BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - INIZIA L'ANNO ACCADEMICO DELLA COMPAGNIA DI DANZA "Anima&Corpo" DELLA SEZIONE ITALIANA DEL CID: Primo appuntamento della compagnia di danza ANIMA&CORPO, compagnia di danza della sezione italiana del CID, CARSOLI SECTION CID Conseil International de la Danse di Parigi. Sotto la direzione artistica dei maestri UMBERTO D'ALBA e BARBARA LAVALLE. Sono 21 i ballerini LANCIANO, A SOLI 43 ANNI CI HA LASCIATO L'ATTRICE MONICA CARMEN COMEGNA: Redazione- Si è spenta a soli 43 anni l'attrice Monica Carmen Comegna. La donna è morta nell'ospedale di Lanciano dove era ricoverata: a quanto si apprende nei giorni scorsi aveva avuto la febbre alta.A dare la notizia è ChietiToday.Originaria di CARMINE RANIERI RIELETTO SEGRETARIO DELLA CGIL ABRUZZO- MOLISE: Redazione- “Congratulazioni a Carmine Ranieri, rieletto al vertice della Cgil Abruzzo Molise”: lo dichiara Daniele Marinelli, responsabile organizzazione ed economia del Partito Democratico abruzzese.   Marinelli prosegue: “In questi anni difficili, che hanno visto crescere le diseguaglianze, peggiorare la condizione FINA | AUTONOMIA DIFFERENZIATA UN DISASTRO PER L'ABRUZZO: Redazione- “L’autonomia differenziata così come appena approvata dal Consiglio dei ministri sarebbe la pietra tombale della coesione del Paese. I cittadini delle regioni del Mezzogiorno, Abruzzo compreso, accumulerebbero più ritardo di quello che già scontano nei servizi essenziali, come l’istruzione CAMPO ARTVA GRAN SASSO D'ITALIA | INIZIO AATTIVITA' 2023: Redazione-  Il giorno 6 febbraio 2023 la Sezione dell’Aquila del Cai, il Servizio Valanghe Italiano del Cai, insieme al Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo, organizzano una giornata inaugurale delle attività 2023 del Campo di esercitazione ARTVA a Campo Imperatore. Nell’occasione, CONCORSO “DIVINAMENTE DONNA”, PREMIATI GLI STUDENTI DELLA SCUOLA “G.MEZZANOTTE” DI CHIETI VINCITORI ASSOLUTI IN ITALIA: Redazione- Si è tenuta nella mattinata di giovedì 2 febbraio, a Chieti, presso la Scuola Media “G. Mezzanotte” - Istituto Comprensivo n°4, la cerimonia di premiazione già programmata al 23 gennaio e rinviata causa neve del concorso “Divinamente Donna”. Agli " D'UN FIATO, D'UN TRATTO" | NELLA POESIA LA FORZA DI RESISTERE ALLE AVVERSITA' DELLA VITA: Redazione- «La raccolta di Marisa Sedita già dal titolo vuole comunicare le emozioni, i turbamenti che proviamo improvvisamente e che cambiano il corso della nostra vita. Un paesaggio, un’esperienza di gioia e di dolore destano sorpresa, gratificazione, ma anche tormento " NON CI FACCIAMO RICONOSCERE " | AL TEATRO GARIBALDI DI ENNA L'ARGUTA IRONIA DI MARCO FALAGUASTA: Redazione- Terzo appuntamento al Teatro Garibaldi con la 9ª edizione di Voci di Sicilia. Una rassegna organizzata da Eventi Olimpo con la direzione artistica di Peppe Truscia e il patrocinio dell’amministrazione comunale di Enna. Sabato 18 febbraio 2023, ritorna la DAL 3 FEBBRAIO AL VIA LE PREVENDITE PER LA FINALE DELLA 2^ EDIZIONE DI UNA VOCE PER SAN MARINO: IL FESTIVAL PROMOSSO DALLA SEGRETERIA DI STATO E ORGANIZZATO CON MEDIA EVOLUTION E SAN MARINO RTV CHE PREMIA CON LA PARTECIPAZIONE AL PROSSIMO EUROVISION SONG CONTEST   Redazione- A partire dalle ore 12.00 del 3 febbraio saranno disponibili i biglietti per partecipare alla ALEXANDER KANEVSKY E I GRANDI MAESTRI: Redazione- Dal 9 al 12 febbraio 2023, Casa dei Carraresi ospiterà la mostra “Alexander Kanevsky e i Grandi Maestri”. La rassegna è curata da Elena Petras Duleba (D'E.M. Venice Art Gallery) e si avvale della partenership internazionale della O'svol'd Art

ORA CAROLA RACKETE CI DA' LEZIONE: -DOVETE ADEMPIERE AL VOSTRO DOVERE E SALVARE I MIGRANTI-

C. Rackete C. Rackete

Redazione- Gli ultimi salvataggi di immigrati avvenuti nel Mediterraneo hanno richiamato l’attenzione di Carola Rackete. L’ormai ex comandante della Sea Watch ha puntato il dito contro i membri dell’Ue, ricordando loro che hanno il dovere di non lasciare morire le persone in mare. “Gli Stati europei devono adempiere al loro dovere di salvare vite umane. In queste ore, nel Mediterraneo centinaia di persone stanno rischiando la vita a bordo di imbarcazioni insicure, drammaticamente ignorate dalle autorità competenti“, ha scritto Rackete su Twitter.Questa mattina l’ong spagnola Open Arms ha raccontato, sempre su Twitter, quanto accaduto in mare: “Secondo soccorso, molto complesso. 74 persone, donne incinta, bambini e neonati, in stato di shock. Una motovedetta libica con atteggiamento ostile presente sul posto. Due dei naufraghi, presi da loro a bordo, si sono lanciati in acqua e li abbiamo soccorsi“.In un altro cinguettio, Alarm Phone ha aggiunto ulteriori particolari: “Un’altra barca con 60-75 persone ci ha chiamato dopo essere fuggita da al-Zawiyya in Libia. Le autorità sono state immediatamente avvisate. OpenArms è stata informata e li ha cercati, ma senza successo. Dove sono? Come stanno?“.

Una situazione complicata

L’inizio del nuovo anno si è subito rivelato molto complicato sul fronte migratorio. La Sea Watch 3, la nave dissequestrata e tornata operativa dopo l’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto Carola Rackete a seguito dello sbarco a Lampedusa, ha recuperato oltre 100 persone nel Mediterraneo centrale nel corso di tre operazioni. L’ultima è avvenuta ieri nelle acque Sar maltesi, con 42 migranti recuperati da un barcone finito alla deriva. L’Open Arms ha invece soccorso 44 migranti da una piccola imbarcazione.Nel frattempo, nei giorni scorsi, l’isola più grande delle Pelagie, a Lampedusa, ha registrato il primo sbarco del 2020. Nella ricostruzione offerta dall’agenzia AdnKronos, una motovedetta della Guardia Costiera si è mossa dal porto di Lampedusa per raggiungere un grosso peschereccio con a bordo circa 100 migranti. In totale sono state 97 le persone soccorse e trasferite nell’hotspot di Imriacola.A questo proposito, il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha fatto sentire la sua voce per commentare l’improvvisa impennata di sbarchi che ha colpito le coste italiane: “Basta una settimana e mezza per superare gli sbarchi di tutto gennaio 2019. Un anno fa erano stati registrati 202 arrivi: nei primi dieci giorni del 2020 gli sbarchi sono già a quota 228. Il governo ha riaperto i porti: è complice o incapace?“.

 

Fonte:rassegneitalia.info

Ultima modifica ilMercoledì, 05 Febbraio 2020 14:31

1 commento

  • Scarlett
    Scarlett Domenica, 12 Gennaio 2020 21:26 Link al commento Rapporto

    E chi ha detto a queste persone di partire e mettere sui gommoni anche bambini piccoli... perché non vengono con l'aereo ??? Le migliaia di euro che danno alla malavita per avere un posto sul barcone perché non comprano un biglietto aereo???
    Eh eh... lo sappiamo tutti il perché !!! Quindi poi ne paghi le conseguenze della tua scelta.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.