BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - SUPERATI I DIECIMILA POSITIVI: Sfondano quota diecimila ed arrivano a 10.102 i casi totali di Covid-19 registrati in Abruzzo dall'inizio dall'emergenza ad oggi. Il dato piu' rilevante è il 27% di positivi in piu' solo nell'ultima settimana. Un dato che ci fa riflettere molto, COVID 19 - CON 35000/40000 POSITIVI AL GIORNO SARA' LOCKDOWN, CI AVVICINIAMO: Oggi sono stati poco piu' di 31000 i positivi in Italia, e purtroppo ci avvicianiamo alla soglia dei 35000/40000 postitivi al giorno per portare al governo a stabilire un nuovo lockdown. Gli esperti parlano di un imminente arrivo del DPCM PD ABRUZZO| GRAVE SITUAZIONE VOLONTARIATO E ASSOCIAZIONISMO: Redazione- “Riceviamo con grande preoccupazione la forte richiesta di aiuto dei circoli e associazioni a seguito delle nuove misure del Governo per contenere il rischio di diffusione dei contagi. I centri ricreativi, sociali e culturali, tra l’altro spina dorsale del AMORE| SCOPO DI VITA: Redazione- L'amore é un sentimento di cui hanno parlato  da secoli poeti e scrittori, celebrato da sempre come il più nobile dei sentimenti. Chi vive senza amore precipita molto spesso nel buio della depressione, aggrappandosi poi a qualsiasi sogno o P.I.| ATTIVO IL NUOVO GESTORE DELLE ATTESE LIGHT: Redazione- Poste Italiane continua nello sviluppo digitale degli uffici postali della provincia dell’Aquila. Negli uffici postali di L’Aquila 5 (Centi Colella), Onna San Gregorio, Pescina, Trasacco e San Benedetto dei Marsi, infatti, è stato installato ed è operativo il nuovo DANIELA SCHEMBRI VOLPE| KILLER TATTOO- LA STRANA COPPIA: Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “Killer Tattoo: la strana coppia”, il nuovo libro di Daniela Schembri Volpe pubblicato da Castelvecchi nella collana Tasti. Un noir che attraversa un’ Europa dalle tinte pigmentate di macabro, i cui ATTACCO TERRRORISTICO A NIZZA| IL TUNISINO AUTORE DELLA STRAGE ERA STATO ESPULSO DALL'ITALIA: Redazione- L’autore dell’attentato di Nizza si chiama Brahim Aoussaoui, cittadino tunisino di 21 anni. Aoussaoui era arrivato a Lampedusa lo scorso 20 settembre. Quel giorno arrivarono sull’isola siciliana una ventina di barconi con a bordo soprattutto tunisini, tra cui il SEN. DI GIROLAMO| LA FERROVIA VELOCE ROMA-PESCARA SARA' UN'OPERA UTILE: Redazione- Ribadisco quanto già detto alla presentazione del progetto di prefattibilità del potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma ed il conseguente corridoio trasversale per persone e merci.Una visione ecologica richiede di agire da subito per decongestionare i grandi centri urbani dove MARINELLI| GOVERNO E MAGGIORANZA REGIONALI INADEGUATI: Redazione- Mentre la maggioranza che governa la Regione Abruzzo si occupa di aumentare gli stipendi ai dirigenti e di regolare i conti interni dopo le sconfitte elettorali, confezionando un vero e proprio rimpasto in perfetto stile e in piena pandemia, FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| IL FUTURO POST COVID: Redazione- La pandemia di Covid-19 ha cambiato radicalmente le vite dei cittadini di tutto il mondo e ha reso urgente la gestione condivisa dell’emergenza. Con i Paesi occidentali e in particolare europei alle prese con la seconda ondata, la “ricostruzione”

CARSOLI| INTERVISTA AL CANDIDATO GIANPAOLO LUGINI

L'esponente di Fdi Gianpaolo Lugini L'esponente di Fdi Gianpaolo Lugini

Redazione- Proseguiamo la nostra serie di interviste ai vari candidati delle due liste civiche concorrenti che saranno votati e scelti dagli elettori carsolani domenica 20 e lunedì 21 settembre. Abbiamo voluto sentire, questa volta, l’esponente di Fratelli D’Italia Gianpaolo Lugini che è candidato con la lista n°2 “VIVERE CARSOLI” che ha come candidato alla carica di sindaco l’Avv. Velia Nazzarro:<<

Perché Fratelli D’Italia ha scelto, a un certo punto, di concorrere con la lista n°2 “VIVERE CARSOLI”?

Premesso che nell’attuale legislatura, il nostro gruppo non aveva rappresentanti in seno al Consiglio Comunale, devo dire che, la nostra priorità, era quella di creare un progetto alternativo ai due schieramenti in campo e, di questo obiettivo, ne abbiamo parlato e discusso per mesi. Purtroppo, sia forze politiche strutturate come la  Lega  che gruppi civici i quali, con Fratelli D’Italia, avevano iniziato la creazione di una forza politico amministrativa, ma a ridosso della scadenza della presentazione delle liste, improvvisamente, hanno deciso di “TIRARE I REMI IN BARCA” lasciandoci così impossibilitati a portare avanti il nostro progetto. Pertanto, abbiamo iniziato un confronto a tutto campo, in primis con il gruppo capitanato da D’Antonio con il quale condividevamo i principi e le linee generali enunciati con un articolo da loro reso pubblico a mezzo stampa. Dai primi incontri, ci si è confrontati su quello che doveva essere un’azione amministrativa da condividere tanto che, in seguito, alcuni punti programmatici da noi proposti, sono stati inseriti nel loro programma elettorale. Mi riferisco a:

  • Personalizzazione della TARI rispetto al reale consumo dell’utente non più basandosi agli attuali parametri di calcolo utilizzati;
  • ricorso alle gare anche per gli importi sotto soglia di legge, con una reale rotazione delle ditte e dei professionisti, come previsto dalla normativa che regola la materia;
  • una politica a tutela del nostro territorio nei confronti della società CAM, con la soppressione definitiva delle tariffe forfettarie ancora oggi esistenti in molti comuni facenti parte del consorzio stesso.

Nonostante ciò, anche se da loro più volte sbandierata la natura civica della lista, sono prevalse le logiche personalistiche e di partito, in special modo da parte del PD che, di fatto, ha impedito che ci fosse un accordo costruttivo. Da quel momento in poi, abbiamo trovato, invece, da parte dell’altro schieramento, un’apertura totale rispetto a quelle che errano i nostri punti programmatici nonché, i valori che da sempre portiamo avanti dimostrando una reale “NATURA CIVICA” scevra da condizionamenti politici e personali a dimostrazione che siamo l’unico partito strutturato all’interno della coalizione.

Quale contributo Fratelli D’Italia può dare a questa coalizione?

E’ stato fatto tanto, ma c’è ancora moltissimo da fare per lo sviluppo del nostro territorio, senza dilungarmi troppo, credo che l’apporto fondamentale sarà, come sempre, la coerenza, i nostri valori, il rispetto assoluto della cosa pubblica, l’esperienza maturata nel corso degli anni e soprattutto, creare una sinergia tra il nostro territorio e il governo regionale per poter attrarre opportunità ed investimenti per la crescita e lo sviluppo del nostro Comune. Infatti, su uno dei problemi più sentiti in particolare dai lavoratori pendolari e studenti del nostro territorio, cioè il trasporto pubblico locale, regionale ed extraregionale, terremo un convegno qui a Carsoli con la presenza del GOVERNATORE MARCO MARSILIO al quale chiederemo un impegno concreto e costante su questa importante tematica come su le altre.

A questo punto, allora, vi aspettate una vittoria?

L’auspicio è sicuramente quella, anche perché ormai c’è una maturità diversa da parte del cittadino-elettore che è capace di riconoscere la concretezza e l’affidabilità

nell’affrontare e risolvere le problematiche del territorio rispetto agli slogan elettorali>>.

Ultima modifica ilMercoledì, 02 Settembre 2020 13:04

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.