BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA - L'AQUILA 1927 FEMMINILE SI RITIRA DAL CAMPIONATO DI SERIE C FEMMINILE: L'Aquila 1927 femminile non scenderà più in campo almeno fino al termine della stagione di serie C.Lo si apprende da una comunicazione ufficiale della società riportata anche sui propri canali social. "Nel sottolineare che i propri impegni sono stati onorati sotto GIULIANOVA - TRAGEDIA,FRATELLO E SORELLA MUOIONO LO STESSO GIORNO IN CIRCOSTANZE DIVERSE: Una tragedia che ha sconvolto un intero paese, quello di Giulianova. Un noto commerciante della zona, di 67 anni, si è tolto la vita all'interno della propria vettura in circostanze drammatiche. Subito dopo, una nipote appresa la notizia, ha cercato COCULLO - IL RITO DEI SERPARI, AL VIA L'ITER PER LA CANDITATURA UNESCO: Redazione-  Riprende con nuovo impulso l'iter per la candidatura a patrimonio immateriale Unesco della festa di san Domenico abate di Cocullo, più conosciuta come "Rito dei Serpari", ritenuta non solo una vetrina per il piccolo borgo, ma anche per gli PROFUMI D'ABRUZZO - POMODORO PERA D'ABRUZZO VARIETA' ANTICA E PREZIOSA: Redazione-  Il pomodoro pera abruzzese ha sostenuto l’economia della regione per secoli. Ma negli anni ’70, con l’arrivo del pomodoro ibrido industriale, più resistente e facile da coltivare, questa varietà stava andando perduta. Grazie al progetto di recupero della Regione ABRUZZO IN TAVOLA - LA PIZZA SCIMA ANTICA RICETTA DEL 600: Redazione-  La storia della pizza scema parte da lontano. Nella ricetta si fondono le influenze della panificazione romana e la tradizione gastronomica giudaica. A partire dalla fine del 1600 infatti, in seguito a un terribile maremoto che decimò le popolazioni COSENZA - GRANDE EVENTO DI PIZZICA SALENTINA A LATTARICO: Redazione-  Grande evento di Pizzica Salentina a Lattarico, in provincia di Cosenza. LA SCUOLA DELLE NOSTRE TRADIZIONI di Valentina Donato e Fortunato Stillittano, presenta Stage di Pizzica Salentina con i maestri STEFANO CAMPAGNA ( BALLERINO della notte della Taranta ) PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO - I CUCCIOLI DELL'ORSA AMARENA SONO DUE MASCHI E SONO USCITI DAL LETARGO: Redazione-  Sono usciti allo scoperto, dopo il periodo del letargo e stanno bene i due orsi figli di Amarena, uccisa a fucilate il 31 agosto scorso a San Benedetto dei Marsi, a pochi passi dai due cuccioli di pochi mesi SCURCOLA MARSICANA - LA SCOSSA DI TERREMOTO IN SERATA BEN DISTINTA SUL TERRITORIO: La scossa di terremoto alle 22.11 a 4 km di profondità, con 3.1 di magnitudo, è stata ben distinta dalla popolazione, ma anche nel territorio di Tagliacozzo, Carsoli ed addirittura ad Agosta in provincia di Roma. Una scosssa ben distinta, SCURCOLA MARSICANA - TRE LE SCOSSE DI TERREMOTO NELLA GIORNATA: Redazione-  Sono tre le scosse di terremoto avvertite nella giornata di oggi a Scurcola Marsicana. La prima scossa è stata registrata alle 11.56 a 5 km di profondità, con 1.3 di magnitudo. In serata due scosse, una ben distinta dalla PIANA DEL CAVALIERE - DOPO I LIMITI DI VELOCITA' VOLUTI DALL'ANAS SULLA SS83 MARSICANA, QUANDO ARRIVERA' L'ORDINANZA PER LA TIBURTINA: L'Anas nella giornata di oggi a emesso l'ordinanza 55/2024/AQ per ridurre il limite di velocita' a 50 km/h e divieto assoluto di sorpasso, su gran poarte della SS 83 Marsicana, per le continue scorribande dei centauri nel fine settimana. Il

STRESS TEST: 4 ISTITUTI ITALIANI SU 5 MEGLIO DELLA MEDIA UE

STRESS TEST: 4 ISTITUTI ITALIANI SU 5 MEGLIO DELLA MEDIA UE Stress Test delle Banche Italiane

Redazione-Tre delle cinque banche italiane passano agevolmente gli stress test europei, ma Unicredit e Mps sono fra i 10 peggiori. E il Montepaschi riceve la stangata più forte fra tutti gli istituti del Continente, un crollo a -2,44% del coefficiente patrimoniale CET1 che azzera il capitale nello scenario avverso e spiega le fortissime tensioni degli ultimi mesi, prima dell'aumento di capitale e della maxi-cessione di crediti cattivi annunciati oggi per correre ai ripari extremis.

Non c'è solo l'Italia sotto la lente delle autorità europee: "gli stress test dimostrano la solidità del sistema bancario italiano nel suo insieme" affermano fonti del Tesoro a caldo dopo i dati, aggiungendo che le misure recenti del governo aiuteranno a smaltire i crediti deteriorati. Fra le 51 banche esaminate dall'Autorità bancaria europea, l'irlandese Royal Bank of Scotland e la Allied Irish Bank escono con parecchi danni, un capitale di miglior qualità (il CET1, appunto) praticamente dimezzato e poco sopra il 7%. Deutsche Bank, che pure non subisce il tracollo che qualcuno ipotizzava e non vede una stangata sui derivati e sui rischi di mercato, va al 7,80% nello scenario peggiore ipotizzato dall'Eba: capitale penalizzato, ma in miglioramento dal 7% del 2014. Miglioramento anche nello scenario di base, al 12,1% dal 10,5%.

Ma il Monte dei Paschi di Siena, dopo l'estenuante trattativa europea e lo sblocco sfociato nella soluzione di mercato ufficializzata oggi che esclude l'intervento pubblico, riceve un vero e proprio schiaffo: il capitale CET1 è azzerato crolla sottozero, a -2,44% nello scenario avverso, per il quale nei test del 2015 era prevista una soglia minima del 5,5% sotto la quale scattava la cura della Bce da approntare immediatamente. Numeri che spiegano il crollo in borsa e la frenesia dei negoziati fra Bce, Bankitalia, Tesoro e il consiglio dell'istituto senese.

Numeri che, anche se non parlano di un caso 'italiano', delineano un caso 'Siena' in Europa in questo momento. E forse non è un caso che proprio la Bce, in una nota emessa a caldo dopo i risultati dell'Eba, rilevi come "con una eccezione, tutte le banche mostrano livelli di capitale CET1 ben al di sopra del benchmark del 5,5% usato nel 2014". Presentarsi ai mercati, lunedì mattina, con questi numeri senza un piano già varato (e approvato dalla Bce) avrebbe significato un bagno di sangue per Siena.

Situazione diversa per Unicredit, che nello scenario avverso è al 7,10%,a ma si colloca comunque al quarto peggior posto fra i 51 istituti europei per capitale su base transitoria, e alla sesta peggiore nello scenario avverso. E' con un occhio altrettanto attento all'apertura della borsa lunedì che l'istituto, che ha appena nominato alla guida Jean Pierre Mustier, fa sapere che valuterà "se siano necessarie ulteriori misure o modifiche del piano di capitale". Le voci parlano di cinque miliardi di aumento e altrettanti da dismissioni. Bankitalia rileva comunque come, nonostante la severità dello stress test e le forti tensioni degli ultimi anni, quattro delle cinque principali banche italiane del campione Eba abbiano subito un impatto sul capitale derivante dallo scenario avverso di 3,2 punti percentuali, meglio della media europea (3,8 punti), anche se includendo in Montepaschi le banche italiane scendono di 4,1 punti.

Sempre via Nazionale rileva che le condizioni di Mps, due salvataggi pubblici e finora 8 miliardi in due aumenti di capitale in due anni cui ora se ne aggiunge un terzo) "sono da tempo all'attenzione" della vigilanza europea. Dai numeri dell'Eba esce in buona salute Intesa Sanpaolo, che rispetterebbe le condizioni della vigilanza anche nello scenario avverso 10,21% di CEt1) e a maggior ragione in quello base (12,80%). Se la cava bene, a sorpresa dopo recenti e discusse indiscrezioni, il Banco popolare (9,05% nello scenario avverso). Tiene bene Ubi (8,85% nello scenario peggiore). Tutto ciò in un contesto in cui i rischi di credito, particolarmente penalizzanti per l'Italia da poco uscita dalla recessione, pesano nello scenario avverso ben 349 miliardi sui bilanci delle 51 banche, con le sofferenze peggiori in Italia, appunto, Gran Bretagna, Spagna e Francia.(Fonte Ansa)

Stress Test

Ultima modifica ilSabato, 06 Agosto 2016 11:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.