BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SALUTE E BENESSERE - IL PROFUMO INCATEVOLE DELLA CANNELLA E LE SUE PRORPIETA': La cannella è un albero sempreverde alto circa 10–15 m. Le foglie sono opposte, di forma ovale e allungata, possono raggiungere i 18 cm di lunghezza e i 5 cm di larghezza. I fiori, bianchi, sono riuniti in infiorescenze. Il frutto è una drupa che contiene un seme privo di albume.La ABRUZZO - MALTEMPO, SABATO 23 ALLERTA ROSSA, DALLE PRIME ORE: Dalle prime ore sono attesi venti molto forti, burrasca, pioggia e raffiche di grandine. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta rossa per le regioni centrali italiane. In Abruzzo, dalle prime ore di Sabato si sconsigliano spostamenti se non necessari.  ABRUZZO - BUONE NOTIZIE,SCENDE L'RT, DOPO SETTIMANE IN CRESCITA: Finalmente l'indice di trasmissione RT medio calcolatosui casi sintomatici è pari a 0,97(range 0,85-1,11)-Dopo cinque settimane in crescita, finalmente scende l'rt.il quadro degli Rt puntuali regione per regione contenuto nella bozza del 36/o monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute con dati PESCARA - CHIUSE TRE SCUOLE , OLTRE 500 PERSONE IN QUARANTENA: La Asl di Pescara ha disposto la sospensione, da domani e fino al 5 febbraio prossimo, delle attività didattiche in presenza di tre scuole di Pescara in cui si sono registrati casi di Covid-19.  Circa 500, tra alunni e docenti, le ULTIM'ORA - TORNA A TREMARE LA TERRA A VICOVARO: Redazione- E' tornata a tremare la terra nel comune di Vicovaro. Alle 20.34 una scossa di terremoto, ben avvertita dalla popolazione.  Un terremoto di magnitudo Md 1.8 è avvenuto nella zona: 2 km E Vicovaro (RM), il 22-01-2021 19:34:07 (UTC) 2 ore, 34 minuti fa 22-01-2021 20:34:07 PROVINCIA DELL’AQUILA| LE PENSIONI DI FEBBRAIO IN PAGAMENTO DAL 25 GENNAIO NEL RISPETTO DELLE NORME ANTI-COVID: Redazione-  Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di febbraio verranno accreditate a partire da lunedì 25 gennaio per i clienti che hanno scelto l’accredito su Libretto di Risparmio, Conto BancoPosta o Postepay Evolution. I titolari LFOUNDRY| DISPONIBILITA' DEL SOTTOSEGRETARIO MANZELLA A TORNARE AD AVEZZANO: Redazione- "Il sottosegretario allo Sviluppo Economico Gian Paolo Manzella si è messo a disposizione per tornare ad Avezzano ed affrontare direttamente con l'azienda la vertenza LFoundry. Ha chiesto l'incontro in una lettera appena recapitata alla proprietà": lo ha detto il PUNTO DI NASCITA| DUE ANNI DI ASSORDANTE SILENZIO DA PARTE DELLA REGIONE ABRUZZO: Redazione- A distanza di due anni, ci troviamo nella medesima situazione che induce il Comitato Percorso Nascite nazionale del Ministero della Salute ad esprimere parere negativo alla richiesta di proroga chiusura del Punto nascita di Sulmona.Abbiamo la fortuna di avere ECUADOR| L’AMORE TRA FUGA E REALTA’: LO STRABILIANTE NUOVO SINGOLO DEL CANTANTE NICK SIMON: Redazione- La canzone, ad un ‘attenta analisi, presenta due livelli semantici particolarmente interessanti : quello musicale e quello verbale; mentre il primo presenta uno stile indubbiamente originale poiché convivono tonalità tipiche della canzone italiana e quella tipica del mondo latino-sud SALUTE E BENESSERE - SCOPRIAMO IL ROIBOS, LA PIANTA DEL SUD AFRICA: Redazione- Il ROIBOS è una pianta appartenente alla famiglia Fabaceae; le sue foglie sono utilizzate per preparare un'infusione chiamata rooibos, Red Bush o anche tè rosso africano.La pianta cresce esclusivamente nella regione del Cederberg in Sudafrica (Province del Capo). La bevanda ottenuta dalle foglie è da sempre usata dalle popolazioni locali.

NUOVE RIVELAZIONI SUGLI OMICIDI DI FALCONE E BORSELLINO

In evidenza Falcone, Borsellino, Macrì Falcone, Borsellino, Macrì

Redazione- Riprendiamo oggi, insieme all’ esperto in Sicurezza Francesco Macri’, ormai nostro stretto collaboratore, quanto promesso in precedenza ai nostri lettori riguardo il raggiungimento da parte di un   semplice cittadino di determinate competenze nel misterioso settore dell’ Intelligence e Sicurezza e soprattutto, i tanti misteri che si celano ancora dietro i due grandi attentati di mafia dove persero la vita Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.  

Inizio col ringraziarVI per la stima a me attribuita, tra l’altro pienamente corrisposta, ma come nei precedenti interventi gradirei subito evidenziare una linea di confine che mi obbliga sia da un punto di vista professionale sia morale a rispettare dei precisi limiti istituzionalmente invalicabili. Come già espresso e spero con la VS collaborazione e competenza editoriale, sto riflettendo se raccogliere un nuovo memoriale che mi permetterà di dare vita ad un nuovo libro, nel quale narrerò una parte della mia “riservata” vita professionale che mi vede partecipe in una serie di avvincenti circostanze legate al mondo dell’ Intelligence. Detto questo, informo i nostri lettori che a breve saro’ in grado di presentare in maniera del tutto INEDITA una dinamica dell’ attentato a Giovanni Falcone che metterà in evidenza, in maniera ancora piu’ evidente di quanto gia’ riportato nel mio libro, un nuovo scenario dove si evidenzieranno una serie di fatti (sconvolgenti) che proveranno la netta volontà di qualcuno nel non voler sufficientemente proteggere la vita del Magistrato. Ma quello che vorrei oggi mettere in grande evidenza, con grande consapevolezza del “rumore” che scateneranno queste mie affermazioni, nel far comprendere a tutti e se dico tutti intendo persone di “qualsiasi” orientamento politico, che sono stanco e devo ammettere anche nauseato, che in Italia tutto il mondo dell’ antimafia , movimenti, associazioni, fondazioni ecc.. ecc. vengano gestiti esclusivamente ( guarda caso) da una sola Lobby politica e precisamente quella di una certa sinistra radicale. Senza dimenticare con la straordinaria partecipazione di uno Specifico Clan dell’informazione, che magistralmente in questi anni ha fatto propria ogni azione sociale e politica volta a combattere la mafia, per fini nettamente politici, con una pianificazione di natura militare dell’informazione per distruggere questo o quel politico. E questa mia considerazione e’ ampiamente confermata, e ne sono oggi più che mai certo, per aver vissuto sulla mia pelle l’assordante silenzio e indifferenza di quel mondo sinistroide nei confronti del mio libro! Termino questa triste analisi di natura purtroppo politica, raccontando un aneddoto che da tanti anni trascino nella mia anima con grande disagio; la sera del 30 aprile 1993, esattamente 27 anni fa, mi trovai insieme a mia moglie in mezzo alla “marmaglia” che lanciava di tutto ( uova.. monetine..) verso il povero Bettino Craxi nei pressi dell’ Hotel Raphael, e devo dire che anche se non partecipai in maniera troppo facinorosa, ero emotivamente schierato con quella parte di italiani che ad oggi ritengo forcaioli o forse meglio manipolati. Si precisamente manipolati, dagli stessi Clan Giudiziari e dell’ Informazione, come indico’ precisamente Craxi successivamente, che ancora oggi si muovono e governano a mio giudizio le sorti del nostro paese. Sono più che certo di questo, proprio in relazione ad esperienze personali!

Molto interessante Sig. Macri’ e da buon giornalista sono sicuro che Lei avrà ancora molti sassolini nelle scarpe e sarà sicuramente nostro interesse nel dover di cronaca offrirLe la ns testata per ulteriori chiarimenti. Grazie!

Grazie a Voi, siamo solo all’inizio!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.