BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - ABBANDONATA DALLA ASL, POSITIVA,DOPO DIECI GIORNI FA IL MOLECOLARE A PAGAMENTO: Questa è una storia, che ci viene segnalato, sul nostro territorio, e che non deve intaccare il mostruoso lavoro che gli operatori, e adetti sanitari stanno svolgendo. Una ragazza, residente a Carsoli, dopo esser risutata positiva ad un rapido in CARSOLI - SCENDONO I CASI DI POSITIVITA' SUL TERRITORIO: Incomincia a scendere il numero dei positivi di covid sul territorio Carseolano. Il Sindaco di Carsoli, Velia Nazzarro, comunica che sul territorio attualmente ci sono 221 psoitivi di cui sei ricoverati in ospedale. Si ricorda che domani è prevista un’altra mattinata PERETO - I LUPI SCENDONO A VALLE DIVERSE LE SEGNALAZIONI: Ci giungono diverse segnalazioni, dell'avvistamento di lupi, anche durante il giorno, lungo la strada che dall'incrocio dell'azienda Coca Cola fino al Cimitero di Pereto. Alcuni animali sono stati , purtroppo , sbranati, dai canidi. Il lupo grigio  detto anche lupo comune o semplicemente lupo, è un canide ABRUZZO - NUOVE DISPOSIZIONI FINE ISOLAMENTO: Un'ordinanza del Presidente Marsilio che va a risolvere un problema segnalato più volte in questi giorni dai cittadini abruzzesi: il ritardo con cui le Asl rilasciano i certificati di fine isolamento Covid, a causa dell'aumento esponenziale del numero dei nuovi POVERA ITALIA - GRANDE FRATELLO LA TV DELLA CULTURA ITALIANA: Non destano di grande fantasia, i programmi delle notre emittenti, ma osservare il programma GRANDE FRATELLO, rispecchia in pieno la coesinstenza della nostra nazione. Gente messa dentro alla casa ad oziare, mesi e mesi, sotto cachet, dando al pubblico che REGIONI IN CUCINA - CONFETTURA DI PEPERONCINI PICCANTI (CALABRIA): La Calabria terra di mille culture, tra tradizioni antiche e suoni attuali, tra azzurro mare e terre piene di colore. Una regione dove la cucina è arte DIVINA.  La confettura di peperoncini piccanti è una ricetta facile, perfetta per accompagnare carni e formaggi, ma anche MR DOCTOR - LA CUPEROSE, CAUSE E RIMEDI: La Couperose è una lesione cutanea che interessa per lo più il volto, caratterizzata da chiazze rossastre dovute alla dilatazione dei capillari. L’arrossamento si presenta principalmente alle guance, alle ali del naso e al mento, ed è più o meno evidente a seconda dell’entità del AVEZZANO - IDENTIFICATO IL 22ENNE TROVATO MORTO IN STRADA QUESTO POMERIGGIO: Ancora una tragedia nella Marsica, questa volta ad Avezzano, dove questo pomeriggio è stato ritrovato morto il giovane 22enne Giancarlo Casadei, che da alcune ore non aveva dato nessuna notizia. La salma del giovane è stata trovata nel sottopasso di SCURCOLA MARSICANA - DOPO 80 ANNI TORNA LA PIASTRINA DEL MILITARE FERNANDO PETITTA MORTO NELLA CAMPAGNA DI RUSSIA: Il vento gelido assotigliava ogni pensiero, il ghiaccio circondava ogni attimo, ogni istante, mentre ad uno ad uno, come birilli, cademmo a terra, chi di stenti, e chi sotto il fuoco Russo. In quei momenti, non si riesce a pensare ULTIM'ORA AVEZZANO - TROVATO MORTO IN STRADA 22ENNE DEL POSTO: Un giovane di 22 anni del posto è stato trovato mezz'ora fa lungo la starda via Monte Velino vicino la Stazione di Avezzano. Sul posto ci sono le forze dell'ordine, accorse subito, per delimitare l'area e fare i rpimi rilievi.    NOTOZOA

CRESCE L'ALLARME PER LE POLIZZE ASSICURATIVE CONTRAFFATTE

CRESCE L'ALLARME PER LE POLIZZE ASSICURATIVE CONTRAFFATTE Polizze False

Redazione-Cresce l'allarme per le polizze assicurative contraffatte. Si tratta di contratti Rc auto di compagnie inesistenti o non abilitate a operare in Italia. Ma anche di polizze vita e polizze fideiussorie false. Sono quadruplicate nel 2016, secondo quanto rileva l'Adnkronos, le segnalazioni dell'Ivass, l'istituto per la vigilanza sulle assicurazioni di Bankitalia: sono già 12 nei primi dieci mesi di quest'anno, mentre sono state soltanto 3 nel 2015 e 8 nel 2014.

Assicurazioni, da lunedì a Milano 18° Annual con top manager Ania e Ivass

Il fenomeno rischia di assumere proporzioni preoccupanti. E l'autorità evidenzia che, accanto ai casi di contraffazione materiale, la commercializzazione di polizze irregolari è legata spesso alla ricerca di contratti su internet. Ultimo caso, segnalato dall'Ivass il 2 novembre, riguarda tre siti, www.galloassicurazioni.com, www.assipuntodrive.com e www.brokeriamo.it, che non sono riconducibili a intermediari iscritti al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi (RUI) pur riportando i riferimenti e i numeri di iscrizione corrispondenti a intermediari regolarmente iscritti, che hanno dichiarato la loro estraneità alle attività svolte tramite i tre siti.

L’Ivass richiama pertanto l’attenzione degli utenti e degli intermediari sulla circostanza che l’eventuale stipulazione di polizze Rc auto intermediate da siti come quelli segnalati comporta per i contraenti l’insussistenza della copertura assicurativa e per gli operatori lo svolgimento di un’attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative. Più in generale, l’autorità raccomanda di verificare sempre, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese e/o intermediari regolarmente autorizzati o abilitati allo svolgimento dell’attività assicurativa in Italia.

Assicurazioni, da lunedì a Milano 18° Annual con top manager Ania e Ivass

Ecco le segnalazioni di polizze contraffatte del 2016.

- 14 gennaio 2016. E' stato segnalato un caso di commercializzazione di polizza rc auto temporanea contraffatta intestata alla società BTA INSURANCE COMPANY SE con sede in Robert - Bosch - Straße 6 - 64807 Dieburg ( Germania), non autorizzata in Italia all’esercizio dell’attività assicurativa.

- 18 gennaio 2016. Sono state segnalate polizze fideiussorie contraffatte intestate a GABLE INSURANCE AG impresa assicurativa con sede legale in Liechtenstein.

- 19 gennaio 2016. Sono state segnalate polizze rc auto contraffatte intestate a HASICSKÁ VZÁJEMNÁ POJIšT'OVNA, A.S. società della Repubblica Ceca abilitata all’esercizio dell’attività assicurativa in Italia nel ramo rcauto limitatamente alla responsabilità civile del vettore. L’impresa, quindi, non è abilitata a rilasciare polizze per la responsabilità civile auto obbligatoria.

- 2 febbraio 2016. Sono stati segnalati in particolare nella zona di Napoli casi di commercializzazione di polizze r.c. auto contraffatte, intestate alla società T.U.I.R. WARTA S.A., impresa assicurativa con sede legale in Polonia che è abilitata ad operare in Italia nel ramo rc. auto, ma limitatamente alla responsabilità civile del vettore. L’impresa, quindi, non è abilitata a rilasciare polizze per la responsabilità civile auto obbligatoria.

- 12 febbraio 2016. Sono stati segnalati altri casi di commercializzazione di polizze fideiussorie contraffatte intestate a T.U.I.R. WARTA S.A.

- 21 marzo 2016. Sono stati segnalati, soprattutto nella regione Campania, casi di commercializzazione di polizze r.c. auto contraffatte di Great Lakes Reinsurance (UK) SE.

- 4 aprile 2016. L'’impresa di assicurazione inglese China Taiping Insurance (UK) Co. Ltd ha reso noto di aver riscontrato un numero di polizze fideiussorie contraffatte intestate a proprio nome.

- 23 maggio 2016. L'’impresa di assicurazione inglese Aig Europe Limited ha reso noto di aver riscontrato una polizza a copertura degli infortuni di un Istituto Scolastico Paritario nella Provincia di Napoli contraffatta intestata a proprio nome.

- 14 giugno 2016. L'l’impresa di assicurazione COLONNADE INSURANCE S.A. ha segnalato di aver riscontrato due proposte di polizze fideiussorie contraffatte a proprio nome.

- 8 agosto 2016. L’impresa di assicurazione Grazer Wechselseitige Versicherung Aktiengesellschaft ha reso noto di aver riscontrato alcune polizze vita contraffatte a proprio nome.

- 20 ottobre 2016. L’Autorità di vigilanza rumena (ASF) ha comunicato che sono stati riscontrati tre casi di commercializzazione in Italia di polizze fideiussorie contraffatte intestate a: COMPANIA DE ASIGURARI - REASIGURARI EXIM ROMANIA SA, impresa assicurativa con sede legale in Romania che, pur essendo abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi, ha comunicato di aver sospeso la sottoscrizione di nuove polizze in Italia.(Fonte:Adnkronos)

Truffa

Ultima modifica ilDomenica, 06 Novembre 2016 13:49

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.