BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
STRAORBINARIO| IL GRAND TOUR DELLE VALLI: Redazione- Un contesto unico e romantico farà da palcoscenico alle storie di personaggi ed eventi che hanno caratterizzato il territorio della Valle Roveto. L’esperienza in treno, con “StraorBinario”, su una antica tratta ferroviaria da Avezzano a Canistro, fino a raggiungere 21 GIUGNO| RIAPRE VILLA CA' ZENOBIO: Redazione- Villa Ca’ Zenobio riapre al pubblico. Lo fa con rinnovati spazi e servizi, che andranno ad arricchire il già pregevole contesto seicentesco di questa dimora storica, che l’estate scorsa è stata palcoscenico delle “Serate in villa”.Dal 21 giugno, a DOMINIO PUBBLICO 2021| LA CITTA' DEGLI UNDER 25: Redazione- Dopo un anno di isolamento forzato, in cui a farne le spese sono stati soprattutto i ragazzi e le ragazze, dal 25 giugno al 4 luglio, la città torna agli Under 25 che, con gioia e orgoglio se ne SALERNO| WEBINAR DELL'ODCEC: Redazione- Approfondire l'impatto degli effetti della pandemia sulla redazione dei bilanci e sull'attività di revisione legale attraverso l’analisi delle disposizioni legislative straordinarie emanate tra il 2020 e il 2021: è l’obiettivo del webinar “La Revisione Legale – La formazione del LUCO DEI MARSI| INAUGURATO IL CENTRO SERVIZI SOCIO- CULTURALI: Redazione- Un assolato pomeriggio ha incorniciato l'inaugurazione del "Centro Servizi Socio Culturali" di Luco dei Marsi, nel convento dei cappuccini. Cultura e bellezza gli ingredienti principali dell'evento, nel corso del quale i presenti hanno potuto apprezzare anche un’interessante selezione di ABRUZZO - DA DOMANI ATTIVA LA PIATTAFORMA PER LE AZIENDE PRODUTTIVE: Redazione- Sarà on line da domani mattina la piattaforma telematica regionale riservata alle aziende produttive che vogliono attivare un punto di vaccinazione straordinario riservato ai dipendenti e ai loro familiari all'interno di proprie strutture.Lo comunica l'Assessorato alla Salute.Per accedere alla ABRUZZO - TORNANO I VOUCHER PER UNIVERSITA' E SPECIALIZZAZIONE: Redazione- Tornano i voucher che finanziano l'alta formazione. Lo annuncia l'assessore regionale alle Politiche formative Pietro Quaresimale dopo la decisione della Giunta regionale che ha stanziato circa un milione di euro da destinare ai voucher di Alta Formazione. "Si tratta TRASACCO - RALLENTA LA CURVA EPIDEMIOLOGICA , LOBENE: CHIUSURA MOSCHEA FINO A FINE MESE: Redazione- Nove positività al Covid-19 negli ultimi giorni e andamento epidemiologico in netto miglioramento. Dopo lo screening gratuito effettuato su tutti i dipendenti delle aziende agricole operanti nel territorio di Trasacco, il sindaco Cesidio Lobene esprime la propria soddisfazione per ABRUZZO - DAL PRIMO LUGLIO VACCINAZIONI ANCHE NELLE FARMACIE, CONFRONTO PER ASTRAZENECA: Redazione- Prenderanno il via il prossimo primo luglio le vaccinazioni anti Covid 19 nelle 225 farmacie abruzzesi che hanno aderito alla campagna.Lo comunica l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì, dopo la riunione operativa con le associazioni dei farmacisti che si è WEBINAR| LE LINEE GUIDA DI CONFARTIGIANATO PER LE MICRO E PICCOLE IMPRESE: Redazione- Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2016/679 – GDPR in materia di Privacy, recepito dal D.Lgs. 10 Agosto 2018 n.101, vigente dal 19/09/2018. Le aziende devono, dunque, affrontare il tema della conformità alla nuova normativa

ELVINO MARZOLINI,CANDIDATO SINDACO DI "UNITI PER ROCCA":L'INTERVISTA

In evidenza ELVINO MARZOLINI,CANDIDATO SINDACO DI "UNITI PER ROCCA":L'INTERVISTA

Rocca di Botte-Abbiamo chiesto, al Candidato Sindaco della Lista Elettorale"Uniti Per Rocca" di Rocca di Botte,di parlarci dei punti fondamentali del Programma:"

Perché candidarsi alla guida di Rocca di Botte?

 

Abbiamo deciso di candidarci per mettere a disposizione la nostra visione, la nostra capacità, ilnostro impegno. per realizzare un luogo a misura di cittadino, in cui sia bello abitare, in cui le giovani coppie decidano di rimanere a vivere. Un paese, nel quale sia più facile crescere per i bambini e per gli anziani sia piacevole invecchiare Vogliamo ricostruire le fondamenta del nostro Comune ed attuare un progetto virtuoso fatto di “buona amministrazione”, ma soprattutto fatto di persone che credono nella partecipazione e nel lavoro dì squadra, poiché solo attraverso questi concetti possiamo dare risposta ai bisogni ed alle necessità dì voi cittadini

 

Cosa vuol dire “buona amministrazione” per voi?

Compito di chi amministra la cosa pubblica è creare le condizioni per garantire il benessere dì ogni cittadino e della comunità. Rocca di Botte è oggi un paese in seria difficoltà: noi crediamo che il nostro comune possa e debba diventare un PAESE BELLO E VIVIBILE, vivace e stimolante. Per questo è fondamentale agire sulla sicurezza stradale, realizzare percorsi ciclopedonali che permettano di spostarsi in sicurezza, creare un grande parco cittadino in prossimità della zona sportiva, costruire la nuova scuola, sistemare le pavimentazioni stradali, valorizzare e rendere

fruibile il centro storico. Rocca di Botte deve essere poi un PAESE ATTENTO ALLE PERSONE E SOLIDALE: per questo riteniamo fondamentale porre un’attenzione particolare alle politiche sociali, perché innanzitutto trovino protezione, aiuto e sostegno le persone più bisognose: le persone con difficoltà economiche, gli anziani, i diversamente abili e le loro famiglie.

 

Perché la vostra lista dovrebbe fare la differenza?

La lista “UNITI PER Rocca”. vuole promuovere un metodo di lavoro basato sul dialogo

costante con i cittadini affinché la Comunità, con tutti i suoi problemi ed i suoi punti di forza, diventi il riferimento di ogni scelta. Perseguire il benessere del cittadino e della comunità al dì fuori della logica meramente assistenziale è l’obiettivo della lista. Obiettivi che intendiamo perseguire in modo concreto, mi faccia fare due esempi concreti:

• La pubblicazione di una ‘Carta deì servizi’ distribuita a tutte le famiglie che contenga la spiegazione e i criteri di accessibilità a tutti i servizi offerti dall’amministrazione ma anche gli strumenti messi a disposìzione deì cittadini per valutarne la qualità:

• La distribuzione alle famiglie di un documento che renda leggibile ai non esperti il

Bilancio del Comune (cosiddetto Bilancio Sociale). nel quale ogni cittadino possa

trovare le informazioni relative alle risorse in entrata (quantità, criteri dì imposizione e tassazione, vincoli delle risorse assegnate, ecc. ecc. ). nonché i criteri e l’ammontare

del loro ìmpìego per le varie finalità sociali;

 

Quale programma per quale città?

Le dico solo alcune parole sulle quali : Ascolto dei cittadini, Innovazione, Condivisione e tutela dei beni comuni. Sembrano parole astratte ma per noi vuol dire risolvere problemi e aumentare servizi:

Realizzare un grande parco comunale in adiacenza alla zona sportiva, attrezzato con giochi per bambini ed aree pic-nic e completato da percorsi di collegamento protetti per raggiungere il Nuovo Edificio Scolastico: Interventi volti a diminuire il rischio idrogeologico nelle zone “Valle di Sant’Antonio” e ‘Valle della Fonte a Monte Pretali”,• Realizzare un sistema di videosorveglianza da collocare nei punti sensibili dell’abitato e nei punti critici della zona rurale.

Lavori pubblici e piano generale di manutenzione e riqualificazione

• Per quanto riguarda i nuovi interventi, che devono essere programmati per legge.

vogliamo evitare la tendenza a ‘inventarsi progetti in base ai finanziamenti pubblici

imprevisti. Vogliamo invece avere una visione complessiva delle necessità dì Rocca dì

Botte per cogliere tempestivamente i finanziamenti pubblici ad essi destinati:

• Avremo la massima attenzione per gli interventi di manutenzione e riparazione delle

opere esistenti, che incidono significativamente sulla vita quotidiana: efficienza della

rete fognaria, del deflusso dell’acqua piovana (tombinatura, eliminazione degli

allagamenti, acquedotto, alveo del Fosso Fioio, etc), strutture scolastiche e sportive,

rete stradale (asfaltatura, marciapiedi, etc), verde pubblico e decoro urbano.

Ambiente

• Effettuare il censimento delle coperture in amianto ancora presenti in paese per

dìsporne la rimozione ed il corretto smaltimento.

• lnìziare ad attuare il recupero ambientale della cava abbandonata, ferita mortale al

territorio ed al paesaggio;

• Sostituire l’attuale raccolta stradale dei rifiuti, sistema poco efficente, con quello porta a porta, il quale consentirebbe l’avvio al riciclo di una percentuale più elevata di rifiuti con

conseguenti minor costi di smaltimento e quindi minori costi per i cittadini una volta

ammortizzati gli iniziali costi di avvio e conseguenti positive ricadute occupazionali;

• Completare il sistema fognature (buona parte del territorio è ancora sprovvisto di

fognatura).

• Miglior utilizzazione del patrimonio boschivo, procedendo al taglio colturale dei boschi di proprietà collettiva, sia facendone utilizzo per fini commerciali, sia per soddisfare le esigenze della comunità (uso civico);

• L’amministrazione dovrà avere poi, un ruolo più attivo e risoluto nella gestione della

problematica della strada Fosso Fìoio e più in generale nei confronti dell’Ente Parco

Regionale dei Monti Simbruini.

 

Oltre ai servizi si parla anche di futuro della città cosa proponete?

Scuola

• Edificare tempestivamente il Nuovo Edificio Scolastico, da realizzare in prossimità del parco comunale, con l’obiettivo di migliorare le strutture didattiche a disposizione degli alunni e con l’ambizione di rendere la scuola di Rocca di Botte, un importante

riferimento anche per i cittadini dei comuni limitrofi;

• Mantenere ed implementare la collaborazione fra amministrazione, scuole pubbliche e private ed altre agenzie educative.

• Favorire e sostenere le iniziative (attività extra scolastiche, ludiche. corsi di lingue

straniere, attività di laboratori didattici ecc..) rivolte ai giovani da parte delle

associazioni:

Cultura

• Migliorare l’offerta culturale attivando e coordinando tutte le associazioni e i gruppi

presenti a Rocca di Botte;

• Confermare il sostegno all’organizzazione dell’ormai tradizionale manifestazione

denominata ‘Via delle Cantine”, cercando, contemporaneamente, di valorizzare le

potenzialità turistiche del centro storico.

Giovani

• Valorizzare spazi associativi anche autogestiti per i giovani;

• Favorire gli scambi culturali tra i nostri giovani e quelli della Comunità Europea,

mediante azioni di sostegno economico;

• Fornire percorsi e pacchetti agevolati per servizi, cultura e sport.

Sport

• Stimolare la nascita di associazioni sportive dilettantistiche con l’intento di promuovere la pratica di diverse discipline sportive.

• Potenziare la dotazione di impianti sportivi a servizio della cittadinanza, come ad

esempio piscine per il nuoto, anche attraverso accordi con soggetti privati disponibili,

• Sostenere iniziative di promozione dello sport. ad es la ‘Settimana dello sport’ in

collaborazione con le società sportive e le scuole. alfine di promuovere le associazioni

e le loro attività, con particolare attenzione ai giovani e giovanissimi

 

Sono tante le aree della città da recuperare/riconvertire e sottrarre al progressivo degrado: che strumenti intende utilizzare?

Le molteplici modalità di comunicazione locale e globale, l’innesto di moderne

tecnologie nell’agire quotidiano, la presenza di una strategia condivisa e partecipata,

determinano la capacità del territorio di trasformarsi da semplice agglomerato di cose e persone a smart community efficiente e socialmente innovativa, dove ogni euro

investito in tecnologie è in grado di incidere direttamente sulla qualità della vita dei

cittadini (turismo digitale, geolocalizzazione, connettività). Noi vogliamo che ciò accada anche a Rocca di Botte e ci impegneremo a rendere smart ed attrattivo il paese con approcci trasversali che tengano conto del programma Europa 2014/2020

(horizon2o2o), la legge 56/14 inerente la Riforma della Governance Locale, della

Sharing Economy (co-design, makers, crowdsourcing, innovazione sociale) e della

Data driven Decision (open data, co-design, scenario internazionale).

 

Insomma perché bisognerebbe sostenere la vostra lista?

Perché guardiamo al futuro del paese. Perchè per portare avanti una comunità non basta l’esperienza serve una visione, serve guardare al futuro. Perché vogliamo che i cittadini vedano risolti i problemi di tutti i giorni. E  vogliamo che le persone non pensino a rocca come il paese dei nonni, ma come il paese dove vogliono tornare a vivere e far crescere i loro figli perché sarà vivibile, vivace e stimolante".

 

 

 

 

 

Ultima modifica ilMartedì, 26 Maggio 2015 21:09

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.