le colpe si dividono tra vari ministeri. Si pensi al caso del poliziotto di Ferrara contagiato da un migrante malato di Tbc allo stato terminale. «Sono stato lasciato solo con il mio incubo ha detto ho una grande rabbia». Come quella dei cagliaritani: costretti a convivere con un nemico che anche l’Asl fatica a combattere.(Fonte:ilgiornale.it)

 

TBC

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.