BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SULMONA - SCOPERTE OLTRE CENTO TOMBE RISALENTI AD ALCUNI SECOLI AVANTI CRISTO: Durante gli scavi SNAM, sono state rinvenute oltre cento tombe di alcuni secoli avanti cristo,nel sito di Case Pente di Sulmona.Il sito, vicino al cimitero di Sulmona, rileva un concentramento di civiltà dell'antichità.Nelle tombe sono stati trovati molti oggetti quali LUCO DEI MARSI - CHIUSA ZONA DEL PAESE PER IL RITROVAMENTO DI UN ORDIGNO INESPLOSO: Nella mattinata di oggi, la Polizia Locale del Comune di Luco dei Marsi, tramite un ordinanza ha disposto il divieto di transito a pedoni e mezzi in via D'Amuro,dopo una segnalazione di un cittadino. La zona, sarà interdetta fino al SULMONA - XVIII EDIZIONE DEL CONCORSO DEL BUON OLIO PELIGNO IL 21 APRILE A PREZZA: Al via la dicottesima edizione di FRANTOLIO, concorso del buon olio peligno. In questa edizione, le iscrizioni sono oltre ottanta, ben il doppio della scorsa edizone, dedicato all’esclusiva varietà locale,della valle Peligna, l’oliva “Rustica e gentile”.La cerimonia di premiazione si CASTROVALVA - IL PICCOLO BORGO GIOIELLO D'ABRUZZO: Castrovalva è una frazione di Anversa degli Abruzzi, nell’aquilano e si è meritato il titolo di borgo più piccolo d’Italia poiché conta solo 14 abitanti.L’accesso al paese è solo a piedi, l’automobile va necessariamente parcheggiata poco prima di entrare. Attenzione CHIETI SCALO - I LOVE REPTILES LA FIERA DEGLI ANIMALI DA COMPAGNIA: I LOVE REPTILES, fiera Internazionale di animali esotici, organizzata dalla “ILR International” è giunta ormai alla sua trentunesima edizione, è un evento unico nel suo genere che ospita espositori provenienti da LICENZA - GRANDE SERATA DI BALLI DI GRUPPO DA LUISELLA DANCING CON " I FIGLI DELLE STELLE ": Grande serata di Balli di Gruppo, da LUISELLA DANCING, a Licenza, con musica dal vivo con gli splenditi I FIGLI DELLE STELLE. Una serata all'insegna dei balli, armonia e buona musica . Il 20 Aprile, dalle ore 20, si inizieranno CARSOLI - ERA IL 25 MAGGIO DEL 1944, UN COLPO ALLA TESTA DI UN NAZISTA, TOLSE LA VITA A FERRANTE: Il 25 maggio 1944 fu uccisa con un colpo di pistola Elvira Ferrante, legata a formazioni partigiane(nella zona operava la banda partigiana Madonna del Monte). L’episodio avvenne a Carsoli,presso il ponte: la località era già da tempo luogo di internamento CARSOLI - OTTANTANNI FA IL PAESE, SOTTO I BOMBARDAMENTI, VENNE RASO AL SUOLO: Era il 16 Aprile del 1944, Carsoli venne bombardata ripetutamente, riportando molte perdite civili, ed il paese bìvenne raso al suolo per la totalità. Nel 2004, il presidente della Repubblica Italiana conferi' alla cittadinanza di Carsoli, la medaglia d'Argento al CAMPLI FLEGREI - LA TERRA NON HA PACE, CONTINUANO LE SCOSSE DI TERREMOTO: Uno sciame sismico intenso, quello che in queste ore si sta registrando nel Napoletano, nella zona dei Campli Freglei. Una lista lunghissima, infatti,dalle 9.35, che ha contato oltre 70 eventi di varia intensità in un lasso di tempo ridotto, e MUORE IL CALCIATORE MATTEO GIANI, AVEVA AVUTO UN ARRESTO CARDIACO IN CAMPO, AVEVA 26 ANNI: Purtroppo questa mattina il cuore di Mattia Giani, ha smesso di battere. La gravità dell’accaduto, durante la partita di calcio, è stato subito chiaro a tutti i presenti allo stadio di Campi Bisenzio, struttura che ospitava il Castelfiorentino. Mattia, 26

I TEDESCHI INSULTANO GLI ITALIANI: -PARASSITI, SCANSAFATICHE, SCROCCONI E MENDICANTI-

Merkel Merkel

Redazione-Violentissimo attacco contro  il popolo italiano dai giornalai magna-wrustel tedeschi: “Gli italiani sono parassiti, scansafatiche, scrocconi aggressivi e mendicanti”. Questa è la credibilità e il rispetto per l’Italia che hanno all’estero grazie agli ultimi presidenti del consiglio abusivi, pronti a leccare il culone di Angela Merkel, a partire da Mario Monti, Enrico Letta, Matteo Renzi (grandissimo leccaculo) a finire con Paolo Gentiloni. Serve un vero governo populista forte per prenderli a calci.L’attacco contro l’Italia, e contro il governo di Giuseppe Conte che dovrebbe nascere, arriva dai quotidiani esteri.Un assedio a tenaglia che va dalla Gran Bretagna alla Germania. Ed è proprio dalla terra di Angela Merkel che arrivano le accuse più dure. Non solo contro M5S e Lega che si apprestano a governare, ma anche – e soprattutto – contro gli italiani, definiti “scrocconi aggressivi”.

L’articolo al vetriolo appare sull’edizione online dello Spiegel, settimanale famoso per i suoi affondi contro il Belpaese (ricorderete la copertina con l’immagine della pistola adagiata su un piatto di spaghetti). A firmare l’accusa contro gli italiani è Jan Fleischhauer: “Come si dovrebbe definire il comportamento di una nazione che prima chiede qualcosa per lasciarsi finanziare il suo proverbiale “dolce far niente” – scrive l’editorialista – e poi minaccia coloro che dovrebbero pagare se questi insistono sul regolamento dei debiti? Chiedere l’elemosina sarebbe un concetto sbagliato. I mendicanti almeno dicono grazie, quando gli si dà qualcosa. Scrocconi aggressivi si avvicina di più” al Belpaese. Per l’autore le critiche al rigorismo tedesco sono un “ricatto”: “Se gli italiani decidono di non voler assolvere ai loro pagamenti – dice – l’euro è alla fine e la Germania perderà tutti i soldi impegnati per salvarlo”. Per questo la Grecia rispetto all’Italia è una “bazzecola“.

Ma lo Spiegel ne ha per tutti. Anche per chi, suo malgrado, è visto a Berlino come il simbolo del freno alle politiche di austerità: il governatore della Bce, Mario Draghi. Secondo Fleischhauer, dopo l’adozione del quantitative easing e il famoso “whatever it takes”, a Draghi “non resta altro che continuare la sua politica perché ogni rialzo dei tassi porterebbe lo Stato italiano all’incapacità di pagare“.

L’aggressività dell’articolo è quasi un insulto agli italiani definiti “evasori” e “scrocconi”. “Io non ho nulla contro persone che vivono al di sopra delle loro possibilità – scrive l’editorialista – Per me l’Italia può continuare a praticare l’evasione fiscale come sport nazionale. Trovo però incomprensibile che si vogliano addossare i costi delle proprie decisioni politiche ad altri che hanno un’altra concezione della politica. Questo difficilmente si concilia con il mio concetto di democrazia“. E ancora: “Chi vorrebbe essere considerato uno scroccone? Gli italiani, così almeno pare, hanno superato questa forma di orgoglio nazionale“.

E non è solo lo Spiegel ad affondare il colpo. Nella copertina dell’edizione del Frankfurter Allgemeine Woche, inserto del noto quotidiano tedesco, si vede un’Ape furgonata, con la bandiera italiana e i simboli di Lega e M5S, che si appresta a precipitare in un burrone. Titolo: “Mamma mia!”. Sottotitolo: “Perché l’Italia è la grande bambina problematica dell’Europa”. Una critica a Giuseppe Conte e al governo che verrà è arrivata anche dall’Economist. Il quotidiano londinese, in una vignetta, ha rappresentato il premier del “primo governo tutto populista dell’Europa occidentale” come Arlecchino nella commedia di Carlo Goldoni “Il servitore di due padroni”. E i “due padroni”, è ovvio, sono Matteo Salvini e Luigi Di Maio (disegnati lì vicino che discutono). Mentre la Suddeutsche Zeitung è stata ancora più dura, disegnando in una vignetta un malato (l’Italia) nelle mani del

dottor Peste (Di Maio) e del dottor Colera (Salvini).

Fonte:riscattonazionale.org

Ultima modifica ilVenerdì, 01 Giugno 2018 19:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.