BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SALUTE90 - RIGIDITA' MUSCOLARE, CAUSE E RIMEDI: Redazione- La rigidità muscolare è quando i muscoli si sentono contratti e difficili da spostare, in particolare dopo il riposo. La rigidità muscolare può anche essere accompagnata da dolore, crampi e disagio.Di solito non è motivo di preoccupazione e può essere trattato con rimedi casalinghi SALUTE 90 - LA NUOVA RUBRICA DI MEDICINA: Redazione- Nasce una nuova rubrica SALUTE90, per approfondire azioni sintomatiche, malattie, cure , rimedi, medicina tradizionale, medicina alternativa. Un momento per informarsi, ed informare, sulle varie sintomatologie che ci attanagliano. La nostra Salute parte dal nostro sapere.  L'AQUILA - PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA BASKET IN CARROZZINA: Redazione- Saranno presentati domani 20 ottobre alle 11.00, a L'Aquila, nel cortile del colonnato di Palazzo dell'Emiciclo, gli atleti e i dirigenti della squadra di basket in carrozzina "Polisportiva Amicacci" di Giulianova, alla vigilia del fischio d'inizio della prima partita IL CINEMA ITALIANO AL XIII FESTIVAL TASHKENT INTERNATIONAL FILM FESTIVAL: “Ospite d’onore l’attore Franco Nero, presenti anche i registi Alessandro Rossellini, Italo Spinelli e l’attrice Chiara Caselli”     Redazione- Si è svolto a Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, la XIII edizione dell’”International Film Festival la Perla della Via della Seta”, che ha visto protagonista non solo il ORSO MORTO IN AUTOSTRADA, DI GIROLAMO (M5S): RIVEDERE SUBITO IL PIANO ECONOMICO DI A24/A25 PER INVESTIRE IN SICUREZZA: Redazione- Mi ha lasciato senza parole la morte del giovane orso investito stanotte sull’Autostrada A25. Il triste destino che ha segnato la vita del povero animale mette ancora una volta in evidenza quanto siano urgenti gli interventi che ho chiesto TRAGEDIA A ROCCA DI BOTTE: PERDE LA VITA UNA BAMBINA DI 5 ANNI NEL CAMPO SPORTIVO: Redazione- Tragedia oggi pomeriggio a Rocca di Botte dove una bambina di 5 anni ha perso la vita mentre stava giocando nel campo sportivo comunale. Sconvolta l’intera comunità roccatana. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti che stanno indagando sulla dinamica ROMA| MAKER MUSIC X YOUTH: Il contest per giovani produttori e giovani musicisti under 35 per diventare la colonna sonora della Carta Giovani Nazionale Redazione- Dopo aver radunato finalmente in presenza innovatori, curiosi e progettisti di futuro, con un’importante sezione dedicata al making della musica e IN MEMORIA DEL SENATORE ACHILLE ACCILI: Centenario della nascita Redazione- Accingendomi a svolgere qualche considerazione sull’eredità politica e morale che Achille Accili ci ha lasciato, ricorrendo oggi il Centenario della nascita, mi resta ancora impresso l’onore avuto il 17 ottobre 2007 – durante il rito funebre nella IL PD ABRUZZO DOPO I BALLOTTAGGI, FIANA | VINCONO LE CITTA': Redazione-.“Vincono le città e viene prima l’Abruzzo, non è nostro costume mettere bandierine come fa il Presidente Marsilio che si conferma più che altro un capo partito, ma se si considera questa tornata elettorale assieme a quella dell’anno scorso, pur MOSTRA DI ANTONIO LONGO ALLA GALLERIA ART&CO.: Redazione- Il 23 ottobre 2021, dalle ore 18:30, presso la galleria d'arte ART&CO di Parma in borgo Palmia 4/B, verrà inaugurata la mostra dell'artista Antonio Longo. L’esposizione, visitabile dal 23 ottobre al 20 novembre 2021, ospita oltre venti delle opere più

INCIDENTE A LUCO DEI MARSI, LA SOLIDARIETA' DELLA SINDACA DE ROSA CHE ANNUNCIA CONTROMISURE. APPELLO AGLI ADULTI PER REPONSABILIZZAZIONE GIOVANI

Chiesa di Luco Dei Marsi Chiesa di Luco Dei Marsi

Redazione-"Esprimo a nome mio e dell'Amministrazione che rappresento la piena vicinanza e solidarietà a Zedi Shuhibi e alla sua famiglia in questo drammatico momento". É il messaggio che la sindaca di Luco dei Marsi, Marivera De Rosa, rivolge al lavoratore macedone ferito gravemente in un incidente avvenuto domenica sera nel centro fucense, e alla sua famiglia. "Quanto accaduto nel pieno centro del nostro paese è di estrema gravità sotto tutti gli aspetti. Al posto di quel lavoratore, di quel padre di famiglia, poteva esserci ognuno di noi, ognuno dei nostri figli e genitori. Negare i fatti significa negare l'evidenza ma, soprattutto, non rendere un buon servizio a nessuno dei nostri giovani. Rattrista e sconvolge la mancanza di consapevolezza riguardo a ciò che è legittimo svago e quelle che sono azioni potenzialmente devastanti. Come già previsto per la stagione estiva aumenteremo la vigilanza da parte della polizia locale e, con l'ufficio tecnico, stiamo valutando tutte le possibili opzioni per mettere in sicurezza, al meglio delle possibilità, le nostre strade urbane. Ma è fondamentale una presenza maggiore e più costante delle forze dell'ordine sul territorio, questa è una necessità che ho già espresso nel recente passato ma che questa terribile vicenda rende ancora più urgente. Stiamo valutando la riduzione dell'orario di apertura dei locali in cui si somministrano alcolici e nei prossimi giorni incontrerò proprietari, gestori, rappresentanti delle associazioni e i vertici delle forze dell'ordine per un confronto necessario, al fine di attuare tutte le misure necessarie a garantire sicurezza. Sono però ormai radicati traffici infami che stanno distruggendo famiglie intere, e non possono essere tollerati: al riguardo chiedo azioni pronte e a tutto campo da parte delle forze preposte. Fronteggiamo situazioni che solo con un'azione comune, capillare, possono essere corrette e riportate ai termini di civiltà che dovrebbero essere la norma. Mi appello però, fortemente, alla responsabilità degli adulti che sono a contatto con i giovani: famiglie, esercenti, operatori sociali, perché recuperino appieno e rafforzino l’azione di responsabilizzazione nei confronti dei nostri ragazzi, azione che la nostra Amministrazione supporterà con tutti gli strumenti a disposizione per garantire

una serena e sicura convivenza nel nostro paese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.