BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DOMENICA 17 OTTOBRE LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON ELSA FLACCO ED EMMA POMILIO: Redazione- Saranno le scrittrici Emma Pomilio ed Elsa Flacco le ospiti dell’81esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si discuterà del libro di Flacco "Italico" (Chiaredizioni). Il dialogo sarà trasmesso su Facebook domenica 17 ottobre alle 18 sulla pagina Immaginaweb. Radio Immagina - FLAUTISSIMO 2021- | LA CITTA' E IL DESIDERIO XXIII EDIZIONE: Redazione- Flautissimo torna con i suoi spettacoli di teatro e musica al Teatro Palladium di Roma per festeggiare i suoi trent’anni e le sue ventitré edizioni. Nato come evento biennale, il festival romano è una manifestazione che affonda le sue radici IL SINDACO DI BOLOGNA INCONTRA I CANDIDATI DEL CENTROSINISTRA IN ABRUZZO: Redazione- Si è svolto un incontro online tra l’appena eletto primo cittadino di Bologna Matteo Lepore e i candidati sindaco e la candidata sindaca del centrosinistra in Abruzzo: Luisa Russo a Francavilla al Mare, Gianfranco Di Piero a Sulmona, Francesco CONTRO IL GREEN PASS E L'OBBLIGO VACCINALE COVID 19 SUI MINORI: Redaziione- Precisano  in  una nota  congiunta  Sonia  ARINA,   Francesco CIATTONI, Nico LIBERATI,  Beatrice MARINELLI , Marco GAMBINI ROSSANO, portavoce  dei  sit-in  ‘No  Green  pass’  in  Abruzzo  e  Marche . "Obbedienti alla costituzione, pacificamente, continuiamo a manifestare  il nostro dissenso, contro il E' ONLINE -DAMMI UNA MANO- DI MAX RASA: Redazione- Ritorna Max Rasa, front man dei “Cani Bastardi Band”, con “Dammi una mano”, un rock melodico intenso e immediato che, raccontato da un videoclip davvero bello, affronta il complesso complicato ed eterno tema dei conflitti generazionali. Il rapporto genitore-figlio PRESENTAZIONE LIBRO| -UNA DONNA IN GABBIA- DI ANTONELLA POLENTA: Redazione- Finalmente Casa Cantoniera riapre le porte al pubblico!!! Domenica 17 ottobre 2021 dalle ore 11:00, la scrittrice Antonella Polenta presenterà il suo libro “Una donna in gabbia”. Noi della Comunità Giovanile di Arsoli TNT vi aspettiamo presso la nostra IL 15 OTTOBRE 1872 NASCEVA IL CORPO DEGLI ALPINI: Redazione- Costituiti il 15 ottobre 1872, gli Alpini propriamente detti sono il più antico Corpo di Fanteria da montagna attivo nel mondo, originariamente creato per proteggere i confini montani settentrionali dell'Italia con Francia, Impero austro-ungarico e Svizzera Nel 1888 gli Alpini furono inviati alla loro prima ABRUZZO SANITA' - DA LUNEDI NUOVE REGOLE PER L'ACCESSO AI REPARTI OSPEDALIERI:  Redazione- Da lunedì 18 ottobre cambiano le modalità di accesso di visitatori e accompagnatori nei reparti ospedalieri, nelle sale d'attesa dei pronto soccorso e nelle strutture residenziali della rete territoriale.Lo comunica l'Assessorato alla Sanità, specificando che le nuove disposizioni saranno GRUPPO CONSILIARE UNIONE CIVICA PER CARSOLI| A TELECAMERE ACCESE: Redazione- Dal Gruppo Unione Civica per Carsoli, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<< Ancora una volta si sono verificati atti vandalici nel nostro territorio che, questa volta, hanno riguardato il nuovo edificio scolastico, inspiegabilmente senza copertura di telecamere, come, sembra, sia POSTE ITALIANE: AD AVEZZANO 6 NUOVI TRICICLI TERMICI “BASSE EMISSIONI” PER LA CONSEGNA DI CORRISPONDENZA E PACCHI: Garantiranno più sicurezza negli spostamenti e maggiore capacità di carico per i portalettere per un servizio di recapito più efficiente      Redazione-– Mezzi ecologici per consegne più “green” e sicure ad Avezzano. Sono entrati in funzione, infatti, 6 nuovi tricicli termici a

CON "BENVENUTO, PRESENTE" BIONDI LANCIA LA SUA SFIDA PER UNA CITTA' ACCOGLIENTE

Relatori a Confronto Relatori a Confronto

“Il presente deve diventare il nostro motivo migliore per restare”

 

Redazione- “Il nostro compito è quello di dare agli sforzi individuali il senso di uno sforzo collettivo, di un tentativo di ricostituire una comunità che ritrova nel proprio vicino, nel proprio collega il volto amico di un compagno di avventura, che è quella di far tornare a sorridere L'Aquila, di far tornare la gioia di vivere L'Aquila, di rinnovare l'orgoglio di sentirsi aquilani. È un viaggio complicato ma affascinante, che richiede un grande impegno e la capacità di saper sognare. È un cammino tutto da fare, che stasera è appena iniziato”.

Con queste parole Pierluigi Biondi ha appena salutato i tantissimi cittadini e cittadine che hanno affollato un Auditorium Ance pieno all'inverosimile per il lancio del progetto politico “Benvenuto, presente”.

Una proposta per cambiare, non solo la città, ma anche approccio metodologico per individuare soluzioni alle tante questioni aperte ormai da anni e amplificate dal post sisma.

L'Aquila non deve tornare a vivere perché L'Aquila è viva nel coraggio di gesti che altrove potrebbero apparire semplici, ma che qui assumono un significato importante, come mandare un figlio in un MUSP o aprire la saracinesca di un negozio in centro”, ha aggiunto Biondi che, nel corso della serata, moderata dal giornalista Fabrizio Paladini, si è confrontato con quattro esperti su altrettanti macro temi: di identità si è parlato con lo storico Walter Cavalieri, del rapporto tra ricostruzione e bellezza con l'architetto Dino Di Vincenzo, di inclusione con il disability manager Adriano Perrotti e di crescita con la psicoterapeuta Enrica Strippoli.

Quattro pilastri sui quali sviluppare e costruire un ragionamento a breve, medio e lungo termine.

Valorizzando quella che Cavalieri ha definito “ricostruzione immateriale”, recuperando tradizioni che abbiano una reale valenza storica “che meriterebbero maggiore attenzione da parte dell'Amministrazione, la quale potrebbe al tempo stesso tutelare la propria memoria e trarne profitto dal punto di vista economico”.

Uno dei motori dell'economia è sicuramente rappresentato dalla ricostruzione, ma quanto è possibile coniugare l'idea di sicurezza a quella di bellezza, soprattutto per quanto riguarda le opere pubbliche? È possibile, secondo l'architetto Di Vincenzo, che ha ricordato “gli esempi di Palazzo Ardinghelli o del teatro San Filippo, miglior esempio di Barocco del '600 in Abruzzo. Di contro, in molti casi, la ricostruzione pubblica è al palo, come nel caso dell'aggregato di Biblioteca, Palazzo Margherita o scuola De Amicis”.

Una delle opportunità che offre la ricostruzione è quella di poter realizzare - come ha spiegato il disability manager Perrotti - il più grande esperimento di “progettazione universale per rendere L'Aquila una città realmente inclusiva, in grado di soddisfare le esigenze di tutti, compresi i disabili, che vivono una condizione di salute (la disabilità, appunto) in un ambiente sfavorevole. In altre parole è la realtà circostante, in termini di infrastrutture e servizi, che rende più o meno dura la vita di un disabile”.

E proprio la “qualità ambientale” è stata, invece, al centro dell'intervento di Strippoli che ha auspicato un “maggior impegno della pubblica amministrazione perché è proprio l’esperienza dei luoghi che può rispondere alle esigenze dell’uomo di creare legami di qualità, interessi sociali, interessi con il territorio, comfort, sicurezza e utilità”.

Grandissimo entusiasmo, in chiusura di serata, ha coinvolto tutti i presenti, mentre Biondi ha annunciato nuovi incontri, questa volta monotematici, che saranno promossi nelle prossime settimane.

Da oggi, poi,  www.benvenutopresente.it cambia veste e denominazione in www.pierluigibiondi.it, così come la fan page face book, da Benvenuto, presente a Pierluigi Biondi, e l'account Twitter @benvpresente diventa @pierluigibiondi.

L'Aquila

 

 

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.