BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - SONO 251 GLI ATTUALI POSITIVI NEL TERRITORIO: Sono 251 gli attuali positivi . di cui 4 in ospedale, nel territorio Carseolano. Intanto l'amministrazione Comunale ha comunicato per domenica 23 Gennaio, una nuova giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i ragazzi che frequentano le scuole di L'AQUILA - IN CINQUE ORE DUE SCOSSE DI TERREMOTO IN PROVINCIA: La terra torna a tremare nell'Aqulano, indìfatti nel pomeriggio e nella serata si sono rscontrate due scosse di terremoto, ben distinte dalla popolazione. Alle 16.03 con magnitudine 2.5 con epicentro a Scanno, ed in serata alle 21.47 a Capitignano.Si è FOLDS OF TIME| IL PRIMNO VISEO- ALBUM DI MUMEX TRIO: Louis Siciliano, Roberto Bellatalla e Mauro Salvatore insieme per un Ulisse in musica: un viaggio sperimentale jazz e metafisico. Pensando a John Coltrane Redazione- Un Ulisse della musica che fa della ricerca la sua stessa ragion d’essere. Un viaggio sperimentale per RIGOPIANO, FINA| VICINI AI FAMILIARI DELLE VITTIME, LAVORARE PERCHE' GLI ERRORI NON SIANO RIPETUTI: Redazione- “Nel giorno del quinto anniversario della tragedia di Rigopiano, la comunità del Partito Democratico abruzzese esprime vicinanza ai familiari delle vittime. Il nostro auspicio è che il percorso processuale arrivi fino all’esaurimento, e che emergano in modo chiaro le TERAMO| #NOGREENPASS #NONTOCCATEIMINORI #NAZIONALE: Redazione- In merito all’articolo pubblicato sul messaggero di quest’oggi “Poliziotti come buttafuori: i clienti senza green pass bloccati all'ingresso del locale” []fatti accaduti a Teramo di fronte al locale LA CONTEA di M. Z. Di seguito le dichiarazioni di NICO LIBERATI CASOLI CITTÀ DELLA MEMORIA: L’ambasciatore sloveno inaugurerà il “Memoriale europeo dell’ex campo fascista di Casoli (CH)” il 27 gennaio 2022 in occasione del Giorno della Memoria Redazione- Verrà inaugurato giovedì 27 gennaio 2022, nel pieno rispetto delle norme anti covid-19, in occasione del Giorno LEGA| SPACCIATORE PERCEPIVA SUSSIDIO A PESCARA, RIVEDERE NORME EROGAZIONE: Redazione- “Ennesima truffa del Rdc: questa volta, accusato di percepire indebitamente il sussidio uno spacciatore. Grazie all’ottimo lavoro della Guardia di Finanza di Pescara sono stati sequestrati a casa del presunto pusher 45 chili di marijuana per un valore di ESCE RITRATTO DI UN SOGNO 2| L'ALTA MODA VISTA ATTRAVERSO LE BIOGRAFIE DI 7 STILISTE ITALIANE: Redazione- Il 12 dicembre presso la meravigliosa location dell’hotel Abitart****(Roma) si è tenuta la conferenza stampa per il lancio del nuovo libro Ritratto di un Sogno vol. II edito da SG MEDIA AGENCY e scritto in collaborazione con la fashion TRIBUNALI, DI GIROLAMO (M5S): EMENDAMENTO GRIPPA-M5S ALLA CAMERA PER PROROGA E DOTAZIONE DI PERSONALE: Redazione- Voglio ringraziare la collega parlamentare del Movimento 5 Stelle Carmela Grippa che alla Camera dei Deputati ha presentato un argomentato emendamento al decreto Milleproroghe per mantenere in attività i tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto. Alla proposta DIRITTO E MITO NELLA RUBRICA DI MICHELE FINA: Redazione- Nel 94esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro” sono stati ospiti Luciano Violante (presidente emerito della Camera dei deputati, presidente della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine) e Fabrizio Di Marzio (professore ordinario

LA CULTURA DELLA CINA OCCIDENTALE IN UCRAINA: UN'ESPOSIZIONE AUTENTICA, TRIDIMENSIONALE E SU VASTA SCALA

Cultura Cinese in Ucraina Cultura Cinese in Ucraina

Redazione-A fine giugno, il Dipartimento delle Attività Culturali Ucraine ha promosso “Conoscere la Cina - La cultura della Cina occidentale in Ucraina", evento organizzato dall'Ufficio Comunicazione del Consiglio dei Ministri della Cina e dall'ambasciata cinese in Ucraina. La cerimonia di inaugurazione si è tenuta presso il Centro di Arte e Cultura dell'Università Politecnica di Kiev. La cerimonia si è svolta alla presenza del Vice Commissario dell'Ambasciata cinese in Ucraina Zheng Wei, del Vicedirettore dell'ufficio di Guoxin Ren Xiangqun, del Vicedirettore dell'associazione culturale internazionale di scambi di Gansu Guo Jinshi, del Presidente onorario dell'associazione Ucraina-Cina Kravchuk, del Vice Primo Ministro Kirilenko e di altri ospiti che hanno partecipato al tagliato del nastro.Il funzionario d'affari Wei Zheng ha evidenziato nel suo discorso che, grazie al consenso dei due capi di stato, dalla metà di dicembre dello scorso anno, si sono tenuti tre incontri con il comitato di cooperazione del governo ucraino e i due Paesi sono intenzionati a collaborare su tutta la linea. L’evento "Conoscere la Cina" che si è svolto in Ucraina serve anche ad avvicinare i due popoli nell’ottica di rafforzare la cooperazione e gli scambi, nonché approfondire la fiducia reciproca. La Cina, infatti, si è dichiarata disposta a collaborare con il popolo ucraino per rafforzarne i vantaggi, espandere la cooperazione, apportare benefici tangibili ai due popoli, costruire una comunità con intenti comuni.

Renxiang Qun, vice direttore presso l’Ufficio Stampa del Dipartimento della Comunicazione del Consiglio dei Ministri cinese, ha aggiunto che: "le iniziative non hanno il solo scopo di promuovere il commercio e lo sviluppo economico dei due paesi, ma anche valorizzare l’apporto di civiltà differenti in un virtuoso mix di percorsi culturali e di apprendimento reciproco”. L'Ucraina è una tappa importante lungo l’antica Via della Seta, oggi rinominata "One Belt, One Road".L’iniziativa, attraverso spettacoli di danza popolare cinese, proiezione di film e mostre fotografiche, si sviluppa con l’intento di avvicinare il popolo ucraino, soprattutto i più giovani, a una realtà nuova, favorendone la comprensione e valorizzando la storica amicizia tra i due paesi.L'ex Presidente ucraino Kravchuk ha visitato con molto interesse la mostra fotografica, ha assistito allo spettacolo e si è intrattenuto con gli attori ricordando, in occasione della cerimonia di apertura, che durante la sua visita in Cina nel 1992, le due parti hanno firmato il primo importante accordo dopo la creazione di relazioni diplomatiche, aprendo la strada allo sviluppo comune tra i due paesi. Il presidente cinese Xi Jinping ha presentato l'iniziativa "One Belt, One Road" e l'ha costantemente dotata di nuove connotazioni, e ha marciato costantemente verso lo sviluppo comune con tutti i paesi. La serie di attività "Conoscere la Cina" ha integrato nuovi contenuti alle relazioni tra Cina e Ucraina.Il Vice Premier Kirilenko, invece, ha invitato caldamente il governo cinese a inviare un gruppo di alti delegati a visitare l'Uzbekistan, ricordando di come, da ex Ministro della Cultura dell'Uzbekistan, abbia partecipato alla ricezione della delegazione cinese. Kirilenko ha poi concluso il suo intervento sottolineando come il popolo ucraino ami molto la cultura cinese e si augura che le due parti aumentino i loro investimenti per promuovere ulteriormente gli scambi e la cooperazione nel campo delle scienze umane tra i due paesi.Durante la serata, più di 1.000 spettatori hanno apprezzato l'esecuzione della musica tradizionale cinese e della performance di danza del "Charisma Silk Road" a cura degli artisti del Gansu Provincial Song and Dance Theatre. Il programma non mostra solo lo splendore degli scambi culturali tra Cina e paesi stranieri sull'antica Via della Seta, ma dimostra anche il fascino a lungo termine della cultura cinese che, allo stesso tempo, ha anche un'atmosfera ricca e moderna.

La manifestazione si è poi conclusa con la proiezione dei tre film The third pole, We are born in China e Meeting Shambhala; e con la mostra fotografica “Colorful western”: più di quaranta immagini di

paesaggi naturali, vita e cultura tradizionale della Cina Occidentale.

VIDEO

-       https://www.youtube.com/watch?v=ggXP0inVZNs

-       https://www.youtube.com/watch?v=mkcI3I0JN2g

Ultima modifica ilLunedì, 02 Luglio 2018 21:08

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.