BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
WUDROME 2021| TRUST, ETHICS, INTEGRITY: Dal 10 al 12 novembre in Italia la Giornata Mondiale dell’Usabilità con WUDRome a Roma, Milano, Parma e Bari Dal Gender Gap ai dati. Un altro web è possibile? Redazione- Fiducia, Etica e Integrità: nell'anno in cui più che mai è emerso quanto A ENNIO BELLUCCI IL PREMIO ADRIATICO 2021: Redazione- A Ennio Bellucci sarà conferito il Premio Adriatico 2021 per il Giornalismo, nella cerimonia di premiazione che si terrà sabato 30 ottobre alle 17, al porto di Termoli, sulla motonave Zenith. Giunto ormai alla sua terza edizione, con il DRAGHI TROVA IL MURO DEI SINDACATI SULLE PENSIONI ED ABBANDONA LA RIUNIONE: Redazione- Un comportamento poco professionale , e democratico, quello dle premier Draghi durante la riunione con le parti sindacali sulla riforma delle pensioni. Il premier Mario Draghi, secondo fonti governative, è apparso molto risentito della posizione critica (e compatta) dei sindacati.  La PENSIONI - FINALMENTE I SINDACATI TORNATO AD ESSERE SINDACATI: Redazione- Muro dei sindacati, compatti, contro il governo Draghi, ad un ritorno della legge fornero sulle pensioni. Il muro compatto delle sigle CISL CGIL E UIL ha portato ad un nervosismo stizzito del presidente del consiglio Draghi, che non ha IL SOLE 24 ORE CHIUDE LO STABILIMENTO DI CARSOLI: Redazione- La notizia era nell’aria ma ora c’è l’ufficializzazione. Il gruppo Sole 24 Ore chiuderà la stamperia di Carsoli con il conseguente trasferimento di funzioni produttive e personale da Roma a Milano. Da tempo le rotative erano ferme, i dipendenti - IL TOCCO DEL PICCOLO ANGELO-, IL GIALLO/NOIR DI FIORENZA PISTOCCHI| L'INTERVISTA: Redazione- Fiorenza Pistocchi con il giallo/noir “Il tocco del piccolo angelo” uscito nel giugno 2021 per Neos Edizioni, ambientato a Milano, nel quartiere di Lambrate-Città Studi, dove ha abitato, racconta la storia di Linette, giovane, capelli crespi e occhi abbaglianti, MILANO| ALICE! IN WONDERLAND: Il Nouveau Cirque di Alice arriva a Milano. Tecnologia, musica e teatro al servizio della Meraviglia, per dar vita a uno show senza precedenti. Redazione- Da venerdì 29 ottobre sono in vendita i biglietti per Alice! In Wonderland, in scena in - CON LE ALI DELLA LIBERTA'-| PRIMO SPETTACOLO AL TEATRO COMUNALE DI CIVITELLA ROVETO: Redazione- Prende il via la rassegna teatrale organizzata dal Teatro OFF (limits) di Avezzano e Teatranti Tra Tanti, fortemente voluta dal neo sindaco Pierluigi Oddi, in collaborazione con le associazioni FEEL e Assioma e con il patrocinio del Comune di L'ERMA DI BRETSCHNEIDER CELEBRA 125 ANNI DI STORIA: L’editoria scientifico-umanistica attraverso tre secoli Roma, 29 ottobre ore 15,30 Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Senato della Repubblica Redazione- L’Erma di Bretschneider celebra 125 di vita con una pubblicazione speciale e un evento in programma venerdì 29 ottobre 2021 a Roma. Fondata nel ASSOCIAZIONE NAZIONALI COMMERCIALISTI DI SALERNO| DEVOLUTI CONTRIBUTI A FAVORE DELLE MENSE DEI BISOGNOSI SALERNITANE E ALLA LILT: Cuomo: «Ogni anno, sempre vicini ai meno fortunati» Redazione- L’iniziativa solidale dell’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno, anche quest’anno, non tarda nella sua azione benefica e non dimentica i meno fortunati. Questa mattina, infatti, sono stati devoluti importanti sostegni economici alle mense dei bisognosi

I SACERDOTI DI SINISTRA SCRIVONO ALLA CEI PER FERMARE SALVINI: -IN ITALIA STA DILAGANDO RAZZISMO E XENOFOBIA-

Cei Cei

Redazione-Cattocomunisti, preti affaristi di estrema sinistra, sedicenti cattolici scrivono i vescovi della Conferenza Episcopale Italiana per fermare le politiche del ministro Matteo Salvini: “In Italia sta dilagando la xenofobia e il razzismo contro gli immigrati”. I falsi cattolici mentono per difendere il loro business, in Italia non esiste razzismo e xenofobia se non contro il popolo italiano.Una lettera indirizzata dagli operatori della Chiesa, quindi presumibilmente da cattolici, alla Conferenza episcopale italiana.Questo l’ultimo rilancio sull’accoglienza dei migranti. L’iniziativa è stata sottoscritta tanto da presbiteri quanto da laici. Le adesioni, anche in queste ore, continuano ad arrivare su Cercasiunfine.it, che è il sito su cui il tutto è stato pubblicato.I sostenitori di questa “mossa” hanno chiesto ai vescovi italiani, in verità già molto attivi sull’argomento, d’intervenire “sul dilagare della cultura intollerante e razzista”. La premessa è cristallina: “Vi scriviamo – si legge nell’appello inoltrato ai presuli del belpaese – per riflettere con voi su quanto sta attraversando, dal punto di vista culturale, il nostro Paese e l’intera Europa”.

Tendenze che i firmatari hanno sintetizzato così: “Cresce sempre più una cultura con marcati elementi di rifiuto, paura degli stranieri, razzismo, xenofobia; cultura avallata e diffusa persino da rappresentanti di istituzioni”. Quello, insomma, che forse con un po’ d’approssimazione è stato categorizzato come “populismo”.Il nome del ministro dell’Interno non viene fatto, ma il riferimento a Matteo Salvini sembrerebbe palesarsi quando nell’appello si legge di “strumentalizzazioni della fede cristiana con l’uso di simboli religiosi come il crocifisso o il rosario…”. Qualcuno si ricorderà della polemica sollevata dopo il giuramento di fedeltà agli italiani.

La Chiesa cattolica non starebbe facendo abbastanza. Le voci levatesi in difesa di coloro che decidono di migrare verso l’Italia sarebbero ancora troppo poche e troppo fievoli. Nonostante i continui richiami di Papa Francesco, del cardinal Bassetti e del segretario di Stato Parolin. Ecco, dunque, la presunta necessità di un “intervento” in grado di chiarire una volta per tutte “da che parte il cristiano deve essere”, stando ai dettami del Vangelo.

L’impegno profuso in maniera concreta per l’accoglienza, ancora, non sarebbe più sufficiente. Servirebbe, pare di capire, una presa di posizione definitiva. “Oggi – hanno infatti insistito i sottoscrittori, che presumiamo essere cattolici – riteniamo che l’urgenza non sia solo quella degli interventi concreti ma anche l’annunciare, con i mezzi di cui disponiamo, che la dignità degli immigrati, dei poveri e degli ultimi per noi è sacrosanta perché con essi il Cristo si identifica…”. Qualche giorno fa era stato il cardinale Montenegro a dire che è Gesù a recarsi da noi attraverso un barcone. I firmatari attendono adesso “un riscontro” da parte della Cei.

Tra di loro ci sono parroci, docenti, direttori diocesani, presidenti di associazioni, suore e blogger. Poi, dopo la diffusione della notizia riguardante l’iniziativa, sono arrivate anche le firme di consiglieri comunali, impiegati, professionisti e altri esponenti espressione del mondo laico. Cattolici uniti, con ogni probabilità,

per sostenere “l’incociliabilità tra cristianesimo e razzismo”.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilMartedì, 24 Luglio 2018 21:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.