BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
EUGENIA SERAFINI| OMAGGIO ALL'ORIENTE: Redazione- Presso il Circolo degli Esteri di Roma (Via dell’Acqua Acetosa 42), fondato nel 1936 con finalità di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, è stata inaugurata venerdì 16 ottobre 2020, alle ore 18, la mostra personale dal titolo “Sguardo a Oriente” di Eugenia Serafini, AVEZZANO| L’UFFICIO POSTALE DI VIA MARCONI RIPRISTINA L’APERTURA POMERIDIANA: Redazione- Poste Italiane comunica che da oggi, martedì 27 ottobre, in concomitanza con il primo giorno di pagamento delle pensioni di novembre, l’ufficio postale di Avezzano 2 (via Marconi) tonerà disponibile con orario continuato dal lunedì al venerdì, dalle 8.20 MICHELE FINA| L'IDENTITA' DELL'APPENNINO: Redazione- L’identità e le prospettive dell’Appennino nel trentesimo appuntamento di “Un libro, il dialogo, la politica”, la rubrica in diretta Facebook di Michele Fina che ha dialogato con Piero Lacorazza (Fondazione Appennino) e Giuseppe Lupo, autore assieme a Raffaele Nigro PESCARA - IN CENTINAIA IN PIAZZA CONTRO NUOVO DPCM: Redazione- Centinaia dono state le persona riverdate in piazza, e nelle starde limitrofi, a Pescara per protestare contro le chiusure imposte dal Dpcm Conte: c'erano baristi, ristoratori, titolari di palestre, operatori di centri scommesse e sale bingo e rappresentanti di ORDINANZA DI MARSILIO| DAD A DISTANZA PER SUPERIORI E UNIVERSITA’: Redazione- "Sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado in presenza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse, con ricorso alla didattica digitale a distanza". Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, che impone modalità GIOVENTÙ NAZIONALE| BRUNO DI BASTIANO NOMINATO COORDINATORE PROVINCIALE: Redazione- “Innanzitutto vorrei ringraziare il mio predecessore *Benedetta Fasciani*, per lo straordinario lavoro svolto fino adesso e per aver creduto in me, il Presidente di Gioventù Nazionale *Fabio Roscani* per la fiducia e la stima mostrata nei miei confronti e FER| CORSO DI AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO: Redazione- Confartigianato Imprese Avezzano ha aperto le iscrizioni per la NUOVA SESSIONE dei corsi di aggiornamento per tutti gli installatori e manutentori di impianti termoidraulici ed elettrici che operano su: • Biomasse per usi energetici (caldaie, caminetti e stufe a SEN. DI GIROLAMO| QUASI 3 MILIARDI PER RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- “Quasi 3 miliardi di euro per la ricostruzione sono stati annunciati dal Presidente Giuseppe Conte stamattina nel corso di una riunione sul sisma in Abruzzo, tenutasi con i Sindaci e rappresentanti dei territori. Lo stanziamento, pari a 2 milioni P.I.| LE PENSIONI DI NOVEMBRE IN PAGAMENTO DAL 27 OTTOBRE: Redazione- Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di novembre verranno accreditate a partire dal 27 ottobre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari P.I.| UN FRANCOBOLLO PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI GIANNI RODARI: Redazione- Poste Italiane comunica che dal 23 ottobre 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo commemorativo di Gianni Rodari, nel centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.        Tiratura: quattrocentomila esemplari.        Foglio da

DOMENICO D'ANTONIO| ERDOGAN ALLA CARSOLANA

Il Candidato Sindaco Domenico D'Antonio della lista civica  N°1 "UNIONE CIVICA PER CARSOLI" Il Candidato Sindaco Domenico D'Antonio della lista civica N°1 "UNIONE CIVICA PER CARSOLI"

Redazione- Dal candidato sindaco Domenico D'Antonio della lista civica  N°1 "UNIONE CIVICA PER CARSOLI", riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente intervento:<<I supporters della sindaca si sono scatenati, in questi ultimi giorni, per cercare di deviare l’attenzione da un fatto gravissimo, ingiustificabile ed immotivato: il rifiuto della sindaca di confrontarsi con il suo avversario alle prossime elezioni comunali, con una motivazione assurda: “Mi rifiuto di guardare in faccia il mio avversario politico”.COME PUÒ PERMETTERSI DI FARE IL SINDACO chi non rispetta i suoi cittadini, chi li umilia, chi crede di poter far tutto nelle segrete stanze del potere, chi non rispetta le elementari regole democratiche?Ma, nel discorso di insediamento, non aveva dichiarato di essere il sindaco di tutti?Come ho già detto in trasmissione non ho la capacità di leggere nel pensiero degli altri ma questo comportamento è in perfetta continuità con ciò che è successo in questi 5 anni in Consiglio comunale dove non ha mai replicato ai miei interventi ed alle mie puntualizzazioni o richieste di chiarimenti: sempre e soltanto scena muta. E forse per questo non ha mai voluto che i Consigli Comunali fossero trasmessi in streaming.Tutto ciò denota la sua concezione di gestione del bene pubblico: essere sovrano assoluto e considerare i cittadini sudditi  che non devono permettersi di contestare pena ritorsioni, minacce ed intimidazioni.Si rimane esterrefatti nell’ascoltare alcuni cittadini che si sentono assaliti dalla paura nel non votarla. Questo è il clima che è stato volutamente creato.Non volendosi confrontare su argomenti e programmi i suoi adepti stanno cercando, in tutti i modi, di cercare lo scontro, la bagarre, di trascinarci in polemiche inutili ed inconcludenti e ad un livello di discussione che non ci appartiene.Non vogliamo rispondere alle provocazioni e continueremo a mantenere un contegno e comportamento rispettoso dei cittadini che vorrebbero scegliere in modo consapevole e responsabile.Abbiamo evitato di sollevare polemiche anche quando, scorrettamente e non rispettando le regole democratiche e la legge sono state organizzate manifestazioni ed eventi vietati durante il periodo della campagna elettorale.Ora l’art. 1, comma 1, punto 4 della legge 22 giugno 2000 n. 150 afferma un concetto, ulteriormente ribadito dalla circolare n. 20/2005 del Ministero dell’Interno, “i singoli soggetti titolari di cariche pubbliche, anche qualora ricoprissero una “doppia veste” in quanto al contempo amministratori e soggetti politici elettorali, possono sì svolgere attività di comunicazione politica, ma solo al di fuori dell’esercizio delle proprie funzioni istituzionali. Deve quindi esserci una “netta distinzione di riferimenti, di riti, di mezzi, di risorse, di personale e di strutture utilizzati”.E la legge 22 febbraio 2000, n. 28 all’art. 9, afferma chiaramente che “dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni”.Ora cosa c’era di indispensabile nell’organizzare inaugurazione ed eventi che potevano essere tranquillamente organizzati dopo le elezioni?E per quale motivo il governatore Marsilio e l’assessore Liris si sono prestati a fare da supporto ad una lista, candidata alle prossime elezioni comunali, contravvenendo al dettato della legge, partecipando ad un incontro che poteva svolgersi serenamente dopo la competizione elettorale e con il sindaco eletto e, quindi nei pieni poteri?Cosa sarebbe cambiato in 10 giorni?Oltretutto anche in questo il sindaco si è comportato da sovrano assoluto occupando la sala consiliare senza alcuna richiesta ed alcuna autorizzazione.

Facciamo in modo che da “cosa nostra” il Comune ridiventi “cosa vostra”>>.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.