BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CARSOLI - SONO 251 GLI ATTUALI POSITIVI NEL TERRITORIO: Sono 251 gli attuali positivi . di cui 4 in ospedale, nel territorio Carseolano. Intanto l'amministrazione Comunale ha comunicato per domenica 23 Gennaio, una nuova giornata di screening con tamponi antigenici gratuiti per tutti i ragazzi che frequentano le scuole di L'AQUILA - IN CINQUE ORE DUE SCOSSE DI TERREMOTO IN PROVINCIA: La terra torna a tremare nell'Aqulano, indìfatti nel pomeriggio e nella serata si sono rscontrate due scosse di terremoto, ben distinte dalla popolazione. Alle 16.03 con magnitudine 2.5 con epicentro a Scanno, ed in serata alle 21.47 a Capitignano.Si è FOLDS OF TIME| IL PRIMNO VISEO- ALBUM DI MUMEX TRIO: Louis Siciliano, Roberto Bellatalla e Mauro Salvatore insieme per un Ulisse in musica: un viaggio sperimentale jazz e metafisico. Pensando a John Coltrane Redazione- Un Ulisse della musica che fa della ricerca la sua stessa ragion d’essere. Un viaggio sperimentale per RIGOPIANO, FINA| VICINI AI FAMILIARI DELLE VITTIME, LAVORARE PERCHE' GLI ERRORI NON SIANO RIPETUTI: Redazione- “Nel giorno del quinto anniversario della tragedia di Rigopiano, la comunità del Partito Democratico abruzzese esprime vicinanza ai familiari delle vittime. Il nostro auspicio è che il percorso processuale arrivi fino all’esaurimento, e che emergano in modo chiaro le TERAMO| #NOGREENPASS #NONTOCCATEIMINORI #NAZIONALE: Redazione- In merito all’articolo pubblicato sul messaggero di quest’oggi “Poliziotti come buttafuori: i clienti senza green pass bloccati all'ingresso del locale” []fatti accaduti a Teramo di fronte al locale LA CONTEA di M. Z. Di seguito le dichiarazioni di NICO LIBERATI CASOLI CITTÀ DELLA MEMORIA: L’ambasciatore sloveno inaugurerà il “Memoriale europeo dell’ex campo fascista di Casoli (CH)” il 27 gennaio 2022 in occasione del Giorno della Memoria Redazione- Verrà inaugurato giovedì 27 gennaio 2022, nel pieno rispetto delle norme anti covid-19, in occasione del Giorno LEGA| SPACCIATORE PERCEPIVA SUSSIDIO A PESCARA, RIVEDERE NORME EROGAZIONE: Redazione- “Ennesima truffa del Rdc: questa volta, accusato di percepire indebitamente il sussidio uno spacciatore. Grazie all’ottimo lavoro della Guardia di Finanza di Pescara sono stati sequestrati a casa del presunto pusher 45 chili di marijuana per un valore di ESCE RITRATTO DI UN SOGNO 2| L'ALTA MODA VISTA ATTRAVERSO LE BIOGRAFIE DI 7 STILISTE ITALIANE: Redazione- Il 12 dicembre presso la meravigliosa location dell’hotel Abitart****(Roma) si è tenuta la conferenza stampa per il lancio del nuovo libro Ritratto di un Sogno vol. II edito da SG MEDIA AGENCY e scritto in collaborazione con la fashion TRIBUNALI, DI GIROLAMO (M5S): EMENDAMENTO GRIPPA-M5S ALLA CAMERA PER PROROGA E DOTAZIONE DI PERSONALE: Redazione- Voglio ringraziare la collega parlamentare del Movimento 5 Stelle Carmela Grippa che alla Camera dei Deputati ha presentato un argomentato emendamento al decreto Milleproroghe per mantenere in attività i tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto. Alla proposta DIRITTO E MITO NELLA RUBRICA DI MICHELE FINA: Redazione- Nel 94esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro” sono stati ospiti Luciano Violante (presidente emerito della Camera dei deputati, presidente della Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine) e Fabrizio Di Marzio (professore ordinario

DONALD TRUMP NOMINA ALLA CORTE SUPREMA IL GIUDICE ANTI ABORTO E EUTANASIA GORSUCH

Donald Trump con il giudice Neil Gorsuch Donald Trump con il giudice Neil Gorsuch

Donald Trump si schiera dalla parte della vita e dormiva alla Corte Suprema un giudice conservatore antiabortista e contro l’eutanasia. Sono uomo di parola”. “Oggi mantengo un’altra promessa fatta agli americani nominando Neil Gorsuch alla Corte Suprema”.

Redazione-Il presidente americano Donald Trump ha scelto di nominare il giudice conservatore Neil Gorsuch, 49 anni,  alla Corte Suprema. E’ stato lo stesso Trump a darne l’annuncio alla Casa Bianca, ricordando di essersi impegnato quando era candidato alla presidenza a trovare “il miglior giudice del paese” per la Corte, che opera con 8 giudici dalla morte improvvisa nel febbraio scorso di Antonin Scalia, conservatore e mai sostituito per l’ostruzionismo dei democratici. “Milioni di elettori hanno detto che questa era la cosa più importante per loro quando hanno votato per eleggermi presidente. Sono uomo di parola”. “Oggi mantengo un’altra promessa fatta agli americani nominando Neil Gorsuch alla Corte Suprema”, ha dichiarato Trump. La sua nomina cambia gli equilibri all’interno della massima istanza giudiziaria degli Stati Uniti ripristinando una preponderanza conservatrice e sarà certamente osteggiata in tutti i modi dai democratici durante la procedura per la conferma al Senato. Sono tutti pronti allo scontro.

Chi è Neil Gorsuch

Originario del Colorado e laureato alla Columbia, ad Harvard e a Oxford, alcune delle migliori università al mondo, Gorsuch era compagno di college di Barack Obama ed è diventato giudice federale su nomina del presidente George W. Bush nel 2006, nomina che fu ratificata senza alcun voto contrario del Senato, Democratici compresi: ha idee conservatrici ma è considerato soprattutto  un “letteralista”, cioè un giudice che tende ad applicare una versione letterale della Costituzione invece che cercare di interpretarla alla luce dei cambiamenti della società. Questo lo ha portato in passato anche a difendere i diritti degli afroamericani, degli immigrati e delle minoranze religiose; e per questo tra i più entusiasti per la sua nomina ci sono alcuni Repubblicani non contenti di Trump, come il senatore e docente universitario Ben Sasse del Nebraska o la rivista National Review. Il coro democratico  non ha tardato a far sentire la sua voce contro la decisione del presidente Usa. Tutti contro Trump ancora e come sempre. “Seri dubbi” sul candidato di Donald Trump al seggio lasciato vacante alla Corte Suprema americana dal giudice Antonin Scalia sono stati espressi dal leader della minoranza democratica alla Camera di Washington, Chuck Schumer. “Ora più che mai abbiamo bisogno di un giudice della Corte Suprema che sia indipendente, eviti l’ideologia, preservi la nostra democrazia, protegga i diritti fondamentali e resista ad un presidente che ha già dimostrato la volontà di piegare la costituzione”, ha affermato. Schumer ha quindi assicurato che i Democratici al Senato promuoveranno un dibattito “esauriente” sulla sua nomina. “Non vi ingannate, i democratici del Senato non si limiteranno ad acconsentire ma chiederanno un forte, esauriente e globale dibattito sull’idoneità del giudice Gorsuch per l’incarico alla Corte Suprema”.

Contro l’Obamacare e l’aborto

In qualità di  giudice della Corte d’appello del decimo circuito (nominato da George W. Bush nel 2006) Gorsuch si è pronunciato contro la riforma sanitaria Obamacare, affermando che con i vincoli alla fornitura di contraccettivi contravvenisse alla libertà dei gruppi religiosi. Non ha mai emesso verdetti sull’aborto, ma le sue parole lasciano pochi margini a dubbi: «Tutti gli esseri umani hanno valore intrinseco e l’intenzione di uccidere vite umane per motivi personali è sempre sbagliata» (dal suo libro ‘The Future of Assisted Suicide and Euthanasia‘), si legge sul Giornale. Certamente a dare battaglia contro la nomina saranno le femministe. Ce le ritroveremo ben presto in piazza e attendiamo a breve giro di posta le solite prese di posizioni di Maryl Streep , di Madonna e compagnia. Trump sembra andare avanti senza troppo lasciarsi condizionare dai mal di pancia democratici.(Fonte:riscattonazionale.it)

Tycoon

Ultima modifica ilSabato, 11 Febbraio 2017 13:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.