BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROCCA DI BOTTE - MAXI SCHERMO IN PIAZZA PER GLI EUROPEI DI CALCIO, ORGANIZZATO DALLA PRO-LOCO: Redazione-  Una splendita iniziativa della PRO LOCO di Rocca di Botte, un maxi schermo in piazza, per seguire gli Europei, la nazionale di calcio. ⚽️?In occasione degli Europei 2024, la Pro Loco di Rocca di Botte vi aspetta per tifare NICOLA PIOVANI INAUGURA L’VIII EDIZIONE DELL’ORVIETO FESTIVAL: Redazione-  L’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani diretta da Nicola Piovani sabato 7 settembre alle ore 21 inaugurerà l’VIII edizione dell’Orvieto Festival della Piana del Cavaliere, in programma quest’anno dal 5 al 15 settembre, con il concerto di apertura Tre Fenomeni, realizzato ANGELO SANTANGELO | UN PASSO DALLA LUNA: Redazione- Dal 14 giugno 2024 è in rotazione radiofonica “Un passo dalla luna”, il nuovo singolo di Angelo Santangelo disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming dal 7 giugno. “Un passo dalla luna” è un brano dalle sonorità pop, AL VIA LA MOSTRA ARTISTE A ROMA. PERCORSI TRA SECESSIONE, FUTURISMO E RITORNO ALL’ORDINE | CASINO DEI PRINCIPI DI VILLA: Redazione-  Al Casino dei Principi di Villa Torlonia, dal 14 giugno al 06 ottobre 2024, arriva la mostra Artiste a Roma. Percorsi tra Secessione, Futurismo e Ritorno all’Ordine.L’esposizione, a cura di Federica Pirani, Annapaola Agati, Antonia Rita Arconti e Giulia ESTATE DELL'ARATRO, A PIANELLA OPPORTUNITÀ PER ARTISTI: Redazione-  Per il 30 giugno, in occasione della festa di apertura dell'Estate dell'Aratro del Direttore artistico Franco Mannella a Pianella (PE), Arotron mette a disposizione il palco Gran Sasso per brevi performance da incastrare tra di loro e creare un’armonia ALBERTO BAGNAI (COMMISSIONE ENTI GESTORI) SU SISTEMA PREVIDENZIALE: - AGGRAVIO DELLA SOSTENIBILITA’ DEL SISTEMA DOVUTO A DELIBERATE STRATEGIE DI AUSTERITA’: Redazione-  “La stasi del Pil che ci portiamo dietro dal 2008, e quindi l’aggravio della sostenibilità dei sistemi previdenziali, è stato dovuto a deliberate strategie di austerità”. Lo ha affermato il presidente della Commissione di controllo sull’attività degli Enti Gestori VITTORIO VERTONE DALLA BIENNALE DI VENEZIA ARTE A PESCARA: Redazione-  Sabato 15 giugno dalle ore 17:00, presso lo Stabilimento Balneare “Il nuovo Tramonto” a Pescara sud (Via Primo Vere 27), live performance on the beach con Vittorio Vertone già ospite della 58 Biennale di Venezia Arte 2019, e di TRUMP – SCONFIGGE - BIDEN SUL NUMERO DI GUAI GIUDIZIARI: Redazione-  “Nessuno è al di sopra della legge, nemmeno il figlio del presidente”. Così l'editoriale del Washington Post commentando la recente condanna di Hunter Biden per possesso illegale di un'arma da fuoco. Hunter, il figlio dell'attuale presidente, potrebbe essere condannato L’ENSEMBLE VIVALDI DE “I SOLISTI VENETI” IN CONCERTO PER LA GIORNATA EUROPEA DELLA MUSICA: Redazione-  Venerdì 21 giugno, alle ore 20.45, l’auditorium ex Chiesa di Santa Croce ospiterà un concerto dell’Ensemble Vivaldi de “I Solisti Veneti”. In occasione della Giornata Europea della Musica, l’Ensemble Vivaldi de “I Solisti Veneti” proporrà il seguente programma: Giuseppe Tartini, Sonata A PESCINA IL PRIMO FESTIVAL SILONIANO: A seguire la 27^ed.del Premio Internazionale Ignazio Silone, con gli spettacoli di Massimo Ranieri, Giuliano Palma ed Anna Oxa Redazione-  Nella Città di Pescina (Aq) è prevista una speciale estate 2024, non solo all'insegna della cultura, con la XXVII Ed.del Premio

L'ITALIA E' PENULTIMA IN EUROPA PER CRESCITA ECONOMICA: PRESTO SARA' SORPASSATA DALLA GRECIA

Crescita Economica Crescita Economica

Redazione-L'Italia si conferma penultima in Europa per crescita dal 2014 a oggi, con l'incubo di venire sorpassata l'anno prossimo anche dalla Grecia: lo afferma il rapporto "Il ritorno dell'incertezza e il ruolo del credito bancario" diffuso venerdì da Confcommercio, secondo il quale il Pil della penisola in due anni - con i dati aggiornati al quarto trimestre del 2016 - è salito di solo due punti contro i 40 dell'Irlanda, prima della graduatoria. Il peggio viene però dalle stime al quarto trimestre dell'anno prossimo: l'Irlanda sarà prima a 150 punti sulla base 100 del 2014, Malta seconda a 126, la Romania terza a 121, il Lussemburgo quarto a quota 120. Bene anche "big" come Regno Unito (109) o Germania (107,7) mentre l'Italia dovrebbe trovarsi 27esima a quota 104,1 con la Grecia che, se seguirà le proiezioni del Fondo monetario, arriverà a quota 104,9. "Le prospettive appaiono preoccupanti anche per la caduta quasi verticale degli investimenti a partire dal primo trimestre del 2007: l'Italia si colloca al 20esimo posto e in questa posizione rimarrebbe sino alla fine del 2018", afferma Confcommercio.

Sarebbe soprattutto l'incertezza sul futuro a condizionare negativamente l'economia, frenando la crescita e sottraendo ricchezza. Sono molti infatti "gli elementi d'incertezza che permangono" e "l'incertezza è una condizione contro la quale l'unica ricetta è attendere, posticipando le decisioni. Ciò fa perdere ricchezza, comunque si evolva lo scenario", condizionato "anche dalle dinamiche del credito bancario, fattore di cruciale importanza nel determinare il rilancio della crescita o la sua ennesima ritirata". L'incertezza, secondo il dossier presentato al forum di Cernobbio, "derivante sia dal contesto esterno, sia dal contesto interno in relazione alla mutevolezza di regole e legislazione, deprime gli investimenti produttivi e la propensione al consumo". Riemergono così, sottolinea la Confcommercio, "tutte le fragilità strutturali della nostra economia, sintetizzate in termini monetari dalla persistenza di un elevato debito pubblico in assoluto e in percentuale del Pil".

Dunque, sottolinea l'ufficio studi, "all'esaurirsi del programma di acquisti di titoli del Quantitative easing nel 2018, i rendimenti dei nostri titoli potrebbero crescere significativamente, mettendo in discussione l'evoluzione programmata della finanza pubblica e dell'economia italiana nel complesso". Continua a pesare, poi, "il rischio di attivazione delle clausole di salvaguardia, con gli incrementi delle aliquote Iva (19,5 miliardi di euro a partire dal primo gennaio 2018) che immaginiamo verranno neutralizzate espandendo, come negli ultimi due anni, il deficit rispetto alla sua dinamica tendenziale. Questo ricorso al deficit sarebbe limitato al 50%, forse 60% delle clausole, spostando il disavanzo dall'1,2% in termini tendenziali. Appare dunque evidente - conclude la Confcommercio - quanto le prospettive economiche appaiano problematiche". I consumi, già in rallentamento nell'ultima parte del 2016, dovrebbero confermare nel 2017 una "crescita attenuata" al +0,8% per la "scarsa" fiducia dei consumatori, proseguendo "l'atteggiamento prudente delle famiglie".(Fonte:ilpopulista.it)

Crisi

Ultima modifica ilDomenica, 09 Aprile 2017 12:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.