BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA - FUORI PERICOLO IL RAGAZZO CHE AVEVA INGERITO DEL GEL DISINFETTANTE: Un 19enne dopo aver bevuto del gel disinfettante è stato ricoverato in gravi condizioni in Ospedale. Proprio per il quadro garve del ragazzo, è stato necessario il ricovero in Rianimazione in prognosi riservata.Dopo due settimane, per fortuna la buona notizia per ORTONA - UFFICIALE DELLA COSTA CROCIERE DI 25 ANNI, RISULTA SCOMPARSO IN DANIMARCA: Redazione- Purtroppo, da alcuni giorni, non si hanno piu' notizie dalla Danimarca di Alessio Gaspari, 25 anni, di Ortona (Chieti), terzo ufficiale di coperta in servizio su una nave di Costa Crociere: I familiari hanno allertato i canali diplomatici italiani, dopo TROVATA IN MAROCCO FOSSILE DI STELLA MARINA DI 480 MILIONI DI ANNI FA: Redazione- E’ venuto alla luce in Marocco, e secondo quanto riporta Agi potrebbe rappresentare il collegamento mancante tra i crinoidi moderni e i loro antenati. La scoperta è stata svelata sulla rivista Biology Letters dagli esperti dell’Università di Cambridge. Il ROMA - NUOVI AVVISTAMENTI UFO SUL LITORALE: Redazione-Ancora avvistamenti UFO  su tutta la parte litorale romana. Molte le persone che hanno visto l'ultimo disco volanti.Molte sono state le segnalazioni, specialmente negli ultimi 4 anni, che sono entrate a far parte della “storia” degli avvistamenti periodici, raccolta e ALESSANDRA HROPICH SI RACCONTA IN RADIO:   Redazione-Con grande piacere riportiamo, qui di seguito, un video intervista della nostra scrittice-giornalista Alessandra Hropich rilasciata, di recente, ad una radio nazionale VICOVARO - NUOVA SCOSSA DI TERREMOTO IN GIORNATA: Purtroppo lo sciame sismico nella zona di Vicovaro continua, nel pomeriggio una nuova scossa,per fortuna di bassa entità.  Un terremoto di magnitudo ML 1.9 è avvenuto nella zona: 1 km SE Vicovaro (RM), il 23-01-2021 13:09:56 (UTC) 9 ore, 58 minuti fa 23-01-2021 14:09:56 (UTC +01:00) ora PD ABRUZZO| PROGETTIAMO LA SANITA' ABRUZZESE DEL 2030: Redazione- Si terranno lunedì 25 gennaio alle 21 in modalità online gli "Stati generali della salute in Abruzzo", organizzati dal Partito Democratico regionale. L'evento sarà trasmesso in diretta Facebook e raccoglierà gli spunti e le riflessioni di operatori, amministratori, cittadini SALUTE E BENESSERE - IL PROFUMO INCATEVOLE DELLA CANNELLA E LE SUE PRORPIETA': Redazione- La cannella è un albero sempreverde alto circa 10–15 m. Le foglie sono opposte, di forma ovale e allungata, possono raggiungere i 18 cm di lunghezza e i 5 cm di larghezza. I fiori, bianchi, sono riuniti in infiorescenze. Il frutto è una drupa che contiene un seme privo di ABRUZZO - MALTEMPO, SABATO 23 ALLERTA ROSSA, DALLE PRIME ORE: Redazione- Dalle prime ore sono attesi venti molto forti, burrasca, pioggia e raffiche di grandine. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta rossa per le regioni centrali italiane. In Abruzzo, dalle prime ore di Sabato si sconsigliano spostamenti se non necessari.  ABRUZZO - BUONE NOTIZIE,SCENDE L'RT, DOPO SETTIMANE IN CRESCITA: Redazione- Finalmente l'indice di trasmissione RT medio calcolatosui casi sintomatici è pari a 0,97(range 0,85-1,11)-Dopo cinque settimane in crescita, finalmente scende l'rt.il quadro degli Rt puntuali regione per regione contenuto nella bozza del 36/o monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute con

INTERVISTA ALLA POETESSA E SCRITTRICE ALESSANDRA IANNOTTA

Alessandra-Iannotta-Photo-credits-Angelo-Cricchi_2 Alessandra-Iannotta-Photo-credits-Angelo-Cricchi_2

Redazione- È in libreria e negli store digitali “Panni al vento”, il nuovo libro di Alessandra Iannotta pubblicato da L'Erudita. Una raccolta di centouno poesie scritte in questi ultimi cinque anni. Sono tutte fotografie di attimi rubati al divenire delle cose. Briciole di umanità trasformate in polveri di stelle e ora perle preziose da custodire e ritrovare oltre il tempo.Con lei, abbiamo fatto una chiacchierata per sapere qualcosa di più su questa raccolta di poesie che vede la prefazione di Maura Locantore.

L’INTERVISTA:<<

Quando hai iniziato a scrivere e cosa ti ha spinto a farlo?

Fin bambina ho amato la poesia. Scrivo poesie fin da quando ero alle elementari. Dopo l’università ho preso la penna per fare altro e ho iniziato a scrivere atti giudiziari. Nel 2014, dopo una brutta avventura, sono tornata alla mia grandissima passione, scrivere poesie, ma questa volta ho avvertito l’irrefrenabile desiderio di condividerle, pubblicandole sui social.

Ho seguito il prezioso consiglio di un Professore di Lettere e ho così iniziato a scrivere anche racconti brevi, poi un romanzo e ora penso che non mi fermerò più!

Cos’è per te la poesia?

La poesia è un lampo, un brivido che ti attraversa quando riesci a vedere l’invisibile perché ti apri all’ascolto.

La poesia è la musica delle parole che danzano abbracciate ai pensieri per regalare leggerezza e gioia.

La poesia è in tutto ciò che ci circonda quando riusciamo ad andare oltre ciò che appare per cogliere la meraviglia dell’essere.

La poesia è sintesi, la vita è sintesi, la poesia è vita!

Che cosa occorre per diventare un poeta?

Nulla. Penso che essere poeta, così come essere artista in qualsiasi declinazione della creatività, sia un dono. Sono convinta che un poeta, al pari di un pittore, di uno scultore e di ogni creativo, riceva qualcosa da una sfera dove siede regina l’intuizione e dove non parla troppo la nostra mente razionale.

Dobbiamo solo cercare dentro di noi ciò che ci rende una persona migliore...

Quali poeti hanno ispirato il tuo percorso?

Dante, Giacomo Leopardi, Ugo Foscolo

Nel 2015 hai pubblicato un libro di poesie in prosa, finalista alla prima edizione del Premio Internazionale di poesia Sulle Orme di Léopold Sédar Senghor. Parlaci di “Sangria al grippiale”.

“Sangria al grippiale” è un racconto poetico. La storia si snoda nelle vicende di una bambina, Gea, capace di parlare con le cose, crescendo Gea diviene una adolescente sognatrice, per poi ritrovarsi una donna consapevole del suo valore.

All’inizio di ogni capitolo della storia ho inserito una poesia che ne costituisce la chiave di lettura. A sua volta, la poesia che precede il breve racconto poetico, trova il suo sviluppo proprio nel racconto stesso.

“Panni al vento” è la tua nuova raccolta di poesie, che vede la prefazione di Maura Locantore. Qual è stato l’input che ti ha spinta a scrivere questo libro?

Tutte le poesie all’interno di “Panni al vento” erano state già pubblicate sui social ed apprezzate da un pubblico sempre più numeroso.

Ho avuto così il desiderio di raccogliere un discreto numero di quelle poesie e, senza voler dare loro alcun ordine, ho pensato di pubblicarle nella speranza di una loro più ampia condivisione.

Qualche anticipazione per i tuoi prossimi lavori?

Ho ultimato il mio secondo romanzo che mi auguro possa essere pubblicato a breve. Sarei felicissima di pubblicare una nuova raccolta di poesie. Mi piacerebbe scrivere un libro di favole e vorrei fare degli audiolibri per bambini, per ragazzi, per tutti!

Per chiudere l’intervista, ci regali qualche tuo verso amato?

Da “Panni al vento”

Ali

Il mondo si veste di colore

solo quando decidiamo

di incominciare a volare>>.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.