BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PARCO NAZIONAE D'ABRUZZO - RITROVATE CARCASSE AVVELENATE: ome comunicato dal PNALM il 15 aprile scorso, l’area tra Cocullo e Goriano Sicoli che l’orsa Amarena e i suoi quattro cuccioli stanno frequentando da diversi giorni è stata recentemente interessata da avvelenamenti di fauna selvatica. Si tratta di una zona I CARABINIERI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI PER PRENOTARE IL VACCINO: Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha disposto che tutti i Comandi di Stazione diano un supporto ai cittadini anziani nelle operazioni di prenotazione telematica del vaccino. In particolare, le persone over 70 possono rivolgersi alla locale Stazione dei Carabinieri ABRUZZO - EROGATI FONDI PER SOSTEGNO ALIMENTARE: Sono 17 i soggetti beneficiari operanti nel Terzo Settore che risultano destinatari di contributi per promuovere iniziative per il sostengo alimentare delle persone di stato di povertà. Lo comunica l'assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, dopo che gli uffici ABRUZZO CORONAVIRUS - DATI AGGIORNATI AL 20 APRILE: Sono complessivamente 69650 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza.Rispetto a ieri si registrano 170 nuovi casi (di età compresa tra 4 mesi e 87 anni).I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 31, di LEGALILAB| LABORATORIO DI STORYTELLING CON L'ATTORE CORRADO ODDI: Redazione- Gli alunni della Marsica stanno seguendo, già dal mese di gennaio 2021, un laboratorio di storytelling sulla legalità dal titolo LegaliLab ideato e condotto (in DAD) dall'attore Corrado Oddi. È un lavoro interdisciplinare e di gruppo che ha come A24 TORNINPARTE - CASELLO AUTOSTRADATALE CHIUSO PER LAVORI FINO AL 31 AGOSTO: Redazione- Il gruppo autostradale ha infatti motivato la scelta che è finalizzata a terminare i lavori sul viadotto autostradale di Sant’Onofrio, al km 84 e 950 dell’autostrada.L’A24 in questa tratta in questa tratta rimarrà chiusa almeno fino al 31 di ISTITUTO RWANDA DI CELANO| EDUCAZIONE ALIMENTARE: Redazione- Dopo la campagna di promozione e valorizzazione della Patata del Fucino IGP condotta nelle scuole a livello nazionale in collaborazione con Findus, l’AMPP ha riservato particolare attenzione a quelle del proprio territorio ed è stata la volta dell’Istituto Rwanda PESCINA - L'ORSA AMARENA ED I SUOI CUCCIOLI VAGANO IN UN AZIENDA AGRICOLA: Redazione- L’orsa Amarena, insieme ai cuccioli, stamane ha fatto visita al pollaio di un’azienda agricola di Pescina.Uno dei cuccioli è riuscito ad entrare e ha fatto ‘colazione’ a base di pollo e tacchini sotto gli occhi stupefatti e nel contempo CARSOLI - IL COVID SI PORTA VIA IL GIGANTE BUONO, DUILIO MILANI AVEVA 57ANNI: Redazione- Una tragica notizia si è diffusa ,purtroppo, oggi pomeriggio a Carsoli: Duilio Milani, di anni 57 soprannominato il “Gigante Buono”, ci ha lasciato a causa del Covid. Duilio era ricoverato presso l’Ospedale SS Annunziata di Sulmona. I funerali di Duilio EROS OFF LIMITS| LA PASSIONE VA IN SCENA: Redazione- Chi si ferma è perduto e il Teatro Off (Limits) non vuole fermarsi né vuole perders(v)i. La pandemia ha compromesso molti settori, compreso quello culturale, in cui opera attivamente l’Associazione “Teatranti Tra Tanti” che in collaborazione con “Feel” e

SEN. DI GIROLAMO| MOZIONE IN SENATO PER I PUNTI NASCITA

Sen. Di Girolamo Sen. Di Girolamo

Redazione- Con 26 sottoscrizioni, tra le quali quella del riconfermato Sottosegretario al Ministero della Salute Sileri, ho depositato in Senato la mia Mozione che impegna il Governo a definire nuovi criteri per riorganizzare i Punti Nascita sui territori garantendo sicurezza e prestazioni assistenziali anche nelle aree interne. Si tratta di una richiesta che eravamo già riusciti a far inserire nel Patto per la Salute 2019-2021 e che deve trovare risposta, insieme all’altro impegno chiesto con la mia mozione, di valutare nuovi protocolli di sicurezza per garantire elevati standard operativi anche ai punti nascita con meno di 500 parti annui.Il rischio della chiusura del Punto Nascita dell'ospedale S.S Annunziata di Sulmona è analogo a quello di molti altri casi sparsi in tutta Italia, in special modo al Sud e nelle aree interne appenniniche dove la mobilità è spesso difficoltosa a causa di un'orografia complessa. Ritengo che il DM 70/2015 (Decreto Lorenzin) vada rivisto, come ho scritto anche nella mozione, ma con la riforma del titolo V della Costituzione del 2001 (Governo Berlusconi) la competenza sulla sanità è passata alle Regioni. Per questo, un intervento da parte della Giunta regionale di centrodestra, guidata dal presidente Marsilio, sarebbe sicuramente più rapido per risolvere la situazione.A Sulmona siamo ancora in attesa degli investimenti promessi e mai arrivati che risolverebbero le criticità espresse dal Comitato Percorso Nascite nazionale (CPNn) già nel 2018 e ribadite anche quest’anno visto che nulla è stato fatto. È totale e imbarazzante l'immobilismo sull'assunzione del personale medico volto a garantire l'assistenza con guardia attiva anestesiologica H24, sugli investimenti per una strumentazione adeguata e magari su servizi aggiuntivi come la vasca parto e partoanalgesica che offrirebbero alle partorienti un servizio in più da poter scegliere e su cui poter contare.Lo scorso 8 febbraio, davanti all’Ospedale di Sulmona, cittadini, associazioni, comitati e rappresentanti politici hanno chiesto a gran voce un impegno serio per tutelare il Punto Nascita, a chi ha il potere per farlo. In attesa di una revisione del DM 70, come espressamente scritto nell'ultimo parere del CPNn, la Regione Abruzzo può mettere al sicuro da subito il reparto garantendo “efficienza, efficacia, economicità, nonché qualità e sicurezza per la madre ed il neonato”. Sempre che esista la volontà di farlo e quella che abbiamo ascoltato non sia la solita vuota propaganda del centrodestra abruzzese.Ricordo, infine, al Presidente Marsilio che all'ospedale di Sulmona le emergenze continuano ad essere molte e urgono interventi, non promesse. Bisogna capire cosa si vuol fare per affrontare la pandemia ancora in corso con il Reparto di "Medicina" Covid al collasso e con una Rianimazione che non può essere destinata ormai che all'emergenza Covid, paralizzando di fatto tutti gli interventi, anche se urgenti, con le drammatiche conseguenze che questa non scelta porta.

Link alla mozione:

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/18/Sindisp/0/1208472/index.html

    

Sen.Gabriella Di Girolamo                                                                            

Capogruppo M5S Comm. VIII

LL.PP. Trasporti e Comunicazioni

Ultima modifica ilGiovedì, 25 Febbraio 2021 17:25

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.