BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - SUPERATI I DIECIMILA POSITIVI: Sfondano quota diecimila ed arrivano a 10.102 i casi totali di Covid-19 registrati in Abruzzo dall'inizio dall'emergenza ad oggi. Il dato piu' rilevante è il 27% di positivi in piu' solo nell'ultima settimana. Un dato che ci fa riflettere molto, COVID 19 - CON 35000/40000 POSITIVI AL GIORNO SARA' LOCKDOWN, CI AVVICINIAMO: Oggi sono stati poco piu' di 31000 i positivi in Italia, e purtroppo ci avvicianiamo alla soglia dei 35000/40000 postitivi al giorno per portare al governo a stabilire un nuovo lockdown. Gli esperti parlano di un imminente arrivo del DPCM PD ABRUZZO| GRAVE SITUAZIONE VOLONTARIATO E ASSOCIAZIONISMO: Redazione- “Riceviamo con grande preoccupazione la forte richiesta di aiuto dei circoli e associazioni a seguito delle nuove misure del Governo per contenere il rischio di diffusione dei contagi. I centri ricreativi, sociali e culturali, tra l’altro spina dorsale del AMORE| SCOPO DI VITA: Redazione- L'amore é un sentimento di cui hanno parlato  da secoli poeti e scrittori, celebrato da sempre come il più nobile dei sentimenti. Chi vive senza amore precipita molto spesso nel buio della depressione, aggrappandosi poi a qualsiasi sogno o P.I.| ATTIVO IL NUOVO GESTORE DELLE ATTESE LIGHT: Redazione- Poste Italiane continua nello sviluppo digitale degli uffici postali della provincia dell’Aquila. Negli uffici postali di L’Aquila 5 (Centi Colella), Onna San Gregorio, Pescina, Trasacco e San Benedetto dei Marsi, infatti, è stato installato ed è operativo il nuovo DANIELA SCHEMBRI VOLPE| KILLER TATTOO- LA STRANA COPPIA: Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “Killer Tattoo: la strana coppia”, il nuovo libro di Daniela Schembri Volpe pubblicato da Castelvecchi nella collana Tasti. Un noir che attraversa un’ Europa dalle tinte pigmentate di macabro, i cui ATTACCO TERRRORISTICO A NIZZA| IL TUNISINO AUTORE DELLA STRAGE ERA STATO ESPULSO DALL'ITALIA: Redazione- L’autore dell’attentato di Nizza si chiama Brahim Aoussaoui, cittadino tunisino di 21 anni. Aoussaoui era arrivato a Lampedusa lo scorso 20 settembre. Quel giorno arrivarono sull’isola siciliana una ventina di barconi con a bordo soprattutto tunisini, tra cui il SEN. DI GIROLAMO| LA FERROVIA VELOCE ROMA-PESCARA SARA' UN'OPERA UTILE: Redazione- Ribadisco quanto già detto alla presentazione del progetto di prefattibilità del potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma ed il conseguente corridoio trasversale per persone e merci.Una visione ecologica richiede di agire da subito per decongestionare i grandi centri urbani dove MARINELLI| GOVERNO E MAGGIORANZA REGIONALI INADEGUATI: Redazione- Mentre la maggioranza che governa la Regione Abruzzo si occupa di aumentare gli stipendi ai dirigenti e di regolare i conti interni dopo le sconfitte elettorali, confezionando un vero e proprio rimpasto in perfetto stile e in piena pandemia, FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| IL FUTURO POST COVID: Redazione- La pandemia di Covid-19 ha cambiato radicalmente le vite dei cittadini di tutto il mondo e ha reso urgente la gestione condivisa dell’emergenza. Con i Paesi occidentali e in particolare europei alle prese con la seconda ondata, la “ricostruzione”

CARSOLI - A TU PER TU CON IL SINDACO VELIA NAZZARRO

Redazione- L'elezioni si avvicinano, ed i comizi, interviste, si moltoplicano e oggi ho incontrato il Sindaco Velia Nazzarro per parlare un po' di Carsoli:<<

1. Del suo mandato che cosa rimpiange che non ha potuto fare?

Onestamente non ho alcun rimpianto. Sono soddisfatta del lavoro fatto e dei risultati ottenuti soprattutto perché sono il frutto di un grande lavoro. Abbiamo ottenuto il massimo utilizzando tutte le risorse a disposizione e soprattutto con tutto l’impegno possibile. Quando si amministra un paese c’è sempre qualcosa in più da fare, ma non si tratta di rimpianti quanto piuttosto del desiderio di fare sempre di più per il proprio paese.

2. Cinque anni sono quasi trascorsi, molte le cose che sono state fatte, ma quale è quella che lei e l'amministrazione comunale elogiate di più?

Sicuramente l’obiettivo principale della mia amministrazione era quello di riportare la scuola media e il liceo al centro di Carsoli dopo dieci anni, di ridare vita al paese. Sono stati anni complicati, continui problemi da risolvere ed ostacoli da superare, ma l’obiettivo è stato centrato. All’inizio del mio mandato esisteva soltanto un progetto architettonico; pertanto, è stato dato l’incarico per la realizzazione del progetto esecutivo che è stato approvato in giunta. Successivamente sono stati espletati i bandi di gara per la demolizione e per la ricostruzione. E’ stata davvero una corsa contro il tempo: i nuovi edifici scolastici sono stati realizzati in soli 18 mesi! Numerosi sono stati i problemi che si sono susseguiti ma abbiamo lavorato giorno e notte per risolverli e per arrivare alla fine dei lavori. L’emozione e la soddisfazione del risultato raggiunto e il suono della prima campanella, hanno fatto dimenticare i tanti problemi affrontati.

3. Lei ha portato avanti il gruppo di oltre cento sindaci nella lotta al caro pedaggio e per la sicurezza della A24/A25, ad oggi come è la situazione?

La lotta al caro pedaggi e per la sicurezza della nostra autostrada ha visto davvero uno spiegamento di forze senza precedenti e Carsoli è stato il centro di coordinamento. Nel giro di pochi giorni siamo riusciti ad organizzare un gruppo di oltre cento tra Sindaci ed Amministratori di Lazio e Abruzzo, che ha portato avanti una battaglia e raggiunto i risultati voluti: il costo dei pedaggi è stato ridotto con l’eliminazione dell’ultimo aumento e il blocco fino alla fine del 2021. La battaglia non è terminata e siamo pronti a riprendere in mano la situazione e a confrontarci con il Commissario che è stato nominato.

4. L'unione è la vera forza, l'unione tra comuni, come è stato in questi anni, puo' portare dei nuovi frutti per tutta la piana del cavaliere?

L’unione è davvero il segreto della forza della Piana del Cavaliere. In questi cinque anni di Amministrazione siamo riusciti a creare una sinergia e una collaborazione tra i quattro Comuni della Piana come mai era accaduto. Ci siamo sostenuti ed aiutati in tutte le situazioni, abbiamo fatto progetti e programmi insieme, abbiamo iniziato davvero a vedere il nostro territorio unito.

5. Per fortuna, il nostro territorio, ha tenuto bene l'impatto Covid 19, questo grazie anche ad una corretta regolamentazione delle norme di sicurezza dei cittadini?

I mesi trascorsi di pandemia sono stati davvero difficili, per tutti. Per le istituzioni che hanno dovuto affrontare un’emergenza senza precedenti e con tutte le difficoltà del caso; per le tante attività che sono state costrette a chiudere le “saracinesche”; per le famiglie che hanno visto venir meno le loro risorse e certezze e per i ragazzi e i bambini che si sono trovati catapultati in una situazione a volte incomprensibile. Nonostante le tante difficoltà, però, abbiamo dimostrato di essere una grande comunità, unita e responsabile. Abbiamo dimostrato davvero un grande senso di solidarietà: dalle numerose associazioni di volontariato impegnate in prima linea nella lotta al Covid, ai singoli cittadini che hanno voluto dare ciascuno il proprio contributo. Mi sento davvero orgogliosa della mia gente ed onorata di rappresentare un paese meraviglioso come il nostro.

6. Quale sarà il suo impegno per il futuro di Carsoli?

Il mio impegno e quello della mia squadra sarà finalizzato al miglioramento ed alla crescita di tutta la comunità, nessuno escluso. Una realtà, quella di Carsoli, complessa e articolata dove si intrecciano le esigenze dei più piccoli, delle famiglie, dei lavoratori, degli anziani, dei giovani e degli imprenditori. Una realtà che mantiene tutt’ora un forte potenziale di sviluppo che vogliamo perseguire con decisione. Il nostro obiettivo è quello di riaccendere la vita sociale del paese, valorizzando le sue eccellenze, rilanciando il commercio e l’artigianato, il turismo e dando ulteriore impulso alle attività produttive. La valorizzazione delle nostre eccellenze associative, paesaggistiche e gastronomiche sarà un fulcro fondamentale nell’azione di sviluppo del territorio. Attenzione particolare sarà rivolta al mondo dei giovani, delle famiglie e dei più piccoli; sarà dato inoltre spazio a tutte le iniziative culturali e artistiche che portano valore aggiunto alla comunità. La vivibilità del nostro paese passa anche attraverso la mobilità urbana: interverremo per modificare l’attuale impostazione stradale dando precedenza ai cosiddetti utenti deboli (pedoni e ciclisti) ed un’attenta e funzionale riqualificazione dei centri storici. Obiettivi che saranno realizzati all’interno di un quadro più generale che non può prescindere da tematiche come il rispetto dell’ambiente, l’efficientamento energetico, la riduzione e il riciclo dei rifiuti. La vicinanza al cittadino sarà un aspetto cardine della nostra amministrazione, mettendoci a disposizione in modo costante e puntuale, organizzando anche la macchina

comunale per rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini>>.

Ultima modifica ilSabato, 12 Settembre 2020 00:20

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.