BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
TERRITORI MONATANI, LUCENTINI LEGA| MAGGIORE ATTENZIONE PER ECONOMIA TURISTICA: Redazione- “Abbiamo presentato un emendamento al Milleproroghe affinché venga rinviata di un anno la vita tecnica degli impianti di risalita, rimasti inutilizzati dopo la crisi sismica e la pandemia da Covid-19 nelle regioni Marche e Abruzzo. Per garantire la massima POSTE ITALIANE: GRAZIE AI SERVIZI DIGITALI PAGAMENTO DEL BOLLO AUTO FACILE E VELOCE: Redazione- Anche per i cittadini della provincia dell’Aquila rinnovare il bollo auto con Poste Italiane è semplice, veloce e sicuro attraverso il sito e le app aziendali. Il servizio è disponibile per tutti gli utenti registrati su www.poste.it oltre che BOLLETTE| LEGA, RISCHIO CHIUSUIRA AZIENDE ABRUZZESI PER RINCARO: Redazione- Il caro bollette rischia di mettere al tappeto tante imprese di settori fondamentali per l’Abruzzo come l’edile ed il manifatturiero. Un esempio su tutti in provincia di Teramo dove un’azienda del settore metallurgico ha visto corrispondere ad un consumo IL FESTIVAL DELLA PIANA DEL CAVALIERE SELEZIONATO PER IL CONCORSO ART BONUS 2021: Redazione- Il Festival della Piana del Cavaliere 2021, svolto lo scorso settembre ad Orvieto, è uno dei progetti selezionati per il concorso Art Bonus 2021 – VI edizione.L’iniziativa è nata con l’obiettivo di promuovere una sempre più diffusa conoscenza della ENERGIA, COSTI CHOC PER LE AZIENDE IN ABRUZZO E MOLISE. SALVINI: -EMERGENZA NAZIONALE, A RISCHIO MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO-: Redazione- Il consumo di elettricità raddoppia, la bolletta quadruplica: è quanto succede a un’azienda di Corropoli, in provincia di Teramo, che realizza prodotti per il settore edile e industriale. Il salasso energetico rischia di essere un colpo mortale per molte -CATERINETTA E LA STECCA DI CIOCCOLATA-, TRA IL COVID E LA GUERRA: Redazione- Quelle sirene che rimbombano nelle orecchie della protagonista e riportano alla memoria i momenti terribili della Guerra. Le ambulanze che percorrono le strade deserte con a bordo i malati di Covid, il virus che, ora, attanaglia il mondo intero, FERROVIA,PD ABRUZZO| BENE INCONTRO CON RIFI, MA OCCORRE CONIUGARE CONSENSO POPOLAZIONE CON RAPIDITA' INTERVENTO: Redazione- "Accogliamo positivamente la notizia che sia stato ottenuto dalla Regione un incontro con Rfi e con i Comuni interessati dal raddoppio ferroviario della Pescara -  Roma, come richiesto anche dal nostro gruppo in Consiglio regionale. A fronte di un MATTIA VLAD MORLEO FIRMA LE MUSICHE DI DRAWING THE HOLOCAUST PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA IN PRIMA SERATA SU RAI: Colonna sonora dell’omonimo documentario del regista Massimo Vincenzi in onda in prima serata il 27 gennaio su Rai Storia in occasione della Giornata della Memoria Redazione- Arriverà su tutte le piattaforme digitali il 28 gennaio 2022 Drawing The Holocaust – Original ALICE! IN WONDERLAND CON 30.000 BIGLIETTI VENDUTI PROROGATO FINO AL 20 MARZO: Redazione- Alice! in Wonderland con i suoi 30.000 biglietti venduti proroga le sue repliche a Milano fino al 20 marzo 2022.Lo show di nouveau cirque al Magic Mirrors Theater alla Fabbrica del Vapore, prodotto da Razmataz Live in co-produzione con CARSOLI - SONO 251 GLI ATTUALI POSITIVI NEL TERRITORIO: Redazione- Sono 251 gli attuali positivi . di cui 4 in ospedale, nel territorio Carseolano. Intanto l'amministrazione Comunale ha comunicato per domenica 23 Gennaio, una nuova giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i ragazzi che frequentano le scuole

CNA AVEZZANO: "L'AUTOTRASPORTO SI MOBILITA SABATO IN TUTTA ITALIA, DAL GOVERNO SERVONO RISPOSTE"

Francesco D'Amore Francesco D'Amore

Cinzia Franchini, presidente nazionale CNA-Fita: “Tanti i nodi irrisolti, a partire da quello dei tempi di pagamento, problema esploso anche con la crisi Artoni, la riduzione delle risorse per le deduzioni forfetarie e una normativa sui trasporti eccezionali da rivedere totalmente”. 

Redazione-Anche la CNA-Fita aderisce alla mobilitazione nazionale degli autotrasportatori indetta per il 18 marzo insieme ad altre sigle dell’autotrasporto riunite nel coordinamento unitario Unatras. Sabato mattina infatti, in diverse città italiane e tra queste Venezia, Ancona, Trieste, Brescia, Parma, sono in programma manifestazioni per sensibilizzare il Governo sulle tante questioni che ancora attendono risposte. “Gli autotrasportatori scendono in campo per criticare le politiche del Governo in tema di trasporti e l'assenza di risposte ai nodi più volte presentati nei tavoli istituzionali - commenta la presidente nazionale CNA-Fita Cinzia Franchini-. Senza risposte sono rimaste le nostre richieste sulla presenza di regole certe nel settore a partire da politiche, condivise con gli altri Paesi europei, in grado di fermare la concorrenza sleale estera e l’abusivismo; oppure ai tagli delle risorse per il settore, primo fra tutti quello relativo alle cosiddette “deduzioni forfetarie” fondamentali per la sopravvivenza delle aziende artigiane; alle promesse e mai stanziate risorse economiche per favorire l’intermodalità e il trasporto merci via mare come il “mare-bonus”.  Senza risposte, per fare un altro esempio, è rimasta la necessità più volte espressa di vere sanzioni nei confronti di chi non rispetta le tempistiche di pagamento alle aziende di trasporto. Un problema emerso per l'ennesima volta con forza nella recente vicenda della crisi del gruppo Artoni, che a quanto è dato sapere pare pagasse a 150 giorni (la norma in vigore prevede 60 giorni come termine perentorio), con centinaia di imprese in ginocchio per i mancati incassi. O ancora l'esigenza relativa alla determinazione mensile dei costi indicativi di esercizio dei diversi servizi di autotrasporto. L’elenco è lungo, termino ricordando che abbiamo Motorizzazioni Civili sotto organico incapaci di svolgere le più normali mansioni, dalle revisioni dei veicoli in tempi consoni ai controlli sulla normativa per il trasporto di merci pericolose ADR che ad oggi non ci risulta siano mai stati effettuati, a discapito della sicurezza di tutti”. “Denunciamo il malcontento di tanti piccoli e medi imprenditori costretti a fare i conti con una normativa complessa e inapplicata e con garanzie insufficienti - conclude Cinzia Franchini -. In ballo c'è la stessa sopravvivenza di un sistema nazionale di aziende di autotrasporto e quindi di una fetta importante del Pil italiano. Ci aspettiamo dal Governo e dal ministro Delrio risposte certe”. 

Cna

 

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Marzo 2017 12:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.