BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DOMENICA 17 OTTOBRE LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON ELSA FLACCO ED EMMA POMILIO: Redazione- Saranno le scrittrici Emma Pomilio ed Elsa Flacco le ospiti dell’81esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si discuterà del libro di Flacco "Italico" (Chiaredizioni). Il dialogo sarà trasmesso su Facebook domenica 17 ottobre alle 18 sulla pagina Immaginaweb. Radio Immagina - FLAUTISSIMO 2021- | LA CITTA' E IL DESIDERIO XXIII EDIZIONE: Redazione- Flautissimo torna con i suoi spettacoli di teatro e musica al Teatro Palladium di Roma per festeggiare i suoi trent’anni e le sue ventitré edizioni. Nato come evento biennale, il festival romano è una manifestazione che affonda le sue radici IL SINDACO DI BOLOGNA INCONTRA I CANDIDATI DEL CENTROSINISTRA IN ABRUZZO: Redazione- Si è svolto un incontro online tra l’appena eletto primo cittadino di Bologna Matteo Lepore e i candidati sindaco e la candidata sindaca del centrosinistra in Abruzzo: Luisa Russo a Francavilla al Mare, Gianfranco Di Piero a Sulmona, Francesco CONTRO IL GREEN PASS E L'OBBLIGO VACCINALE COVID 19 SUI MINORI: Redaziione- Precisano  in  una nota  congiunta  Sonia  ARINA,   Francesco CIATTONI, Nico LIBERATI,  Beatrice MARINELLI , Marco GAMBINI ROSSANO, portavoce  dei  sit-in  ‘No  Green  pass’  in  Abruzzo  e  Marche . "Obbedienti alla costituzione, pacificamente, continuiamo a manifestare  il nostro dissenso, contro il E' ONLINE -DAMMI UNA MANO- DI MAX RASA: Redazione- Ritorna Max Rasa, front man dei “Cani Bastardi Band”, con “Dammi una mano”, un rock melodico intenso e immediato che, raccontato da un videoclip davvero bello, affronta il complesso complicato ed eterno tema dei conflitti generazionali. Il rapporto genitore-figlio PRESENTAZIONE LIBRO| -UNA DONNA IN GABBIA- DI ANTONELLA POLENTA: Redazione- Finalmente Casa Cantoniera riapre le porte al pubblico!!! Domenica 17 ottobre 2021 dalle ore 11:00, la scrittrice Antonella Polenta presenterà il suo libro “Una donna in gabbia”. Noi della Comunità Giovanile di Arsoli TNT vi aspettiamo presso la nostra IL 15 OTTOBRE 1872 NASCEVA IL CORPO DEGLI ALPINI: Redazione- Costituiti il 15 ottobre 1872, gli Alpini propriamente detti sono il più antico Corpo di Fanteria da montagna attivo nel mondo, originariamente creato per proteggere i confini montani settentrionali dell'Italia con Francia, Impero austro-ungarico e Svizzera Nel 1888 gli Alpini furono inviati alla loro prima ABRUZZO SANITA' - DA LUNEDI NUOVE REGOLE PER L'ACCESSO AI REPARTI OSPEDALIERI:  Redazione- Da lunedì 18 ottobre cambiano le modalità di accesso di visitatori e accompagnatori nei reparti ospedalieri, nelle sale d'attesa dei pronto soccorso e nelle strutture residenziali della rete territoriale.Lo comunica l'Assessorato alla Sanità, specificando che le nuove disposizioni saranno GRUPPO CONSILIARE UNIONE CIVICA PER CARSOLI| A TELECAMERE ACCESE: Redazione- Dal Gruppo Unione Civica per Carsoli, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<< Ancora una volta si sono verificati atti vandalici nel nostro territorio che, questa volta, hanno riguardato il nuovo edificio scolastico, inspiegabilmente senza copertura di telecamere, come, sembra, sia POSTE ITALIANE: AD AVEZZANO 6 NUOVI TRICICLI TERMICI “BASSE EMISSIONI” PER LA CONSEGNA DI CORRISPONDENZA E PACCHI: Garantiranno più sicurezza negli spostamenti e maggiore capacità di carico per i portalettere per un servizio di recapito più efficiente      Redazione-– Mezzi ecologici per consegne più “green” e sicure ad Avezzano. Sono entrati in funzione, infatti, 6 nuovi tricicli termici a

ANTONIO SOCCI: "BERGOGLIO VOLA IN COLOMBIA PERCHE' SI SPALANCHINO LE BRACCIA ALLA PACE CON I TERRORISTI MA LUI CHIUDE LA PORTA IN FACCIA AI QUATTRO CARDINALI CATTOLICI"

Il viaggio della cocaina dalla Colombia Il viaggio della cocaina dalla Colombia

Redazione-Dalla pagina ufficiale Facebook di Antonio Socci, riportiamo questo suo intervento sull'ultimo viaggio di papa Francesco in Colombia:<<"Accogliamo ogni essere umano che ha commesso delitti", ha detto Bergoglio in Colombia riferendosi ai terroristi e narcotrafficanti delle Farc. Il misericordioso Bergoglio vuole che si accolgano i peggiori delinquenti. Ma per il card. Caffarra e per gli altri tre cardinali lui ha sbarrato la porta rifiutandosi sia di rispondere alla loro lettera sia di riceverli. Un muro invalicabile. Chiusura totale. Senza dare nessuna ragione e nessuna risposta.Quei quattro cardinali sono cattolici e rappresentano il dolore di milioni di cattolici di fronte alle enormità contenute nell'Amoris laetitia. Verso i cattolici Bergoglio è implacabile. Alza un muro. E mette in moto pure una dura repressione.Torniamo alla Colombia.Il popolo colombiano aveva bocciato questo accordo nel referendum, ma il presidente Santos, d'ispirazione bergogliana, se n'è infischiato e Bergoglio è corso a dargli man forte.L’ex presidente Álvaro Uribe Vélez, capo dell’opposizione al governo di Manuel Santos, aveva affermato in una intervista sulle Farc:“È il gruppo narcoterrorista più grande del mondo, è il cartello della cocaina più grande del mondo (...) in Colombia non esiste un’insurrezione civile armata contro una dittatura militare, in Colombia abbiamo un narcoterrorismo contro lo Stato di Diritto di un paese democratico. Ma con questi accordi il governo colombiano ha accettato che il traffico di droga sia un reato politico. Quindi non ci sarà pena detentiva per loro, nemmeno l'estradizione. Inoltre gli concede legittimità politica totale”. Oggi, durante la visita di Bergoglio, Uribe ha scritto una lettera a lui dove spiega la sua opposizione: «Santità, in molti siamo preoccupati per la crescita del narcotraffico, per la sua incidenza nell’aumento dell’uso di droghe da parte dei giovani e nella distruzione delle risorse ambientali. Mai ci siamo opposti alla pace però l’impunità totale ai responsabili di delitti atroci, la loro eleggibilità politica, l’autorizzazione legale che hanno rievuto per guadagnare denaro illecito nelle loro attività politiche, e altri punti, rappresentano un incentivo al crimine». «Santità, siamo d’accordo nel trattare con generosità i guerriglieri di basso livello che compiono i loro impegni, un argomento che separiamo dalla totale impunità concessa ai capi».«Santità – continua il capo dell’opposizione – l’economia colombiana si è deteriorata con un inevitabile impatto nel tessuto sociale. Noi crediamo nella necessità di avere un’impresa privata vigorosa e una politica sociale altrettanto vigorosa. E ci preoccupa che si sia deteriorata la fiducia degli investimenti privati, e l’accordo con le FARC crea incertezza. Tutti vogliamo la pace, ma la dobbiamo costruifre con la legalità, con determinazione per sanzionare la violenza che semina disperazione e

ci allontana dalla parola di Dio».

Ultima modifica ilSabato, 23 Settembre 2017 15:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.