BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
STRAORBINARIO| IL GRAND TOUR DELLE VALLI: Redazione- Un contesto unico e romantico farà da palcoscenico alle storie di personaggi ed eventi che hanno caratterizzato il territorio della Valle Roveto. L’esperienza in treno, con “StraorBinario”, su una antica tratta ferroviaria da Avezzano a Canistro, fino a raggiungere 21 GIUGNO| RIAPRE VILLA CA' ZENOBIO: Redazione- Villa Ca’ Zenobio riapre al pubblico. Lo fa con rinnovati spazi e servizi, che andranno ad arricchire il già pregevole contesto seicentesco di questa dimora storica, che l’estate scorsa è stata palcoscenico delle “Serate in villa”.Dal 21 giugno, a DOMINIO PUBBLICO 2021| LA CITTA' DEGLI UNDER 25: Redazione- Dopo un anno di isolamento forzato, in cui a farne le spese sono stati soprattutto i ragazzi e le ragazze, dal 25 giugno al 4 luglio, la città torna agli Under 25 che, con gioia e orgoglio se ne SALERNO| WEBINAR DELL'ODCEC: Redazione- Approfondire l'impatto degli effetti della pandemia sulla redazione dei bilanci e sull'attività di revisione legale attraverso l’analisi delle disposizioni legislative straordinarie emanate tra il 2020 e il 2021: è l’obiettivo del webinar “La Revisione Legale – La formazione del LUCO DEI MARSI| INAUGURATO IL CENTRO SERVIZI SOCIO- CULTURALI: Redazione- Un assolato pomeriggio ha incorniciato l'inaugurazione del "Centro Servizi Socio Culturali" di Luco dei Marsi, nel convento dei cappuccini. Cultura e bellezza gli ingredienti principali dell'evento, nel corso del quale i presenti hanno potuto apprezzare anche un’interessante selezione di ABRUZZO - DA DOMANI ATTIVA LA PIATTAFORMA PER LE AZIENDE PRODUTTIVE: Redazione- Sarà on line da domani mattina la piattaforma telematica regionale riservata alle aziende produttive che vogliono attivare un punto di vaccinazione straordinario riservato ai dipendenti e ai loro familiari all'interno di proprie strutture.Lo comunica l'Assessorato alla Salute.Per accedere alla ABRUZZO - TORNANO I VOUCHER PER UNIVERSITA' E SPECIALIZZAZIONE: Redazione- Tornano i voucher che finanziano l'alta formazione. Lo annuncia l'assessore regionale alle Politiche formative Pietro Quaresimale dopo la decisione della Giunta regionale che ha stanziato circa un milione di euro da destinare ai voucher di Alta Formazione. "Si tratta TRASACCO - RALLENTA LA CURVA EPIDEMIOLOGICA , LOBENE: CHIUSURA MOSCHEA FINO A FINE MESE: Redazione- Nove positività al Covid-19 negli ultimi giorni e andamento epidemiologico in netto miglioramento. Dopo lo screening gratuito effettuato su tutti i dipendenti delle aziende agricole operanti nel territorio di Trasacco, il sindaco Cesidio Lobene esprime la propria soddisfazione per ABRUZZO - DAL PRIMO LUGLIO VACCINAZIONI ANCHE NELLE FARMACIE, CONFRONTO PER ASTRAZENECA: Redazione- Prenderanno il via il prossimo primo luglio le vaccinazioni anti Covid 19 nelle 225 farmacie abruzzesi che hanno aderito alla campagna.Lo comunica l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì, dopo la riunione operativa con le associazioni dei farmacisti che si è WEBINAR| LE LINEE GUIDA DI CONFARTIGIANATO PER LE MICRO E PICCOLE IMPRESE: Redazione- Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 – GDPR in materia di Privacy, recepito dal D.Lgs. 10 Agosto 2018 n.101, vigente dal 19/09/2018. Le aziende devono, dunque, affrontare il tema della conformità alla nuova normativa

NUOVE RIVELAZIONI SUGLI OMICIDI DI FALCONE E BORSELLINO

In evidenza Falcone, Borsellino, Macrì Falcone, Borsellino, Macrì

Redazione- Riprendiamo oggi, insieme all’ esperto in Sicurezza Francesco Macri’, ormai nostro stretto collaboratore, quanto promesso in precedenza ai nostri lettori riguardo il raggiungimento da parte di un   semplice cittadino di determinate competenze nel misterioso settore dell’ Intelligence e Sicurezza e soprattutto, i tanti misteri che si celano ancora dietro i due grandi attentati di mafia dove persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.  

Inizio col ringraziarVI per la stima a me attribuita, tra l’altro pienamente corrisposta, ma come nei precedenti interventi gradirei subito evidenziare una linea di confine che mi obbliga sia da un punto di vista professionale sia morale a rispettare dei precisi limiti istituzionalmente invalicabili. Come già espresso e spero con la VS collaborazione e competenza editoriale, sto riflettendo se raccogliere un nuovo memoriale che mi permetterà di dare vita ad un nuovo libro, nel quale narrerò una parte della mia “riservata” vita professionale che mi vede partecipe in una serie di avvincenti circostanze legate al mondo dell’ Intelligence. Detto questo, informo i nostri lettori che a breve saro’ in grado di presentare in maniera del tutto INEDITA una dinamica dell’ attentato a Giovanni Falcone che metterà in evidenza, in maniera ancora piu’ evidente di quanto gia’ riportato nel mio libro, un nuovo scenario dove si evidenzieranno una serie di fatti (sconvolgenti) che proveranno la netta volontà di qualcuno nel non voler sufficientemente proteggere la vita del Magistrato. Ma quello che vorrei oggi mettere in grande evidenza, con grande consapevolezza del “rumore” che scateneranno queste mie affermazioni, nel far comprendere a tutti e se dico tutti intendo persone di “qualsiasi” orientamento politico, che sono stanco e devo ammettere anche nauseato, che in Italia tutto il mondo dell’ antimafia , movimenti, associazioni, fondazioni ecc.. ecc. vengano gestiti esclusivamente ( guarda caso) da una sola Lobby politica e precisamente quella di una certa sinistra radicale. Senza dimenticare con la straordinaria partecipazione di uno Specifico Clan dell’informazione, che magistralmente in questi anni ha fatto propria ogni azione sociale e politica volta a combattere la mafia, per fini nettamente politici, con una pianificazione di natura militare dell’informazione per distruggere questo o quel politico. E questa mia considerazione e’ ampiamente confermata, e ne sono oggi più che mai certo, per aver vissuto sulla mia pelle l’assordante silenzio e indifferenza di quel mondo sinistroide nei confronti del mio libro! Termino questa triste analisi di natura purtroppo politica, raccontando un aneddoto che da tanti anni trascino nella mia anima con grande disagio; la sera del 30 aprile 1993, esattamente 27 anni fa, mi trovai insieme a mia moglie in mezzo alla “marmaglia” che lanciava di tutto ( uova.. monetine..) verso il povero Bettino Craxi nei pressi dell’ Hotel Raphael, e devo dire che anche se non partecipai in maniera troppo facinorosa, ero emotivamente schierato con quella parte di italiani che ad oggi ritengo forcaioli o forse meglio manipolati. Si precisamente manipolati, dagli stessi Clan Giudiziari e dell’ Informazione, come indico’ precisamente Craxi successivamente, che ancora oggi si muovono e governano a mio giudizio le sorti del nostro paese. Sono più che certo di questo, proprio in relazione ad esperienze personali!

Molto interessante Sig. Macri’ e da buon giornalista sono sicuro che Lei avrà ancora molti sassolini nelle scarpe e sarà sicuramente nostro interesse nel dover di cronaca offrirLe la ns testata per ulteriori chiarimenti. Grazie!

Grazie a Voi, siamo solo all’inizio!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.