BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AL VIA LE CANDIDATURE PER LA 2^ EDIZIONE DI - UNA VOCE PER SAN MARINO-: Redazione- Media Evolution srl è lieta di annunciare, in collaborazione con la Segreteria di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino, e con San Marino RTV, la Radiotelevisione della Repubblica di San Marino, l'apertura DAL 1° OTTOBRE AL VIA LA NUOVA STAGIONE DI TEATRO RAGAZZI AL TEATRO VERDE DI ROMA: Redazione- Il Teatro Verde di Roma riapre le sue porte al pubblico sabato 1° ottobre con lo spettacolo “Il Gatto con gli Stivali” di Roberto Marafante e la regia di Emanuela La Torre che inaugura la nuova stagione della Rassegna I NUOVI APPUNTAMENTI DELL'ESTATE ROMANA 2022 | DAL 28 SETTEMBRE AL 4 OTTOBRE: Redazione- In partenza una nuova settimana di interessanti appuntamenti di Roma Culture. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle iniziative offerte dalle istituzioni culturali cittadine e dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico triennale Estate Romana 2020-2021-2022 e dell’avviso pubblico annuale Estate CON LA RASSEGNA -NUOVE VARIANTI- IL 2 OTTOBRE PRENDE IL VIA LA STAGIONE AUTUNNALE DEL TEATRO VILLA PAMPHILJ DI: Redazione- Dalla Commedia dell'Arte alla formazione per gli studenti, dalla scuola di teatro per ragazzi al laboratorio sul Clown Teatrale, dalla musica alla prosa, questi tutti gli appuntamenti della nuova stagione del Teatro Villa Pamphilj di Roma, spazio appartenente alla ZAR | VENERE: Redazione- Dal 30 settembre 2022 sarà disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “Venere” (LaPOP), il nuovo singolo di ZAR, che anticipa il suo primo album.“Venere” è un brano che si presenta come una ballad orchestrale, AL VIA LA 13ᵃ EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA LETTERATURA DI VIAGGIO: Redazione- Torna a Roma dal 29 settembre al 2 ottobre il Festival della Letteratura di Viaggio, come sempre dedicato al racconto del mondo, vicino e lontano, attraverso diverse forme di narrazione di luoghi e culture: dalla geografia all’antropologia, dalla filosofia A VILLA CA' ZENOBIO CELEBRAZIONE DELLA XXI EDIZIONE DELLA GIORNTA EUROPEA DELLE FONDAZIONI: Redazione- Anche quest’anno la Fondazione Cassamarca aderisce alla “Giornata Europea delle Fondazioni”, che viene a coincidere on la 21^ edizione di “Invito a Palazzo”. Per celebrare le due ricorrenze sono state organizzate una serie di iniziative, che saranno ospitate a Villa CONCLUSI CON SUCCESSO A MENTONE, IN FRANCIA, GLI EVENTI DI ALTER ITALIA: Italia Eterna, 16-17-18 Settembre, tre giorni di riflessione sull’italianità nel mondo Redazione- Si è conclusa con grande successo a Mentone, splendida città francese sulla Costa Azzurra, la manifestazione “Italia Eterna”, promossa e organizzata da Alter Italia dell’imprenditore Mauro Marabini, che da STEFANIA DI PADOVA ELETTA, FINA | GRANDE SODDISFAZIONE: Redazione- “La notizia ufficiale che apprendiamo dal Ministero dell’Interno è quella dell’elezione di Stefania Di Padova alla Camera dei Deputati. La nostra soddisfazione è grande, per tutto quello che questa elezione significa. Ci abbiamo creduto e investito le energie di DONNA DI MARANO EQUO PARTORISCE DUE GEMELLI IN AMBULANZA SULL’A24: Redazione- Nella notte di domenica 25 settembre, lungo la corsia di emergenza dell’autostrada in un’ambulanza, nascono due gemelli: sono settimini, un maschio e una femmina, e sono in buone condizioni. Ora sono sani e salvi al reparto di Neonatologia del

VERONA, AL VIA IL XIII CONGRESSO MONDIALE DELLA FAMIGLIA CHE VA DIFESA DALLE MENZOGNE, DALL'ODIO E DALLA VIOLENZA DELLA SINISTRA NEMICA DELL'ITALIA

Verona, congresso internazionale della famiglia Verona, congresso internazionale della famiglia

Redazione-Occhi puntati su Verona. La visibilità che la sinistra è riuscita a dare al congresso mondiale delle famiglie è stata straordinaria. La variopinta compagnia rossa che affolla il nostro paese è desolante. Solo odio verso chi crede in valori e diritti che il vippaio sinistro pretende di cancellare.A Verona non si riunisce una congrega di mostri, ma persone, soggetti politici, associazioni che difendono il valore della famiglia naturale, vogliono dare un padre e una madre ai nostri figli, contrastano la pratica dell’utero in affitto.

Contro gli omosessuali?

Per la sinistra tutto questo è bigotto e addirittura contro gli omosessuali. Peccato che diverse persone che amano altre persone dello stesso sesso convengano sul diritto a pensarla in modo diverso, che so, da quello della senatrice Monica Cirinnà.E’ un bene invece che questo congresso si celebri in Italia. Perché sulla famiglia vanno accesi finalmente i riflettori della politica, anche se i grillini che stanno al governo offendono parlando di sfigati. In Italia siamo 60 milioni 391mila. Lo scorso anno eravamo oltre 90mila in più.Il numero delle nascite del 2018 è sceso di 9mila unità rispetto al 2017: nel corso dell’anno ci sono stati 449mila nuovi nati totali. 458mila appunto nei dodici mesi prima. Le morti totali sono state 636mila, 13mila in meno del 2017.Il saldo naturale, ovvero la differenza tra il numero dei nati vivi e quello dei morti, nel 2018 è negativo (-187mila). Si tratta del secondo livello più basso nella storia dopo il 2017, che era stato di meno 191mila.

Evidente crisi demografica

Questo dati dovrebbero far sobbalzare tutti. La crisi demografica è evidente ma da noi sembra proibito sposarsi, fare figli, crescerli. Certo che si possono fare figli fuori dal matrimonio, e magari adottarli anche in coppie dello stesso sesso. Possiamo chiedere perché è scandaloso se invece ci si unisce – in Chiesa o in Comune – e si mettono al mondo creature che abbiano padre e madre?Ci saranno risposte a problemi sociali, nel congresso di Verona, su questioni che lacerano la famiglia italiana. Da noi sembra obbligatorio dover scegliere se essere madre o lavoratrice, perché ancora non si riesce a varare una legislazione – quella si’ moderna – che renda conciliabili tra loro i ruoli a cui la donna è soggetta. Sembra che l’unica libertà consentita sia quella di abortire: aiutare una donna a non farlo pare vietato.A Verona si mescolano gioiosamente il diritto alla famiglia con il diritto alla vita e questo fa diventare pazzi gli intellettuali di sinistra che riempiono le zucche vuotedei loro politici con teorie astruse.Tra le personalità politiche italiane ci saranno Salvini e MeloniConte, nonostante l’impegno del ministro Fontana, fa sapere che lui non la pensa così. Hanno letto da qualche parte che lì si recita sull’omosessualità come una malattia. Vorremmo rassicurarli: i matti sono quelli che lo dicono.Ma evidente che il premier e i grillini hanno solo bisogno di pretesti. È il gioco preferito di questo governo. Ma evitino di farlo sulla pelle delle persone che credono in valori che anche loro

dovrebbero considerare universali.

Fone:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilGiovedì, 11 Aprile 2019 14:14

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.