BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - APPELLO DELLA CRI, SACCHI DI VESTITI LASCIATI ALL'INGRESSO DELLA STRUTTURA, SMALTITI PERCHE' NON ADDETTI ALL'APERTURA DEI SACCHI SIGILLATI: Questa è la sorpresa che i volontari hanno trovato questa mattina davanti alla porta della Sede ed è un'azione indecente che è perpetrata ogni cambio stagione, sia davanti la sede sia davanti al garage della Croce Rossa. Purtroppo, il materiale LICENZA - SABATO DI DIVERTIMENTO, CON I BALLI DI GRUPPO E DI COPPIA,DA LUISELLA DANCING, CON MUSICA DAL VIVO: La febbre del Sabato sera, si fa sentire da LUISELLA DANCING a Licenza RM, in via Licinese 22. Sabato 25 dalle ore 20 SIIIIII BALLLLLAAAAA con la musica dal vivo degli starordinari LISCIO BY NIGHT Pasqualino e Max. Oltre duemila SPETTACOLO MOZZAFIATO DELLE FRECCE TRICOLORI A GIULIANOVA DURANTE L'AIR SHOW ( VIDEO ): Redazione-  Nella giornata di domenica 19 maggio 2024, nel tratto di mare antistante lo chalet "Smeraldo" di Giulianova, si è tenuta un'indimenticabile esibizione delle Frecce Tricolori, la celebre pattuglia acrobatica dell'Aeronautica Militare. Nonostante le avverse condizioni meteo con pioggia, migliaia A NEPEZZANO INAUGURATA LA PANCHINA ROSSA ALLA PRESENZA DELLE MASSIME AUTORITÀ (VIDEO): Redazione-  Venerdi 17 maggio 2024, presso l'Oratorio "All'ombra del campanile" di Nepezzano, è stata inaugurata la "panchina rossa" in ricordo delle vittime dei femminicidi, panchina ideata e realizzata da Mimmo Faenza (abitante di Nepezzano, ndr) in collaborazione con l'Associazione "Comitato IL GIUDICE MERCHAN PERDE LA PAZIENZA E MINACCIA DI INCARCERARE TRUMP: Redazione-  “Signor Trump, è importante che lei capisca che l'ultima cosa che vorrei fare è metterla in carcere. Lei è l'ex presidente degli Stati Uniti e forse anche il prossimo presidente”. Così il giudice Juan Merchan dirigendosi direttamente a Donald ANTICOLI CORRADO - LA TENACIA, DI RIPRENDERE LA PROPRIA PASSIONE, QUESTA E' LA DIPLOMANDA ELEONORA POMPEI DELLA THE SOUL: Redazione-  Il percorso della danza, è un mondo incantato, dove i sacrifici abbracciano la gioia, la passione, e a volte la vita ci fa perdere la propria strada. Oggi, arriva per l'allieva ELEONORA POMPEI della THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE ROVIANO - GRINTA, SACRIFICIO, PIANTO, TUTTI GLI INGREDIENTI DELLA DIPLOMANDA GIULIA DI FABIO ALLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE DI: Redazione-  Nulla arriva senza sacrificio, senza soffrire, ridere, piangere. Nelle ore di danza, si vede il pianto, la gioia, gli alti e spesso i bassi, dove ogni attimo sembra correre, e a volte sembra fermarsi in un silenzio. Ma giorno CARSOLI - ALLA THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE ENCOMIO PER LA DIPLOMANDA ARIANNA DI CASIMIRO: Redazione-  Una giornata piena di emozioni, alla scuola di danza in stile accademico THE SOUL FLIES ACCADEMY DANCE di Carsoli, dove si sono svolti gli esami di fine anno accademico 2023/2024. Tra gli allievi, tre sono le ragazze diplomande, e POZZUOLI - DOPO LA FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN SERATA IM MIGLIAIA IN STRADA PER LA NOTTE: Redazione-  In serata una forte scossa, di 4.4, ha veramente messo paira alla popolazione di Pozzuoli. In Milgiaia in strada, con la paura che si evidenziava senza chiedere nulla, molte le scene di ansia ed isterismo, causato da uno sciame ULTIM'ORA CAMPLI FLEGREI - IN SERATA FORTE SCOSSA DI TERREMOTO 4.4, LA PIU' FORTE DEGLI ULTIMI QUARANTA ANNI: Redazione-  Non si placa la sciame sismico nella zona dei Campli Flegrei, ed in serata una delle scosse piu' forti. Ai Campi Flegrei è in corso uno sciame sismico, non ancora concluso, che ha fatto registrare oltre 20 terremoti nell'arco

DON ALESSANDRO MINUTELLA: -BERGOGLIO E' FALSO, ACCOGLIENDO GLI ISLAMICI NELLE CHIESE LE DISSACRA. HO TUTTI CONTRO, NON HO PAURA-

Don Alessandro Minutella Don Alessandro Minutella

Redazione-“Bergoglio è falso, accogliendo i musulmani nelle chiese le si dissacrano. Non ho paura, ma so che ho contro, oltre alla falsa Chiesa, anche la massoneria”. Sono le durissime parole di don Alessandro Minutella, un prete ribelle siciliano considerato eretico dalla Chiesa bergogliana  e sospeso dal vescovo di Palermo. Minutella da anni combatte contro la massoneria dentro “la chiesa falsa di Bergoglio”, per questo è stato messo all’angolo e delegittimato.

Il vescovo di Cagliari ha scelto di accogliere l’eretico Enzo Bianchi, per lui tappeti bianchi come fosse il messia, per un prete che porta la Madonna pellegrina la scomunica”. Così don Alessandro Minutella: siciliano, indossa tonaca e collarino ecclesiastico nonostante la sospensione “ad divinis” del vescovo di Palermo. Nell’incontro a Cagliari con una cinquantina di persone all’Hotel Sardegna, il don sceglie di raccontare a Cagliari Online la sua verità. Condita da accuse ben mirate contro i piani alti della Chiesa, partendo dalla Diocesi cagliaritana: la posizione criticissima nei suoi confronti “dimostra con chiarezza che siamo in presenza di due modelli di Chiesa, uno che dice di evolversi con le cosiddette novità di Bergoglio, che sono un tradimento vistoso e palese del tradimento di fede, e l’altra che è una piccola voce, quella di don Minutella, che vuole rimanere fedele alla sana dottrina cattolica”. Roba da esperti di diritto canonico e dintorni, insomma.

Ma cosa non andrebbe in quella “mamma Chiesa” che prima l’ha formato e poi – dopo una serie di attacchi ricevuti – ha deciso di sospenderlo dal ruolo di prete? “Sostanzialmente c’è un tentativo di cambiamento di paradigmi che costituisce un palese tradimento della sacra scrittura. Sulla comunione ai divorziati e risposati Bergoglio si è fatto furbo non dicendo né sì né no, in realtà ha detto di sì, con quello che i vescovi argentini hanno affermato. Il Papa, come insegna la Chiesa, anche il Concilio vaticano secondo, con la ‘lumen gentium’ e il codice del diritto canonico, è fondamento visibile dell’unità nella carità. Lui non è il Papa, il conclave è nullo perché pilotato, tutti quelli che ne erano consapevoli sono scomunicati. Da quando c’è questo falso Papa ha di mira la distruzione dello spirito cattolico in vista di qualcosa di cui non si è ancora consapevoli”. Durante l’omelia nella saletta dell’hotel, Minutella fa anche un passaggio legato alle differenze tra cristiani cattolici e musulmani: “Oggi noi accogliamo i nostri amici musulmani in Italia, e permettiamo loro di profanare le chiese e i luoghi di culto con dei pranzi. Ci sono tante strutture che la Caritas possiede nelle varie curie diocesane, allora c’è proprio un progetto di dissacrazione dei luoghi di culto, non da parte dell’Islam ma da parte della sinagoga bergogliana”.

Frecciate e attacchi al calor bianco contro la Chiesa da parte di un prete: don Minutella ha paura? “No, ma non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire. Io sono dentro la Chiesa, chi segue Bergoglio, vescovi, cardinali, preti, laici, sono eretici e incorrono nel peccato di apostasia. Di cosa devo aver paura? Se è vero che stanno giocando in maniera onesta e trasparente, io dovrei uscire di qui tranquillamente. E invece ci sono fedeli molto preoccupati, perché evidentemente quel ‘sensus fidei’, quel fiuto che soprattutto le donne hanno di capire come stanno le cose, fa loro intendere che io non devo più restare solo”. Perché? “Perché dall’altra parte

non c’è solo Bergoglio e la falsa Chiesa ma c’è la massoneria”.

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilLunedì, 30 Luglio 2018 15:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.