BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ORDINANZA DI MARSILIO| DAD A DISTANZA PER SUPERIORI E UNIVERSITA’: Redazione- "Sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado in presenza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse, con ricorso alla didattica digitale a distanza". Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, che impone modalità GIOVENTÙ NAZIONALE| BRUNO DI BASTIANO NOMINATO COORDINATORE PROVINCIALE: Redazione- “Innanzitutto vorrei ringraziare il mio predecessore *Benedetta Fasciani*, per lo straordinario lavoro svolto fino adesso e per aver creduto in me, il Presidente di Gioventù Nazionale *Fabio Roscani* per la fiducia e la stima mostrata nei miei confronti e FER| CORSO DI AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO: Redazione- Confartigianato Imprese Avezzano ha aperto le iscrizioni per la NUOVA SESSIONE dei corsi di aggiornamento per tutti gli installatori e manutentori di impianti termoidraulici ed elettrici che operano su: • Biomasse per usi energetici (caldaie, caminetti e stufe a SEN. DI GIROLAMO| QUASI 3 MILIARDI PER RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- “Quasi 3 miliardi di euro per la ricostruzione sono stati annunciati dal Presidente Giuseppe Conte stamattina nel corso di una riunione sul sisma in Abruzzo, tenutasi con i Sindaci e rappresentanti dei territori. Lo stanziamento, pari a 2 milioni P.I.| LE PENSIONI DI NOVEMBRE IN PAGAMENTO DAL 27 OTTOBRE: Redazione- Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di novembre verranno accreditate a partire dal 27 ottobre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari P.I.| UN FRANCOBOLLO PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI GIANNI RODARI: Redazione- Poste Italiane comunica che dal 23 ottobre 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo commemorativo di Gianni Rodari, nel centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.        Tiratura: quattrocentomila esemplari.        Foglio da RICOSTRUZIONE L'AQUILA| PRIORITARIA PER IL PD: Redazione- “L’importante stanziamento annunciato dal presidente del Consiglio per la ricostruzione del cratere 2009 conferma che la questione della ripartenza dei territori colpiti dal sisma di undici anni fa è sempre stata considerata prioritaria dal governo, e dal Partito Democratico DUE ALUNNI POSITIVI AL COVID A CARSOLI | ORDINANZA SINDACALE DI CHIUSURA SCUOLA ELEMENTARE E MEDIA: Redazione- A seguito della segnalazione della Asl di competenza su due alunni risultati positivi al covid-19, il sindaco di Carsoli Velia Nazzarro ha disposto, con una sua ordinanza, la chiusura della scuola elementare e media per l’intera giornata di domani, MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| CULTURAL DIPLOMACY: Redazione- Cultural Diplomacy e Soft Power  tra i temi al centro dell’undicesimo Festival della Diplomazia che quest’anno si svolgerà in modalità ibrida, in presenza e online, dal 19 al 30 ottobre a Roma.Con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della

SCANDALO CSM, L’INCHIESTA PALAMARA RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTA LA MAGISTRATURA

In evidenza Csm, Craxi,Cossiga Csm, Craxi,Cossiga

Redazione- Sig. Macri’, possiamo chiedere la Sua opinione riguardo questo polverone che si e’ alzato intorno all’inchiesta Palamara?

<<Provo ad esprimere una mia opinione, anche se francamente come ben sapete preferisco sempre trattare temi di politica internazionale. Prima di tutto cerco di esprimere principalmente una sensazione più che un analisi su questa vicenda, che ho come Voi appreso semplicemente leggendo i giornali senza fare alcuna OSINT* ( raccolta e analisi delle informazioni mediante la consultazione di fonti di pubblico accesso*). Detto ciò ribadisco, che la mia sensazione maturata dopo tanti anni, che tra l’altro ho tramite il Vostro giornale più volte espresso e che oggi permettetemi ne stiamo avendo conferma, è che la magistratura ha troppe volte oltrepassato quel confine Istituzionale di propria competenza, sconfinando in maniera devastante nel territorio della politica. Quanti Governi partendo da mani pulite in poi sono capitolati a causa di inchieste giudiziarie? Quanti ministri sono saltati? Quante volte è stata infranta l’espressione popolare? A quante sentenze di piena assoluzione abbiamo poi assistito? E i tanti suicidi? Ragazzi queste sono sicuramente domande pesanti, che quantomeno devono tutti indurre ad una seria riflessione! Una piccola ma doverosa nota: qualche anno fa, il sottoscritto Francesco Macrì insieme ad altri soggetti imprenditoriali ed Istituzionali, è stato rinviato a giudizio presso il tribunale di Spoleto per tentata truffa ai danni di un Governo Estero con l’aggravante di associazione a delinquere. Anni di intercettazioni, rogatorie internazionali, pedinamenti e quant’altro, e poi? Sentenza: tutti assolti perché il fatto non sussiste!!! E allora perdonatemi, ma alla luce del teatrino al quale stiamo assistendo, posso esprimere forti perplessità di fronte alle inchieste ad esempio su Matteo Renzi, Matteo Salvini, il Generale Del Sette, e tanti..tanti tanti altri? Termino ricordando a tutti che il 14 novembre del 1991 il Presidente picconatore Francesco Cossiga ritirò la Convocazione di una riunione del Plenum nella quale erano state inserite cinque pratiche sui rapporti tra i capi degli uffici e loro sostituti sull’assegnazioni degli incarichi; Cossiga, leggo testualmente, riteneva che la questione non era di competenza del Plenum e avvertì che se la riunione avesse avuto luogo avrebbe preso “Misure Esecutive per prevenire la consumazione di gravi illegalità”. I Consiglieri del CSM si opposero con un documento e si riunirono. In piazza indipendenza, alla sede del CSM, affluirono i blindati dei carabinieri insieme a due colonnelli dell’ Arma inviati a seguire la seduta! Fortunatamente grazie all’intervento del vicepresidente Galloni la discussione venne bloccata. Mi permetta Direttore e concludo davvero, passano i giorni, passano i mesi, passano gli anni…. ma riascoltando oggi le interviste a Bettino Craxi e Francesco Cossiga che indicavano dei “ Clan Giudiziari e dei Clan dell’ Informazione” quali “nuove” forze di potere in Italia, è giunta forse l’ora per una profonda riflessione>>.

Grazie Macri’, davvero sempre più interessanti le Sue opinioni!

<<A voi!>>

Ultima modifica ilSabato, 30 Maggio 2020 22:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.