BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
UNIONE CIVICA PER CARSOLI| CHIARIMENTI SU RISPOSTA DEL SINDACO: Redazione- Dal Gruppo di Minoranza al Comune "Unione Civica per Carsoli", riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:<<Ancora una volta, di fronte ad un articolo, diretto esclusivamente a sottolineare un comportamento non opportuno ed controproducente del sindaco, è partito un MOZEZ| DESTINY RIDE: Redazione- Al ritmo serrato di un basso ostinato, si apre la profonda riflessione sulla vita del nuovo singolo di Mozez ( Mozez Wright) intitolato Destiny Ride. Ritorna il desiderio di unità cosmica, ricongiungendo uomo e Universo, superando i confini della Terra, immaginando un futuro SEN. DI GIROLAMO| MOZIONE IN SENATO PER I PUNTI NASCITA: Redazione- Con 26 sottoscrizioni, tra le quali quella del riconfermato Sottosegretario al Ministero della Salute Sileri, ho depositato in Senato la mia Mozione che impegna il Governo a definire nuovi criteri per riorganizzare i Punti Nascita sui territori garantendo sicurezza CARSOLI - FINANZIATO IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI COLLE SANT'ANGELO: Redazione- Un importante traguardo, la messa in sicurezza, e riqualificazione di colle Sant'Angelo. Sono 9960000 mila euro la liquidità per il progetto, finanziati dallo stato. In data 23 febbraio 2021, con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia NO LODO| TEMERE IL FONDO: Redazione- Da oggi 24 febbraio 2021 è disponibile su tutte le piattaforme streaming e digital stores “Temere il fondo” il secondo singolo del cantautore abruzzese Franco Alfano, in arte No Lodo.Il brano del giovane artista abruzzese segue il singolo d’esordio POMPEI D’ORIENTE| PRESENTATI A UNISALENTO I RISULTATI DEGLI SCAVI: Redazione- Sono stati presentati questa mattina, nel corso di una conferenza internazionale online organizzata dall’Università del Salento, i più recenti risultati delle indagini della Missione a Shahr-i Sokhta, eldorado archeologico che sorge nella provincia dell’Iran orientale Sistan-va-Baluchistan iscritto nella lista FINA SU CELANO| INQUIETUDINE PER I FATTI CONTESTATI: Redazione- "I fatti contestati a Filippo Piccone, al sindaco di Celano Santilli e ad altri sono di una gravità inaudita. Quelli di natura sessuale, se confermati, sono ancora più vomitevoli. Con lo spirito garantista che mi appartiene osserverò con attenzione TUSCIA SPORT&LEISURE| IL NUOVO TURISMO: Redazione- Sono tra gli "studios a cielo aperto" più usati d'Italia e non solo, in grado di ispirare generazioni di registi italiani e stranieri e percorribili in bici, a piedi e a cavallo.Si tratta dei percorsi dedicati e rilanciati dalla APICOLTURA| SEI WEBINAR DI PARTENZA: Redazione- A grande richiesta torna il corso base di apicoltura organizzato da Confartigianato Servizi Srl in collaborazione con Assapira (Associazione Apicoltori Regione Abruzzo), ASL1 Avezzano Sulmona L’Aquila e l’Istituto Zooprofilattico di Teramo.A causa dell’emergenza Covid era stato necessario sospendere l’avvio SICILIANI PER SEMPRE| NEL CUORE DELLA SICILIA: Redazione- Dal 25 febbraio in libreria e negli store digitali “Siciliani per sempre”, la collana antologica di Edizioni della Sera a cura di Giusy Sciacca e con la prefazione di Mario Venuti. Una raccolta di ventiquattro racconti di autrici e

SANPIETRINO E IL SEGRETO DELLA VALLE OSCURA| INTERVISTA ALL'AUTRICE

Luisella Traversi Guerra Luisella Traversi Guerra

Redazione- Luisella Traversi Guerra è l'autrice di "Sanpietrino e il segreto della Valle Oscura", fantasy uscito per Mondadori Electa qualche mese fa.Abbiamo apprezzato molto il suo libro ed è per questo che abbiamo deciso di fare una chiacchierata con lei:<<

Luisella, ci parli di lei e di come è nata la sua passione per la scrittura...

È una storia che parte da molto lontano quando la mia maestra, sensibile al fatto che la mia prima lingua fosse il francese, mi aveva procurato una poesia scritta da una poetessa di soli otto anni che si chiama Minou Drouet e nata in Francia (Mondadori ha pubblicato una sua raccolta di poesie nel 1957).Anch'io sono cresciuta a Parigi, con la famiglia sono tornata in Italia nel 1950. Ho così iniziato a frequentare le scuole elementari in un piccolo paese di campagna. Ero molto brava nella scrittura, nonostante la fatica di dover acquisire la lingua italiana. I miei scritti erano considerati così particolari e interessanti che venivano regolarmente inviati a Piacenza al Provveditorato come esempio di sforzo qualitativo ed educativo svolto dalla mia insegnante. La parola "poetessa" mi colpì tantissimo e da allora anch'io volli iniziare a scrivere poesie e racconti. La vocazione artistica è un dono prezioso che va giocato nella propria vita. La creatività fa parte dei miei talenti e l'ho incarnata in tutto ciò che ho vissuto fino a ora. La mia vita ne è una testimonianza vivida.b Scrivere, per me, oltre a essere il metodo per eccellenza con il quale amo riflettere e conoscermi, è un incontro creativo che raccoglie il mio respiro vitale. Scrivere è un compagno di viaggio, è un momento in cui mi sento serena, felice, concreta, allegra. Quando scrivo mi sento in equilibrio e in relazione con un universo fantastico, straordinario, che a volte riesce a stupirmi.

Nel 2014 ha pubblicato con Mondadori "La memorabile impresa di Tapurino" e a novembre del 2020 "Sanpietrino e il segreto della Valle Oscura". Tra i libri che ha scritto, ce n'è uno a cui è più affezionata?

Ho scritto diversi libri: libri manageriali, libri per la formazione degli adulti, testi sulla visione sociale del lavoro, una raccolta di poesie che specchia molta parte della mia vita, un romanzo e più di 120 fiabe per ragazzi e, ultimi, "La memorabile storia di Tapurino" e "Sanpietrino e il segreto della valle oscura". Quando si scrive si apre lo scrigno del proprio cuore, dei propri interessi e della propria creatività. Ogni esperienza di scrittura è uno stare con se stessi, approfondire i propri interessi, lasciar fluire la propria creatività e quindi è uno "stato di ben-essere". Con questo voglio dire che non c'è una preferenza... forse potrei dire che sono affezionata a Tapurino perché mi ha fatto ridere mentre lo scrivevo. Così come sono felice di Sanpietrino perché con lui"ce l'abbiamo fatta a vincere il Male" usando soltanto il Bene.

Le nuove generazioni sono attratte dalla tecnologia. Come possiamo avvicinarli alla lettura?

Usando le tecnologie, accompagnarli a scoprire le meraviglie "della carta" . Anni fa frequentai un corso di Mario Silvano, un grandissimo maestro nelle vendite, nel quale ci fece sperimentare come "agganciare" in modo rispettoso un cliente. "Fate assaggiare un piccolo boccone del vostro prodotto, gratuitamente e con grande qualità e servizio, vendetelo con eleganza e completezza e poi invitate a volerlo assaggiare tutto. Se il prodotto è veramente buono il cliente, qualunque esso sia, lo comprerà". Ecco, io credo che si possa trasformare questa lezione di vendite in un approccio adeguato al cliente, nel nostro caso il giovane che scopre la lettura e anche la lettura classica sul libro di carta dove poter scarabocchiare le proprie riflessioni. Quanto è bello e intrigante nella prima maturità ritrovare i libri delle nostra giovinezza dove abbiamo lasciato il segno delle nostre emozioni!? Perché non dare questa occasione ai nostri giovani di oggi?

Che cosa spera venga colto nel fantasy "Sanpietrino e il segreto della Valle Oscura"?

Il messaggio che anima le pagine del racconto è quello dell'importanza della coerenza verso i valori veri della vita. Inoltre, ho voluto mettere in risalto quanto sia fondamentale la fiducia nel Bene e nella sua forza misteriosa di "trasformazione". Per i ragazzi il messaggio del racconto si incentra sull'avventura della vita, sulla scoperte di sé. Mi sembrava importante far capire che scegliere le proprie qualità e avere il coraggio di viverle può accompagnare a uno sviluppo forte, straordinario e vincente di se stessi. Prima una buona battaglia per amarsi in qualsiasi situazione e poi provare a mettersi coraggiosamente alla prova fino a raggiungere la gioia di aver trovato se stessi, l'amore e il buon futuro.

Infine, un consiglio letterario da parte sua. Quali libri da leggere almeno una volta nella vita?

Per rispondere faccio una riflessione. Non esiste la lista consigliabile. Infatti il libro è un incontro personale, un'attrazione misteriosa che si accende come un innamoramento". Quello è il libro magico che apre il nostro cuore e il nostro interesse verso le letture. Quando è "successo l'incontro" si parte da esso e affinando l'interesse e la curiosità si può costruire una lista dei libri dei desideri e da leggere con passione. Chi divora libri non legge. Chi sceglie i propri libri e qualche volta li rilegge, si nutre, elabora e ne trae conoscenza. L'importante è che la scintilla venga curata!L'universo dei grandi da leggere è tutto a portata di tutti,

già durante gli studi possono essere presentati ai giovani che potranno così riscegliere da adulti>>.

Ultima modifica ilMercoledì, 17 Febbraio 2021 18:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.