BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA - L'AQUILA 1927 FEMMINILE SI RITIRA DAL CAMPIONATO DI SERIE C FEMMINILE: L'Aquila 1927 femminile non scenderà più in campo almeno fino al termine della stagione di serie C.Lo si apprende da una comunicazione ufficiale della società riportata anche sui propri canali social. "Nel sottolineare che i propri impegni sono stati onorati sotto GIULIANOVA - TRAGEDIA,FRATELLO E SORELLA MUOIONO LO STESSO GIORNO IN CIRCOSTANZE DIVERSE: Una tragedia che ha sconvolto un intero paese, quello di Giulianova. Un noto commerciante della zona, di 67 anni, si è tolto la vita all'interno della propria vettura in circostanze drammatiche. Subito dopo, una nipote appresa la notizia, ha cercato COCULLO - IL RITO DEI SERPARI, AL VIA L'ITER PER LA CANDITATURA UNESCO: Redazione-  Riprende con nuovo impulso l'iter per la candidatura a patrimonio immateriale Unesco della festa di san Domenico abate di Cocullo, più conosciuta come "Rito dei Serpari", ritenuta non solo una vetrina per il piccolo borgo, ma anche per gli PROFUMI D'ABRUZZO - POMODORO PERA D'ABRUZZO VARIETA' ANTICA E PREZIOSA: Redazione-  Il pomodoro pera abruzzese ha sostenuto l’economia della regione per secoli. Ma negli anni ’70, con l’arrivo del pomodoro ibrido industriale, più resistente e facile da coltivare, questa varietà stava andando perduta. Grazie al progetto di recupero della Regione ABRUZZO IN TAVOLA - LA PIZZA SCIMA ANTICA RICETTA DEL 600: Redazione-  La storia della pizza scema parte da lontano. Nella ricetta si fondono le influenze della panificazione romana e la tradizione gastronomica giudaica. A partire dalla fine del 1600 infatti, in seguito a un terribile maremoto che decimò le popolazioni COSENZA - GRANDE EVENTO DI PIZZICA SALENTINA A LATTARICO: Redazione-  Grande evento di Pizzica Salentina a Lattarico, in provincia di Cosenza. LA SCUOLA DELLE NOSTRE TRADIZIONI di Valentina Donato e Fortunato Stillittano, presenta Stage di Pizzica Salentina con i maestri STEFANO CAMPAGNA ( BALLERINO della notte della Taranta ) PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO - I CUCCIOLI DELL'ORSA AMARENA SONO DUE MASCHI E SONO USCITI DAL LETARGO: Redazione-  Sono usciti allo scoperto, dopo il periodo del letargo e stanno bene i due orsi figli di Amarena, uccisa a fucilate il 31 agosto scorso a San Benedetto dei Marsi, a pochi passi dai due cuccioli di pochi mesi SCURCOLA MARSICANA - LA SCOSSA DI TERREMOTO IN SERATA BEN DISTINTA SUL TERRITORIO: La scossa di terremoto alle 22.11 a 4 km di profondità, con 3.1 di magnitudo, è stata ben distinta dalla popolazione, ma anche nel territorio di Tagliacozzo, Carsoli ed addirittura ad Agosta in provincia di Roma. Una scosssa ben distinta, SCURCOLA MARSICANA - TRE LE SCOSSE DI TERREMOTO NELLA GIORNATA: Redazione-  Sono tre le scosse di terremoto avvertite nella giornata di oggi a Scurcola Marsicana. La prima scossa è stata registrata alle 11.56 a 5 km di profondità, con 1.3 di magnitudo. In serata due scosse, una ben distinta dalla PIANA DEL CAVALIERE - DOPO I LIMITI DI VELOCITA' VOLUTI DALL'ANAS SULLA SS83 MARSICANA, QUANDO ARRIVERA' L'ORDINANZA PER LA TIBURTINA: L'Anas nella giornata di oggi a emesso l'ordinanza 55/2024/AQ per ridurre il limite di velocita' a 50 km/h e divieto assoluto di sorpasso, su gran poarte della SS 83 Marsicana, per le continue scorribande dei centauri nel fine settimana. Il

IL 2017 SARA' L'ANNO DEI POPULISTI IN FRANCIA, OLANDA E GERMANIA: "CHIUDERE I CONFINI E BASTA ISLAM"

Marine Le Pen Marine Le Pen

Redazione-Il 2017 sarà un anno di appuntamenti elettorali che già fanno tremare i servi della dittatura eurocomunista, gli estremisti antirazzisti, i fanatici della sostituzione etnica e dell’islamizzazione. Le forze cosiddette “populiste” in Francia, Olanda e Germania sono pronte alla riconquista della libertà, della sovranità perduta e fare pulizia dai nemici dell’Occidente e della nostra cultura.

Primo nodo a venire al pettine sarà il voto – il prossimo 15 marzo – nei Paesi Bassi dove Geert Wilders, leader del Partito per la Libertà, ha già adottato lo slogan di Trump: Facciamo ancora grande l’Olanda. Il suo movimento ha il vento in poppa secondo i sondaggi. Si batte contro l’austerità e contro la “colonizzazione” da parte dell’Islam.

Geert Wilders contro l’Islam

“L’Islam – scrive Wilders nel suo Programma di liberazione dell’Olanda – afferma che vuole ucciderci. Il Corano non lascia alcun dubbio a riguardo. Sette musulmani olandesi su dieci credono che i precetti religiosi siano più importanti delle leggi dello Stato. E più di un musulmano su dieci che vive qui ritiene accettabile l’uso della violenza in nome dell’islam. Sono oltre 100.000 individui. Molti rifiutano di integrarsi e non mostrano alcun rispetto per le autorità olandesi”. Geert Wilders usa slogan ad effetto: io – proclama agli olandesi – farò in modo che non vi sentiate più stranieri in casa vostra. Immigrazione e Islam sono i punti centrali della sua politica fortemente nazionalista.

Riflettori puntati sulla Francia

Ma è sulla Francia (primo turno delle presidenziali il 23 aprile) che sono puntati i riflettori d’Europa: là dove Marine Le Pen è diventata modello delle nuove destre che rivendicano frontiere chiuse contro la “barbarie” che viene da fuori, che riscoprono le radici cristiane, che propugnano la difesa delle tradizioni autoctone.

Un modello in evoluzione

Un modello che si è evoluto sganciandosi dal retaggio del passato: ne è prova la frattura tra Marine e il padre Jean Marie e il cambio di passo nel linguaggio e nel simbolo (dalla fiamma alla rosa blu. logo della campagna per le presidenziali). La leader del Fn vuole parlare “au nom du peuple”, senza dimenticare gli esclusi e muovendosi tra immaginario tradizionale (Napoleone e Brigitte Bardot) postmoderno. Temibile proprio perché contro di lei la demonizzazione in nome del pericolo neofascista non funziona più.

Tedeschi alle urne

Infine, in autunno, appuntamento con le urne per i tedeschi. Angela Merkel cercherà di essere rieletta per la quarta volta. Ma il quadro degli sfidanti non è ancora chiaro. Di certo c’è che l’Afd – Alternativa per la Germania – nei sondaggi è in costante crescita grazie alle sue parole d’ordine contro le porte aperte agli immigrati. A livello nazionale l’Afd aveva un consenso stimato intorno al 12 per cento, cresciuto al 15,5% dopo la strage di Natale a Berlino,  e potrebbe diventare il primo partito di destra ad entrare nel Parlamento federale tedesco dal secondo dopoguerra.

Il programma di Afd: no all’euro

Alternativa per la Germania – guidato dalla quarantenne Frauke Petry – nonostante il ruolo leader della Germania in Europa, è contrario alla moneta unica e guarda con diffidenza a Bruxelles. La Petry ha più volte detto che, se la Brexit darà frutti positivi nel Regno Unito, anche i tedeschi potrebbero decidersi a chiedere di uscire dall’Unione.(Fonte:riscattonazionale.it)

Populismo

Ultima modifica ilMartedì, 17 Gennaio 2017 13:05

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.