BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
POSTE ITALIANE: L’ORSO BRUNO MARSICANO NE -IL LIBRO DEI FRANCOBOLLI 2021-: È possibile richiedere il volume sul sito poste.it e negli uffici postali di Avezzano (via Cavalieri di Vittorio Veneto) e Tagliacozzo     Redazione– C’è anche il francobollo celebrativo dedicato all’orso bruno marsicano, emesso lo scorso 15 novembre, ne “Il Libro dei DOMENICA 23 GENNAIO LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON ARNALDO COLASANTI, ANDREA CATERINI E BALDISSERA DI MAURO: Redazione- Saranno gli scrittori e critici letterari Arnaldo Colasanti e Andrea Caterini e il saggista, già dirigente della pubblica amministrazione, Baldissera Di Mauro gli ospiti del 95esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si presenterà il libro di RECISIONI E SUTURE | LA POESIA COME -TAGLIO E CUCITO DEI SENTIMENTI-: Redazione - “Recisioni e suture”. E’ il libro di poesie scritto da Giuseppe Castrillo, docente di Lettere italiane e latine, originario di Pietravairano (Caserta), dove ha vissuto quasi ininterrottamente per più di cinquant’anni e, attualmente, residente a Piedimonte Matese (sempre I-CALZINI- DI PAOLO BALDONI TRA CINEMA MUTO E COUNTRY MUSIC: http://www.dailymotion.com/video/x86xegj Redazione- Il 21 gennaio è il giorno del compleanno di Paolo Baldoni, nato nel 1961 a Mantova.Parafrasando la serie televisiva americana “Resurrection”, lo potremmo magicamente definire un “ritornato”. Risorto dalle ceneri, seppur con successo tardivo, pareva una meteora. Invece no. “Sono sempre CONTINUANO GLI AUMENTI PER I CONSUMATORI, LA PASTA A +38 %: Redazione- Una situazione alla deriva, quello del caro prezzi che i cittadini si trovano giorno per giorno. Con l'inizio dell'anno prezzi da capogiro su moltissimi prodotti, mentre il governo pensa alle elezioni del Presidnete della Repubblica, il costo della apsta APPENNINO ABRUZZESE - LA PRESENZA DEL RARO GATTO SELVATICO FELIX SILVESTRIS: Redazione- Il Gatto selvatico è un animale molto raro da incontrare sulla nostra Penisola, specialmente in territorio appenninico, il Felix Silvestris è specialmente legato alle foreste di Latifoglie o alla macchia mediterranea, anche per situazioni limitanti che il gatto non CARSOLI - SCREENING CON TAMPONI ANTIGENICI GRATUITI DOMENICA 23 GENNAIO: Redazione- Giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i tutti i ragazzi e il personale delle scuole di Carsoli e per i residenti nel nostro Comune. Dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso i locali della Sala Polifunzionale di SCOPERTA IN FRANCA L'OSTRICA PIU' GRANDE AL MONDO, PESA 2,2 KG: Redazione- La famiglia di Gireg Berder alleva ostriche da quattro generazioni. L’azienda di famiglia, Huîtres de Penn al Lann è stata fondata nel 1935 e si trova a Carantec, nel nord della Francia, in Bretagna, più o meno di fronte al Regno Unito. Berder lo scorso dicembre ha ROCCA DI BOTTE - SONO 34 GLI ATTUALI POSITIVI: Redazione- Con una nota dell'amministrazione comunale, si evidenzia che il numero di positivi nel territorio di Rocca di Botte è di 34 persone , di cui 27 residenti e 7 domiciliati. TERRITORI MONATANI, LUCENTINI LEGA| MAGGIORE ATTENZIONE PER ECONOMIA TURISTICA: Redazione- “Abbiamo presentato un emendamento al Milleproroghe affinché venga rinviata di un anno la vita tecnica degli impianti di risalita, rimasti inutilizzati dopo la crisi sismica e la pandemia da Covid-19 nelle regioni Marche e Abruzzo. Per garantire la massima

ASSALTO ISLAMICO IN UNA CHIESA CATTOLICA IN NIGERIA: STRAGE DI FEDELI E SACERDOTI, 19 MORTI. FATELO SAPERE A PAPA FRANCESCO!

Cristiani Perseguitati Cristiani Perseguitati

Redazione-Scorre altro sangue cristiano in Nigeria. Islamici assaltano la Chiesa cattolica di Sant’Ignazio e massacrano fedeli e sacerdoti. Il bilancio parla di 19 morti. Ancora non si è sentito un commento di Bergoglio o una nota ufficiale dal Vaticano. Probabilmente non lo sanno, bisogna avvisarli.Ancora orribili violenze contro i cristiani in Nigeria. E tra i 19 morti, veri e propri martiri del nostro tempo, ci sono anche due sacerdoti.L’attacco è avvenuto ad Ayar-Mbalom, nella zona di Gwer Est. Secondo il portavoce di Samuel Orton, governatore della regione, gli autori del massacro sono i mandriani musulmani dei Fulani. Una razzia in piena regola, con una cinquantina di case date alle fiamme e l’intero villaggio messo a ferro e fuoco e depredato.

Prima del saccheggio, l’orrenda strage nella chiesa cattolica di Sant’Ignazio. . Il commando, secondo le informazioni diffuse dalle autorità locali che stanno indagando, si è fatto largo tra i fedeli e ha ucciso a freddo i due sacerdoti che celebravano la messa, Joseph Gor e Felix Tyolaha. Dopo di loro, l’uccisione di altri 17 cristiani. “Ci aspettiamo che vengano fatti arresti perché stanno diventando sempre più sfrontati”, ha dichiarato Terver Akase, il portavoce del governatore. Nella giornata di ieri, subito dopo la notizia dell’attacco alla chiesa si Sant’Ignazio, il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha definito il massacro come “vile e satanico”.

La situazione in Nigeria si fa sempre più critica. Il 19 aprile nell’area di Guma, un attacco terroristico ha provocato la morte di 10 persone. Un altro episodio di violenza, avvenuto nella vicina cittadina di Naka, ha visto la morte un soldato dell’esercito e ha provocato almeno 11 dispersi. Nessun gruppo ha finora rivendicato le azioni.

Secondo il quotidiano locale Premium Times, sono già oltre 300 le persone uccise in tre diversi Stati nigeriani da quando l’esercito ha avviato il ritiro delle truppe oltre tre settimane fa. La Nigeria non può farcela da sola e si vede. Gli eccidi contro civili inermi, causati da milizie tribali e terroristi islamici, sono all’ordine del giorno.

Il presidente della Nigeria Muhammadu Buhari incontrerà Donald Trump il 30 aprile a Washington per discutere anche di questo. “Il Presidente Trump è impaziente di discutere dei modi per rafforzare il nostro partenariato strategico e far progredire le nostre priorità: promuovere la crescita economica e le riforme, combattere il terrorismo e altre minacce alla pace e alla sicurezza, e consolidare il ruolo della Nigeria come leader democratico nella regione”. Questo il comunicato della Casa Bianca che ha annunciato il prossimo viaggio del leader nigeriano.

Fermare il massacro deve essere una priorità.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilLunedì, 07 Maggio 2018 21:24

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.