BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - ASSESSORE MAGNACCA INCONTRA ANVA CONFESERCENTI E FIVA CONFCOMMERCIO: Prosegue la serie di incontri dell'assessore alle Attività Produttive Tiziana Magnacca con le associazioni di categoria. Negli uffici di via Passolanciano a Pescara l'assessore Magnacca ha ricevuto i responsabili regionali dell'Anva Confesercenti e della Fiva Confcommercio. Un primo punto di contatto ROCCA DI BOTTE - SAI CHI VIENE A CENA STASERA? UNA VOLPINA: Tutte le sere,come nelle piu' belle favole, una giovane volpe, alla stessa ora, nell'ora di cena, arriva in una abitazione di Rocca Botte in cerca di cibo. Dolci momenti tra i proprietari dell'abitazione e l'animale, che si avvicina, e addirittura BALSORANO - RINNOVO PASSAPORTO ALLE POSTE, AL VIA IN ABRUZZO: Un amministrazione piu' snella, quellamper ilo rinnovo del passaporto, infatti da oggi si potrà rinnovare anche in posta. In Abruzzo parte da Balsorano il servizio di richiesta e rinnovo passaporti negli uffici postali dei Comuni abruzzesi inclusi nel progetto 'Polis' SAN BENEDETTO DEI MARSI - 107 ANNI FA NASCEVA SABINA SANTILLI FONDATRICE DELLA LEGA DEL FILO D'ORO: Sabina Santilli nacque il 27 Maggio del 1917 a San Benedetto dei Marsi. A soli 7 anni una meningite la rese sorda e cieca, ma i suoi genitori non si diedero per vinti e la iscrissero all’istituto per ciechi Augusto CARSOLI - GRANDE SUCCESSO PER LA "CASA MOBILE DELLA SALUTE" 461 ACCESSI IN UNA SETTIMANA: Un grande successo, a Carsoli, per la CASA MOBILE DELLA SALUTE, con 461 accessi per 820 prestazioni in una settimana. Un ottima risposta del territorio, con 65/75 accessi al giorno, per tutta la settimana a disposizione. La Casa della Salute ORICOLA - SPETTACOLO DI FINE ANNO SCOLASTICO ALLA SCUOLA LIVIO MARIANI, EMOZIONI E RICORDI: Oggi, con cuore grato e occhi lucidi di commozione, salutiamo i nostri adorati bambini di quinta, che stanno per concludere il loro percorso alla scuola primaria. Questi anni sono stati un'avventura straordinaria, un mix di emozioni, sfide e preziosi momenti SANTE MARIE - TORNA IL CENTRO ESTIVO: A partire dal 10 giugno, e fino al 23 agosto, sarà attivo nei locali della scuola dell'Infanzia Pio XII di Sante Marie il centro estivo "R-estate con noi".Il centro sarà aperto per i bambini dai 2 ai 10 anni che TERAMO - LO SPLENDITO CASTELLO DELLA MONICA: Il Castello Della Monica è unicum architettonico nell’intero panorama nazionale per la sua specificità progettuale: infatti è stato progettato e realizzato come dimora personale dall’artista teramano Gennaro della Monica (architetto, scultore e pittore, vissuto a cavallo tra Ottocento e Novecento, AVEZZANO - CARABINIERI IN COMUNE PER LA RIMOZIONE DELLA PISTA CICLABILE PER IL GIRO D'ITALIA: Da subito, alcune azioni eseguite, per preparare al meglio l'arrivo del Giro D'Italia ad Avezznao, sono sembrate eccessive, ed esose. La Procura della Repubblica di Avezzano ha aperto un fascicolo, con correlata inchiesta sulla rimozione della pista ciclabile, in centro FOSSACESIA - LA SPLENDIDA ABBAZIA DI SAN GIOVANNI IN VENERE: L’Abbazia di San Giovanni in Venere, di origine benedettina, è situata a quota 107 ml sul livello del mare ed è composta da un edificio di culto a pianta basilicale a tre navate e da un monastero con chiostro centrale,

LAZIO IN TAVOLA - I RAVIOLI DOLCI DI CAMERATA NUOVA

Ravioli Ravioli

Redazione-  Il Raviolo dolce Cameratano si propone di valorizzare e di promuovere non solo il piatto tipico del borgo ma anche tutta la cucina tradizionale e i prodotti gastronomici della zona. Il raviolo coniuga egregiamente il salato del sugo di pecora con il dolce del ripieno, i ravioli dolci sono preparati con ricotta locale, zucchero, caffè, mistrà e conditi con il sugo di pecora. La ricotta di pecora viene prodotta direttamente dagli allevatori locali grazie agli ovini del territorio. Ingredienti per la sfoglia dei ravioli: 4 Uova 1 pizzico di sale 300 g di semola di grano duro rimacinata 100 g di farina 0 + quella per il piano di lavoro se necessario. Ingredienti per la farcitura: 550 g di ricotta di pecora 1 tuorlo grande 3 cucchiai di zucchero 2 cucchiai di caffè espresso 2 cucchiai di liquore all'anice Ingredienti per il sugo di pecora: 500 g di carne di pecora o castrato con osso 1 carota 1 cipolla 400 g di polpa di pomodoro 1 rametto di origano 1 cucchiaio di prezzemolo 1 spicchio di aglio 2 cucchiai di olio di oliva Preparazione Ravioli dolci di Camerata Nuova L'impasto Mettere in una ciotola le uova, sbatterle e aggiungere il pizzico di sale, cominciare la lavorazione aggiungengo la farina di semola, amalgamare e continuare la lavorazione su un piano lavorando per un po'. Poi aggiungere la farina "0" e continuare a lavorare fino ad ottenere un panetto omogeneo e soprattutto non appiccicoso perché, come la cucina tradizionale del luogo vuole, l'impasto deve risultare bello sodo, perché la pasta ci piace "ignorante". Ottenuto l'impasto lasciate riposare coperto mentre prepariamo il ripieno. Il ripieno: In una ciotola prepariamo il ripieno con la ricotta di pecora bella asciutta, possibilmente casereccia, unite il tuorlo d'uovo, lo zucchero, il caffè ed il liquore all'anice e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Se risultasse poco denso aggiungete un altro tuorlo di uovo. A questo punto ricavare delle sfoglie, non devono essere troppo spesse, ma neanche troppo sottili, anche per evitare che la pasta si spacchi in cottura. Una volta ricavate le sfoglie posizionare dei mucchietti di farcitura sulle sfoglie ad una distanza adeguata, poi richiudere la sfoglia nel senso della lunghezza premendo tra un raviolo e l'altro facendo uscire l'aria. Preparazione del sugo di pecora: Lavate e mondate le verdure, poi tagliatele a pezzettini, come per un qualsiasi ragù.

Versate l'olio in una pentola di coccio (se non l'avete usatene una dal fondo spesso), unite le verdure, lasciatele rosolare 1 minuto, aggiungete la carne di pecora o castrato, tagliata in grossi pezzi, fate rosolare sino a che prenda colore, unite il pomodoro e lasciate cuocere a fiamma bassissima per almeno due ore (se sono tre tanto meglio). Regolate di sale e togliete la carne di pecora. Ricordate di filtrare il sugo prima di utilizzarlo per evitare che qualche scheggia di osso finisca nel piatto. Una volta preparato il sugo, cuocete i ravioli in acqua salata e mantecateli molto delicatamente in un tegame assieme al sugo di pecora. Et voilà, il gioco è fatto!

Ultima modifica ilMercoledì, 08 Maggio 2024 20:03

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.