BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SPETTACOLO MOZZAFIATO DELLE FRECCE TRICOLORI A GIULIANOVA DURANTE L'AIR SHOW ( VIDEO ): Redazione-  Nella giornata di domenica 19 maggio 2024, nel tratto di mare antistante lo chalet "Smeraldo" di Giulianova, si è tenuta un'indimenticabile esibizione delle Frecce Tricolori, la celebre pattuglia acrobatica dell'Aeronautica Militare. Nonostante le avverse condizioni meteo con pioggia, migliaia A NEPEZZANO INAUGURATA LA PANCHINA ROSSA ALLA PRESENZA DELLE MASSIME AUTORITÀ (VIDEO): Redazione-  Venerdi 17 maggio 2024, presso l'Oratorio "All'ombra del campanile" di Nepezzano, è stata inaugurata la "panchina rossa" in ricordo delle vittime dei femminicidi, panchina ideata e realizzata da Mimmo Faenza (abitante di Nepezzano, ndr) in collaborazione con l'Associazione "Comitato IL GIUDICE MERCHAN PERDE LA PAZIENZA E MINACCIA DI INCARCERARE TRUMP: Redazione-  “Signor Trump, è importante che lei capisca che l'ultima cosa che vorrei fare è metterla in carcere. Lei è l'ex presidente degli Stati Uniti e forse anche il prossimo presidente”. Così il giudice Juan Merchan dirigendosi direttamente a Donald ANTICOLI CORRADO - LA TENACIA, DI RIPRENDERE LA PROPRIA PASSIONE, QUESTA E' LA DIPLOMANDA ELEONORA POMPEI DELLA THE SOUL: Redazione-  Il percorso della danza, è un mondo incantato, dove i sacrifici abbracciano la gioia, la passione, e a volte la vita ci fa perdere la propria strada. Oggi, arriva per l'allieva ELEONORA POMPEI della THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE ROVIANO - GRINTA, SACRIFICIO, PIANTO, TUTTI GLI INGREDIENTI DELLA DIPLOMANDA GIULIA DI FABIO ALLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE DI: Redazione-  Nulla arriva senza sacrificio, senza soffrire, ridere, piangere. Nelle ore di danza, si vede il pianto, la gioia, gli alti e spesso i bassi, dove ogni attimo sembra correre, e a volte sembra fermarsi in un silenzio. Ma giorno CARSOLI - ALLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE ENCOMIO PER LA DIPLOMANDA ARIANNA DI CASIMIRO: Redazione-  Una giornata piena di emozioni, alla scuola di danza in stile accademico THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE di Carsoli, dove si sono svolti gli esami di fine anno accademico 2023/2024. Tra gli allievi, tre sono le ragazze diplomande, e POZZUOLI - DOPO LA FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN SERATA IM MIGLIAIA IN STRADA PER LA NOTTE: Redazione-  In serata una forte scossa, di 4.4, ha veramente messo paira alla popolazione di Pozzuoli. In Milgiaia in strada, con la paura che si evidenziava senza chiedere nulla, molte le scene di ansia ed isterismo, causato da uno sciame ULTIM'ORA CAMPLI FLEGREI - IN SERATA FORTE SCOSSA DI TERREMOTO 4.4, LA PIU' FORTE DEGLI ULTIMI QUARANTA ANNI: Redazione-  Non si placa la sciame sismico nella zona dei Campli Flegrei, ed in serata una delle scosse piu' forti. Ai Campi Flegrei è in corso uno sciame sismico, non ancora concluso, che ha fatto registrare oltre 20 terremoti nell'arco CARSOLI - SI E' CONCLUSO IL PROGETTO DELLA CRI " DIARIO DELLA GENTILEZZA ": Redazione-  A Dicembre la CRI di Carsoli, aveva attuato il progetto DIARIO DELLA GENTILEZZA, consegnando dei Diari, in cui i ragazzi della 3 elementare delle scuole di Carsoli, Oricola, Pereto e Rocca di Botte avrebbero dovuto scrivere ogni giorno un TAGLIACOZZO - SCIENZIATI DA TUTTO IL MONDO PER IL CONVEGNO INTERNAZIONALE SULL'EPILESSIA: Redazione-  Oltre sessanta persone tra medici, scienziati e ricercatori nel campo della neurologia sono a convegno da oggi, lunedì 20 maggio, fino al prossimo sabato 25, a Tagliacozzo. “International residential course on drug resistant epilepsies” è il nome di questo

IN OLANDA IL PARTITO ISLAMICO DENK VUOLE -CACCIARE-GLI OLANDESI: -NON VI PIACE IL MULTICULTURALISMO? ANDATE VIA DAL PAESE-

Islam Islam

Redazione-Ecco la sciagura del multiculturalismo, della società multirazziale, dell’accoglienza e della tolleranza del cancro islamico in Occidente. Ora il partito islamico olandese Denk, del potenziale terrorista Tunahan Kuzu, vuole cacciare gli olandesi (quelli veri) che rifiutano il miscuglio di razze e religioni, il meticciato e non accettano di integrarsi, loro, con la sub-cultura terrorista islamica.  Se agli olandesi non piace il modo in cui si è evoluto il proprio Paese non hanno che da andarsene. Queste sono le parole choc del leader del partito Denk, Tunahan Kuzu, a proposito del multiculturalismo presente nei Paesi Bassi, che sdoganano una volta per tutte l’idea di essere stranieri in casa propria.Kuzu, però, non è un politico qualsiasi, bensì il numero uno del primo partito islamico presente in Europa, entrato nel Parlamento olandese con tre deputati e il 2,1% dei consensi alle ultime elezioni del 2017, con punte del 19% nelle zone a più alta densità di immigrati islamici.

In Europa sono stati in molti a dare il benvenuto a questa forza politica, che sostiene di essere un partito antirazzista e di opporsi così a quella che viene definita l’ondata populista e xenofoba che ha travolto l’Europa. Vogliono creare una società giusta, tollerante, sostenibile, preferendo la parola accettazione all’integrazione, e chiedendo la parificazione delle scuole islamiche con le scuole pubbliche, e con esse l’insegnamento del Corano in arabo.

Denk significa “pensiero”. E il pensiero del suo leader, stando alle dichiarazioni, pare sia quello di non essere razzista, ma solo nei confronti di chi olandese non è. Solo così si spiega l’invito ad andarsene fatto a chi non si trova a proprio agio nelle derive in gran parte islamiste che la laica Olanda sta prendendo. Sono in molti, nei Paesi Bassi, a ritenere che dietro il partito si nasconda lo zampino del leader turco Recep Tayyp Erdogan,con le sue manie di islamizzazione.

Immediata la rabbia degli olandesi doc, a partire da Geert Wilders, il più accanito politico che avversa il melting pot della società olandese, che invita Kuzu a cercarsi un volo di sola andata per la Turchia facendo riferimento alle origini del politico. Kuzu si difende dicendo che non intendeva dire agli olandesi di andarsene, e che le sue parole sono state fraintese essendo estrapolate da un discorso più ampio. Sarà, ma il dubbio a osservare le mosse del partito Denk viene. Recentemente, infatti, l’altro fondatore del partito insieme a Kuzu nel corso di una discussione ha urlato al proprio interlocutore

“Che Allah ti punisca!”.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilGiovedì, 26 Luglio 2018 22:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.