BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
BILANCIO POSITIVO PER LA 41MA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI MUSICA CLASSICA| CITTA’ MEDIEVALI, UN’EDIZIONE DI ALTO LIVELLO: Redazione- Circa trenta concerti di alto livello tra il nord Ciociaria e la Valle Aniene. Il direttore artistico: «Siamo soddisfatti, anche la prossima stagione ricca di appuntamenti»Si è chiuso con un grande successo di pubblico e di critica la 41ma NASCE IL TAVOLO DEL CENTROSINISTRA IN ABRUZZO: Redazione- “Condivideremo da subito il nostro programma, le Tesi per l’Abruzzo, con le forze politiche di centrosinistra che hanno partecipato al Tavolo di oggi. Ci aspettiamo suggerimenti e integrazioni. Inizia un lavoro comune, con chi ha preso parte al primo LE STRADE DEL CUORE| LA SALUTE CARDIOVASCOLARE ARRIVA IN PIAZZA SAN PIETRO PER PORTARE LA PREVENZIONE VICINO ALLE PERSONE PIU': Redazione- L’iniziativa itinerante dedicata alla salute cardiovascolare “Le Strade del Cuore”, dopo il successo dei tre giorni in piazza del Risorgimento, si sposta oggi in piazza San Pietro con una tappa speciale resa possibile grazie alla collaborazione con l’Elemosineria Apostolica, LA GUERRA DELL'AQUILA(1423-24) E LA SCONFITTA DI FORTEBRACCIO DA MONTONE NELLA BATTAGLIA DI BAZZANO: di Angela Casilli * Redazione- Nella storia dell’Aquila gli anni 1423-24 sono ricordati come la guerra di Braccio da Montone e la città sarà coinvolta, suo malgrado, nell’intricata questione della successione alla regina Giovanna II d’Angiò, ribellandosi ai disegni della sovrana AI -GIOVEDI' DELLA CULTURA- SI PARLA DI FISICA: Redazione- Prosegue il ciclo di conferenze promosso dalla Fondazione Cassamarca e dedicato a due grandi temi, “Classico” e “Universo”, che saranno affrontati, nelle loro molteplici declinazioni, da personalità della cultura e della scienza. L’appuntamento del 28 ottobre è dedicato a “Fisica NELLA RUBRICA DI MICHELE FINA IL TEMA DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: Redazione- Nell’82esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro” è stato presentato il libro “In fondo al desiderio. Dieci storie di Procreazione assistita” (Fandango). Assieme all’autrice, la scrittrice ed esperta di politiche di genere Maddalena GUANCIALE (PD)| LA REGIONE RENDA OPERATIVA LA FILM COMMISSION: Redazione- “Le osservazioni fatte da Donatella Di Pietrantonio, confermate da quelle del regista de ‘L’Arminuta” Giuseppe Bonito, sono sacrosante: sono ormai anni che si parla della Film Commission abruzzese e delle sue attuali lacune. Il Pd Abruzzo, il cui programma CARSOLI - DOPO DUE ANNI DI CHIUSURA RIAPRE IL CENTRO ANZIANI: Redazione- Finalmente dopo die anni di chiusura, per via della pandemia, torna ad aprire il centro anziani SANTA VITTORIA . Il centro, aperto a tutti senza limiti di età, puta alla fusione giovani ed anziani in un suolo luogo, dove CARSOLI - BOLLETTE DEL CAM CON QUOTA DEPOSITO: Redazione- Molti utenti di Carsoli e della Piana del Cvaliere in questi giorni stanno ricevendo le bollette CAM, con una strana quota deposito. Parlo di strana nota deposito, perchè nelle bollette del CAM questa nota non vi è mai stata, L'AQUILA - A BREVE TORNERA' AL FORTE SPAGNOLO LO SCHELETRO DI MAMMUT: Redazione- A fine mese tornerà a frte spagnolo il Mammut , e sarà visitabile in via eccezionale il 30 ed il 31 Ottobre dalle 10 alle 22.  Lo scheletro del Mammut è al Castello dal 1960, risale a un milione e

VACCINI, ECCO COSA SERVE PER L'ISCRIZIONE A SCUOLA

Vaccinazioni Obbligatorie Vaccinazioni Obbligatorie

Redazione-La ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli lo ha ribadito: per la consegna delle certificazioni o autocertificazioni di avvenuta vaccinazione alle scuole non sono previste proroghe. Per la scuola dell'infanzia e per il nido rimane quindi valida la data del 10 settembre.

Ma quali sono i documenti necessari per l'iscrizione dei figli a scuola; e che succede se la documentazione non è completa?

QUALI DOCUMENTI E' NECESSARIO AVERE PER L'ISCRIZIONE?

- Per l'iscrizione il genitore deve essere in possesso del certificato dei vaccini eseguiti o dell'attestato di vaccinazione, rilasciati dalla Asl, o della copia del libretto vaccinale oppure copia della prenotazione dell'appuntamento presso l'azienda sanitaria locale. Il genitore può anche autocertificare l'avvenuta vaccinazione. In tal modo ha tempo per presentare copia del libretto vaccinale sino al 10 luglio di ogni anno. La semplice presentazione alla Asl della richiesta di vaccinazione consente l’iscrizione a scuola, in attesa che la Asl stessa provveda ad eseguire la vaccinazione (o a iniziarne il ciclo, nel caso questo preveda più dosi) entro la fine dell’anno scolastico.

QUALI SONO LE VACCINAZIONI OBBLIGATORIE?

- Le 10 vaccinazioni obbligatorie sono quelle contro poliomielite, tetano, difterite, epatite B, Haemophilus influenzae B, pertosse, morbillo, parotite, rosolia e varicella. Sei dei 10 vaccini obbligatori saranno somministrati in formulazione esavalente (poliomielite, tetano, difterite, epatite B, Haemophilus influenzae B e pertosse), gli altri 4 in tetravalente (morbillo, parotite, rosolia e varicella). Per questi ultimi è prevista l'obbligatorietà per 3 anni, con successiva verifica del raggiungimento della copertura di sicurezza. Le 4 vaccinazioni offerte attivamente sono quelle contro meningococco B, meningococco C, pneumococco e rotavirus.

CHE SUCCEDE IN CASO DI ESONERO, OMISSIONE O DIFFERIMENTO?

- In caso di esonero, il genitore dovrà fornire idonea documentazione comprovante l'esonero per intervenuta immunizzazione per malattia naturale. I minori che non sono vaccinabili (ovvero quelli per cui la vaccinazione è stata omessa o differita) per ragioni di salute sono inseriti in classi nelle quali sono presenti soltanto minori vaccinati o immunizzati naturalmente. I dirigenti scolastici comunicano all'Asl competente, entro il 31 ottobre di ogni anno, le classi nelle quali sono presenti più di due alunni non vaccinati.

E SE IL BAMBINO HA GIA' AVUTO LE PATOLOGIE?

- Se un bambino ha già avuto le patologie indicate, deve farsi attestare tale circostanza dal medico curante, che potrà anche disporre le analisi del sangue per accertare che abbia sviluppato gli anticorpi.

ANCHE GLI INSEGNANTI DEVONO VACCINARSI?

- Gli operatori scolastici, operatori socio-sanitari e operatori sanitari devono presentare un'autocertificazione attestante la copertura vaccinale.

CHE SUCCEDE SE NON SI E' ANCORA IN REGOLA?

- Se il genitore non ha presentato la certificazione entro il 10 settembre, il bambino può frequentare la scuola a patto che il genitore dimostri di avere già un appuntamento per effettuare le vaccinazioni. Per i genitori che non vaccinano i figli ci saranno sanzioni da 100 a 500 euro.

QUALI SONO LE SCADENZE DA RISPETTARE?

- Per la scuola dell'obbligo c'è tempo fino al 31 ottobre, mentre per i nidi e la scuola dell'infanzia il termine è fissato al 10 settembre. Il 10 marzo 2018 è invece il termine ultimo per presentare tutta la documentazione comprovante l'avvenuta vaccinazione dei minori qualora si fosse presentata in precedenza solo un'autocertificazione. Anche la semplice presentazione alla Asl della richiesta di vaccinazione consente l'iscrizione a scuola, ma solo in attesa che la stessa provveda ad eseguire la vaccinazione - o a iniziarne il ciclo nel caso questo preveda più dosi -

entro la fine dell'anno scolastico.

Ultima modifica ilVenerdì, 08 Settembre 2017 13:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.