BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
-L'ACCOGLIENZA DELLE PERSONE MIGRANTI-, PRESENTAZIONI A ROMA E A L'AQUILA: Il libro di Tiziana Grassi lunedì 20 gennaio alla Rappresentanza UE romana e sabato 25 a Pettino Redazione- “L’accoglienza delle persone migranti”, l’interessante libro curato da Tiziana Grassi e pubblicato da One Group Edizioni, dopo la presentazione riservata alla Stampa tenutasi IL 17 GENNAIO, A PARTIRE DALLE 16,30, NELLA SALA DELLA PROTOMOTECA, CAMPIDOGLIO, ROMA, L’ASSOCIAZIONE AQUILANA DE HISTORIA PRESENTA IL CONVEGNO: Sarà ricordato il reduce della Folgore Santo Pelliccia attraverso la presentazione di un volume a lui dedicato. Redazione- L’evento è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Luigi Vinci, che con Paola Vegliantei, che curerà anche la moderazione, hanno supportato De SUCCESSO E SODDISFAZIONE PER GLI EVENTI NATALIZI NELL'ALTOPIANO DELLE ROCCHE: Redazione- L’Altopiano delle Rocche ha accolto la magia del Natale appena trascorso con tante novità e voglia di fare, rispondendo con entusiasmo all’arrivo dei giorni di vacanza. Eventi e manifestazioni, organizzati dalla ProLoco di Rocca di Mezzo, in collaborazione con IL GIORNALISTA FABIO IULIANO PORTA IL SUO -LITHIUM 45- AD AVEZZANO: DOMENICA 26 LA PRESENTAZIONE NELLA LIBRERIA UBIK: Redazione- Lithium 48 racconta una storia che fin dalle prime pagine confonde e sconcerta il lettore. È impossibile, infatti, non domandarsi se la realtà che il protagonista Simone sperimenta sia concreta o frutto delle sue allucinazioni. Il ragazzo è vittima della E' USCITO IL SECONDO SINGOLO DI SHEROL DOS SANTOS: LA COVER DI SELF CONTROL: Redazione- Dopo il singolo che ne ha sancito il debutto sulla scena discografica, Pleiadi, uscito con la Instant Crush Records (ICR), Sherol Dos Santos, il 16 gennaio 2020 regala ai fan un secondo brano, una cover che ne anticipa i DAL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DEL GENERE NASCE #FREEZONE: CULTURA E INFORMAZIONE COME MEZZI PER SENSIBILIZZARE I GIOVANI STUDENTI MARSICANI E: Redazione- La violenza verso le donne è un problema culturale che riguarda tutti e tutte. Sensibilizzare le persone, soprattutto i più giovani, a una maggiore e concreta consapevolezza del fenomeno è indispensabile per poter costruire una società migliore, lontana da VIADOTTO CERRANO, SEN. GABRIELLA DI GIROLAMO (M5S): -IN ABRUZZO DISAGI ABNORMI, CASO IN PARLAMENTO-: Redazione-Dalla Senatrice del Movimento Cinquestelle Gabriella Di Girolamo, riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato stampa:<<Poco meno di un mese fa il Gip di Avellino ha disposto il divieto di transito per i mezzi con peso superiore alle 3,5 tonnellate CARSOLI, PRESENTAZIONE DEL LIBRO -IL PANE SARA' CONTATO A BRICIOLE-CENSURA DI GUERRA NELLA PROVINCIA DELL'AQUILA-1940-1943- DELL'AUTORE GIOVANNI DE BLASIS: Redazione- «La serva della famiglia Giordana tiene una copia della profezia che hanno trovato in un convento di suore in Russia... Fu scritta diversi secoli fa, ma spiega che a una certa data ci saranno guerre mai viste; che il CARSOLI, SABATO 25 GENNAIO L’INAUGURAZIONE DEL NUOVO POLO SCOLASTICO: LE MEDIE E IL LICEO SCIENTIFICO RITORNANO AL CENTRO DEL PAESE: Redazione- Finalmente ci siamo, verrebbe da dire! Dopo anni di demolizioni e ricostruzioni, il nuovo plesso scolastico, al centro di Carsoli in piazza della Libertà sarà inaugurato sabato 25 gennaio e lunedì 27 gennaio, gli studenti, gli insegnanti e tutto ROMA, QUADRARO BASEMENT LANCIA -PELLE-: MUSICA URBANA NEL SINGOLO D'ESORDIO: Redazione- Dopo aver lanciato artisti come Noyz Narcos, Baby K, Capo Plaza, Quadraro Basement, l’etichetta del rap underground indipendente dal 2005, torna con un nuovo artista, destinato a farsi ascoltare dagli amanti della musica Urban e non solo: Pelle.Milanese, classe

INTERVISTA ESCLUSIVA A GIUSEPPE LAZZARO AUTORE DEL LIBRO -DEL TEMPO E DELLA VERITA'-

Copertina Libro Copertina Libro

Redazione-Abbiamo voluto intervistare lo scrittore Giuseppe Lazzaro dopo la sua ultima fatica letteraria:"Del Tempo e della Verità" e lui, gentilmente, ce l'ha concessa:

<<Perché Giuseppe Lazzaro inizia a scrivere, e chi ha creduto in questo suo progetto?

Nella mia vita ho sempre scritto. All’esame di stato presentai degli scritti ed il presidente di commissione mi fece gli auguri per un futuro editoriale. È arrivato il momento! Ho pubblicato questo libro perché lo sentivo profondamente. Condivido con il mio lettore qualcosa che ho sentito dentro in cui sintetizzo la mia formazione con la mia esperienza di vita. Nella mia vita ho sempre studiato e lavorato e questo mi dà la possibilità di avere una visione delle cose molto concreta, infatti nel mio libro invito a “mettere i piedi per terra”.

Sono tante le persone che decidono di scrivere un libro oggi confronto ad anni addietro. Lo si fa per esprimere e bloccare su di una pagina ciò che la gente non ascolta più a voce, sperando che un giorno qualcuno la legga?

La lettura di un libro è un modo per fermare il nostro tempo e l’augurio che mi faccio è che con questo mio scritto, il mio lettore possa riflettere su quello che è il proprio significato esistenziale.

Le sue riflessioni sulla vita sono legate ad un credo?

Sono Cristiano ma credo che il messaggio del Vangelo debba spogliarsi di strutture dottrinali e fisiche che non lasciano spazio alla libertà! In fin dei conti Nostro Signore è venuto a liberarci!

È un discorso che fa con se stesso, oppure un invito ad una riflessione?

In realtà questo libro è nato per accettare e trasformare una grande perdita della mia vita. Cerco di condividere con i miei lettori un entusiasmo vero per la vita e di passione per quello che siamo realmente.

Quale fascia di età di lettori si rivolge in particolare?

Chiunque può leggere il mio libro, il linguaggio è alla portata di tutti. Credo che ci sia un messaggio particolare per chi ha bisogno di respirare un po' di speranza in più rispetto agli avvenimenti della vita che ci stendono e che ci richiamano al coraggio di vivere.

Cosa pensa dei giovani di oggi e del loro rapporto con la vita?

I giovani sono il futuro e non possiamo dire che i giovani non abbiano bisogno di significati importanti per la propria esistenza. È importante dire che noi adulti abbiamo il dovere di dare ai giovani la forza per progettare la propria vita con semplicità e passione.

Del loro rapporto con la lettura?

Oggi il nostro modo di leggere è molto cambiato. Mentre leggiamo siamo distratti da tantissime altre cose. Purtroppo questo non ci dà la possibilità di realizzare una lettura sostanziosa. I giovani sono il nostro futuro ed io personalmente mentre vivo i miei quarant’anni, sento di dire che investire su di loro è importante anche per noi, per dare un senso diverso anche alla nostra stessa vita.

Si dice comunque che tutti scrivono ma pochissimi leggono. Giuseppe Lazzaro cosa legge?

Io leggo molto di temi che mi appassionano. Mi sto specializzando in psicologia Clinica e spesso le mie letture vertono su questi temi. Mi appassiona molto la filosofia e la teologia. Cerco però di riflettere in maniera concreta sulle cose della vita.

Il nome del suo scrittore preferito, e perché?

Mi sono formato in un liceo dove la letteratura era pasto quotidiano e questo mi ha permesso di amare diversi tipi di letterature. Amavo molto Foscolo ed amavo in maniera viscerale Leopardi. Non era un semplice studio, era proprio un sentirli.

Le ha dato soddisfazione la scrittura di DEL TEMPO E DELLA VERITA’?

È uno scritto che mi ha lasciato un’impronta ed è quello che voglio trasferire ai lettori. il senso del libro è che noi scopriamo la verità delle nostre vite quando fuoriusciamo dal tempo. Noi spesso il tempo lo occupiamo con impegni che servono un po' per riempire. L’invito che faccio è che dobbiamo riscoprire il senso della nostra vita rispetto a quello che è il nostro progetto di vita e realizzarlo, superando ogni paura.

Secondo il suo pensiero, la cultura può salvare la vita?

La cultura è un processo dinamico che molte volte ha permesso grandi cambiamenti. Quello che dovremmo cercare di fare è chiamare cultura quella vera e reale da quella senza senso.

Ha deciso di continuare a scrivere?

La scrittura mi ha sempre dato tanto. Sto lavorando su diversi progetti che pubblicherò l’anno prossimo. Sto scrivendo un libro sulla figura del padre,

un libretto sulla ricerca di umanità nella musica Rock ed un libro sulla Bellezza e la Verità>>.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.