BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| CULTURAL DIPLOMACY: Redazione- Cultural Diplomacy e Soft Power  tra i temi al centro dell’undicesimo Festival della Diplomazia che quest’anno si svolgerà in modalità ibrida, in presenza e online, dal 19 al 30 ottobre a Roma.Con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della QUANDO LA NOTIZIA VA DETTA SENZA FAR TREMARE, OGGI SOLO IL 10% DEI POSITIVI SU QUELLI ESAMINATI: Redazione- Che il virus esiste questo è assodato, che per chi ha già delle patologie puo' esser fatale, lo sappiamo, ma noi giornalisti cerchiamo il titolo di terrore per far leggere, per far visualizzare piu' l'articolo, ma il lettore non NAPOLI - DE LUCA IMPONE IL LOCKDOWN, SI SCATENA LA PROTESTA: Sono migliaia le persone,che in questi minuti si sono riversate in starda, per la maggior parte giovani per protestare contro il ockdown imposto dal governatore della Regione De Luca. Si attendono aggionamenti .  SEN. DI GIROLAMO| STABILIZZAZIONE PRECARI RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- In questi giorni ho interloquito con il Dipartimento della Funzione Pubblica per raccogliere informazioni sulle procedure per richiedere i contributi destinati all’assunzione a tempo indeterminato del personale precario impiegato nella ricostruzione post sisma.Voglio informare gli amministratori di Regione, Enti MENO FORTUNATI DI SALERNO| ASS. COMMERCIALISTI CONSEGNA CONTRIBUTI: Redazione- In considerazione dell’aggravarsi dell’emergenza sanitaria e a fronte delle ultime disposizioni normative regionali e nazionali, quest’anno l’appuntamento annuale organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno è stato annullato.L’evento, nato con l’obiettivo di creare un’occasione costruttiva e di favorire un momento di XI FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| TECH DIPLOMACY: Redazione- La sfida e la concertazione internazionale passa anche per la tecnologia: sicurezza informatica, 5G, privacy, voto online e così via. Le questioni sullo scacchiere globale sono molte, per questo anche nella undicesima edizione, il tema delle nuove tecnologie e CHATTANOOGA SALOON| UN SUCCESSO IL NON SOLO SELFIE: Redazione- Ancora una tappa per la presentazione al pubblico del primo libro della blogger Elenia Scarsella NON SOLO SELFIE. Si tratta di un prontuario simpatico e divertente che contiene preziosi consigli e accorgimenti utili per riuscire a restituire sui Social MARIA ELISABETTA GIUDICI| LA FORESTA INVISIBILE: «Sembrò che tutto fosse possibile e che perfino le strade e il vento ostile profumassero di desiderio». Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “La foresta invisibile”, il nuovo libro di Maria Elisabetta Giudici pubblicato da Castelvecchi nella collana PADOVAN| COMMENTI SONORI ALTERNATIVI: Redazione- “Commenti sonori alternativi” è un progetto strumentale con la funzione di un vero e proprio accompagnamento musicale alla quotidianità. La scelta di sette capitoli, come fosse un romanzo “suonato”, ha fatto sì che Roberto Padovan (compositore di musiche, arrangiatore

I BISCOTTI TIPICI DEL BORGO| I SUBIACHINI

I biscotti di Subiaco I biscotti di Subiaco

Redazione- Biscotto dalla caratteristica forma a colomba, a rombo, ellittica e recentemente anche allungata. Gli ingredienti per la sua preparazione sono: mandorle dolci, chiara d'uovo, zucchero a velo o normale, aromi naturali (ad esempio buccia di limone grattugiato) e vanillina. Il colore del subiachino è marrone chiaro con la superficie ricoperta di glassa bianca, detta localmente ghiaccia, la quale si prepara con chiara d'uovo, limone e zucchero a velo. La glassatura viene effettuata dopo la cottura del biscotto.
I subiachini prendono il nome dalla città in cui sin dagli inizi del '900 si cominciarono a produrre. Dapprima riservati ad una classe sociale medio-alta che si faceva costruire da appositi artigiani specializzati gli stampini in legno di cui ancora oggi si conservano preziosi esemplari, tutt'ora utilizzati per la preparazione di questo dolce.
I Subiachini sono realizzati con ingredienti semplici, presenti in tutte le cucine dell'epoca. La ricetta tradizionale prevede l'uso del solo miele come dolcificante, in un'epoca in cui lo zucchero non era ancora diffuso. Nell'immediato dopoguerra, dopo la relativa fame generalizzata, tale prodotto entrò sulle tavole di tutti ma se ne limitò l'uso alle occasioni importanti, specie Natale, quando se ne fecero oggetti decorativi dell'albero o doni per i più piccini e la processione al Sacro Speco, dedicata a San Benedetto.
Se passate da Subiaco potrete gustare questa prelibatezza!

Ingredienti
Per la pasta
4 albumi,1 Kg di mandorle dolci, 2 cucchiai di miele, 500 g di zucchero a velo
Per la glassa
1 albume, succo di limone q.b., 150 g di zucchero a velo

Procedimento
Tritiamo finemente le mandorle, ottenendo così una sorta di farina. Montiamo a neve gli albumi e uniamoli al miele e le mandorle, poi spolveriamo con lo zucchero a velo l’impasto. Suddividiamo il composto in porzioni più o meno grandi e disponiamole su un banco. Stendiamole con un mattarello, ottenendo uno spessore di circa 1 centimetro. Diamo al nostro biscotto la forma che più ci piace e poniamoli su in una teglia di acciaio, rivestita con la carta da forno, e lasciamoli riposare a temperatura ambiente per 24 ore.
Inforniamoli per 10/15 minuti a 180°C, finché non raggiungeranno un colorito marroncino; nel frattempo prepariamo la glassa, montiamo a neve gli albumi aggiungendoci poi il succo di limone e lo zucchero.

Una volta sfornati i nostri biscotti, ricopriamoli con la glassa.

Ultima modifica ilLunedì, 03 Agosto 2020 12:23

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.