BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
BACOLI: SUCCESSO PER LA TAVOLA ROTONDA SUL FUTURO SOSTENIBILE DELLE CITTÀ: Redazione- Un momento di riflessione sul ruolo dell’educazione alla sostenibilità, uno spazio di sintesi per fare il punto su una sfida epocale che ancora necessita di “istruzioni”, un laboratorio di casi di studio, un punto di partenza per aprire un ALICE! IN WONDERLAND| ELISA CANTA LA TITLE TRACK: L’intensa voce di Elisa sarà protagonista del grande show di nouveau cirque che debutta il 9 dicembre a Milano Redazione- Elisa, una delle voci più belle della scena musicale mondiale, canterà la title track di “Alice! in Wonderland” composta da John PD E GD| ABRUZZO REGIONE UNIVERSITARIA CON IL PNRR, AL VIA UNA CONFERENZA PROGRAMMATICA: Redazione- Oggi, venerdì 26 novembre, si è svolta una Conferenza stampa dei Giovani Democratici e del Partito Democratico regionali per parlare del futuro delle università in Abruzzo.  “Per la ripartenza della nostra regione, il sistema universitario e le studentesse e gli ROMA, VALDRADA TEATRO| LE INTELLETTUALI DI PIAZZA VITTORIO: Lo spettacolo è in replica anche il 28 novembre al Teatro San Michele Arcangelo di Montopoli Sabina (RI) e poi il 12 dicembre al Teatro Caesar di San Vito Romano, il 19 dicembre al Teatro Tognazzi di Velletri, il 22 dicembre al Teatro FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI SALERNO, GRAN GALA' DI CHIUSURA ALLA STAZIONE MARITTINA ZAHA HADID: Domani, alle ore 19.30, premiazioni dei vincitori 2021 con ospiti speciali come Nunzia Schiano, Rosaria De Cicco, Sonia Barbadoro, Pietro Masotti, Michele Zampino e tanti altri Redazione- È partito ufficialmente il countdown della serata finale della 75esima edizione del Festival Internazionale #NOGREENPASS #NONTOCCATEIMINORI NUOVE MANIFESTAZIONI SABATO 27 NOVEMBRE 2021| -PESCARA-AVEZZANO-L'AQUILA: Redazione- Si inasprisce la protesta contro il green pass e la vaccinazione minorile. Si sono riuniti mercoledì gli abruzzesi intorno al leader della protesta Stefano PUZZER, e tornano a riunirsi anche domani sabato: ad Avezzano con Max MASSIMI e Daniele AI GIOVEDI' DELLA CULTURA SI PARLERA' DI LUCREZIA| VITA E MORTE DI UNA MATRONA ROMANA: Redazione- Prosegue il ciclo di conferenze della Fondazione Cassamarca dedicato a due grandi temi, “Classico” e “Universo”, che saranno affrontati, nelle loro molteplici declinazioni, da personalità della cultura e della scienza. L’appuntamento del 2 dicembre 2121, ore 18, sarà dedicato alla CAGNANO AMITERNO| LE ROCCE, LE DONNE E LA STORIA: Redazione- “Le Rocce. Le donne e la storia”, campagna culturale nata dalla collaborazione CNA provincia dell’Aquila e la libera associazione “TerraMadre”, fa tappa a Cagnano Amiterno, in provincia dell’Aquila.“Con entusiasmo abbiamo accolto la campagna “Rocce, le donne e la storia” DOMENICA 27 NOVEMBRE LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON DOMENICO PARIS: Redazione- Sarà Domenico Paris (giornalista e scrittore) l’ospite dell’87esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si discuterà del libro di Paris “Il massimo della passione” (Absolutely Free). Il dialogo sarà trasmesso su Facebook domenica 28 novembre alle 18 sulla SULMONA, RISCONOSCIMENTO CISL ALLA 3G SPA: L’azienda premiata per l'impegno quotidiano contro la violenza sulle donne Redazione-  / “Crediamo fortemente nella differenza di genere, che rappresenta un valore aggiunto per la nostra realtà. Avere una presenza femminile importante nell’azienda da forza al nostro lavoro”. Ha così commentato

PRIMI EXIT POLL DELLE ELEZIONI SVEDESI: BOOM DELL'ESTREMA DESTRA ANTI-MIGRANTI CHE SFIORA IL 20%

Jimmy Akesson Jimmy Akesson

Redazione-Elezioni in Svezia, arrivano buoni segnali di cambiamento dai primi exit poll: l’ex partito neonazista ora guidato da Jimmy Akesson, sfiora il 20%, mentre il partito socialdemocratico che ha distrutto la Svezia crolla sotto il 25%. Gli svedesi con queste elezioni hanno la possibilità di cambiare e ripulire il Paese da islamici e immigrati, prima che diventi un califfato islamico.I primi exit poll del voto svedese vedono l’ultra destra sovranista, anti-immigrati e euroscettica dei Democratici svedesi di Jimmie Akesson sarebbe il secondo partito del Paese con un risultato ben oltre il 19 per cento. Un deciso, e molto atteso, passo avanti rispetto a quello già raggiunto nel 2014 quando Akesson trascinò il suo partito dal 6 al 13 per cento. I social democratici sono comunque la prima forza politica ma con un risultato delle urne che li vede sotto al 25 per cento delle preferenze.

Le operazioni di voto sono iniziate questa mattina alle 8 sotto un sole caldissimo, con le urne aperte nella capitale e in tutto il Paese per quelle che già alla vigilia si prospettavano come elezioni storiche. Oggi, 7,5 milioni di svedesi sono stati chiamati a decidere se “tradire” la tradizione socialdemocratica e virare verso l’ultra-destra o, meno probabilmente, mantenere lo status quo.

In una campagna dominata dall’immigrazione, dall’integrazione, dalla criminalità, dall’assistenza sanitaria e dall’educazione, i Democratici svedesi hanno insistito senza sosta sul loro messaggio principale: i 400.000 richiedenti asilo che la Svezia ha accolto dal 2012 hanno distrutto il generoso stato sociale del Paese.

L’unica certezza, per ora, è che qualsiasi sia l’esito del voto, la Svezia si deve preparare a un futuro di incertezza politica, con la prospettiva di un processo lungo e complicato per formare il nuovo governo. Con nessun blocco in chiaro vantaggio per ottenere la maggioranza del Riksdag (in totale 349 seggi), sarà necessaria una qualche forma di cooperazione tra conservatori e sinistre, con un appoggio esterno con l’ultra destra populista.

Ipotesi mai verificatasi prima in Svezia.

Fonte:riscattonazionale.org

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.