BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - L'OLIO DEL NOSTRO TERRITORIO APPREZZATO DA INTENDITORI DI TUTTO IL MONDO: L'olio extravergine di oliva conquista la fiducia di buyer e visitatori. E' quanto emerso dal Salone internazionale del Sol, l'esposizione dedicata all'olio di oliva in fase di svolgimento a Verona. L'evento si svolge in concomitanza con il Vinitaly. Sono 15 ABRUZZO - DUE MILIONI A DISPOSIZIONE PER ARCHITETTURA E PAESAGGIO RURALE: "La Regione Abruzzo avrà a disposizione 2 milioni per investire sulla tutela e la valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale, grazie alle risorse stanziate con il Decreto Ministeriale del 7 marzo 2024, n.92. Si tratta di una nuova ripartizione dei L'AQUILA - TERZO INCONTRO IN PREFETTURA PER LA SICUREZZA DI AVEZZANO E DELLA MARSICA: Si è svolta in Prefettura, dando seguito all’iniziativa varata dal Prefetto dell’Aquila, Giancarlo Di Vincenzo, la terza riunione del Tavolo per la sicurezza di Avezzano e della Marsica, organismo costituito per il costante monitoraggio sulla situazione della sicurezza nell’area, allo CATANIA - 31ENNE OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DALL'ASCENSORE DURANTE LA MANUTENZIONE: Una tragedia, l'ennesima sul lavoro, questa volta ha perso la vita un giovane di 31 anni. Il giovane, manutentore di ascensori. Il giovane è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di CAMPLI FLEGREI - ALLARME DELLA TV SVIZZERA " IMMINENTE ERUZIONE E TERREMOTO, NAPOLI SEPOLTA DA TRENTA METRI DI CENERE ": In un documentario della TV pubblica svizzera Rsi, viene prevista una catastrofe imminente per Napoli e oltre, a causa di un'eruzione ai Campi Flegrei.Gli studiosi intervistati nel programma esprimono preoccupazioni serie riguardo alla portata devastante dell'eruzione, contraddicendo le ipotesi del PESCARA - TORNA LA MOSTRA MERCATO DEL FIORE " FLORVIVA ": Torna a Pescara la grande mostra mercato dei fiorni e delle piante. Giunta alla 46esima edizione, la manifestazione si terrà nel long weekend che va dal 25 al 28 aprile al porto turistico Marina di Pescara. Oltre 150 gli espositori CARSOLI, CI HA LASCIATO ENZO MARCELLI ( SICILIANO PER TUTTI I CARSOLANI ): Redazione- Ci ha lasciato Enzo Marcelli, (Siciliano per tutti noi carsolani ) icona storica del nostro paese. Carnaby Street, il mercante della moda. Fai buon viaggio zio Enzo (Siciliano) e che la terra ti sia lieve. Un abbraccio forte sentite LILCIU | VORREI SAPER: Redazione-  Dal 19 aprile 2024 è in rotazione radiofonica “Vorrei saper”, il nuovo singolo di LILCIU disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile."VORREI SAPER" è un brano che mescola sonorità trap e house, con un pizzico ARTI MARZIALI: “EXECUTIVE FIVE TRAINING AL CENTRO TECNICO FEDERALE DELLA FIJLKAM LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CARLO MASSONI E MARCO: Redazione-  “Executive five training, esercizi per la prevenzione degli infortuni negli sport di combattimento e nelle arti marziali è il volume scritto dal medico Carlo Massoni e dal personal trainer Carlo Mancini, che sarà presentato giovedì 18 aprile, alle ore POSTE ITALIANE: MOMPEO E ORVINIO, ARRIVANO ANCHE IN ALTRI DUE UFFICI POSTALI REATINI I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che da oggi gli uffici postali di Mompeo (viale Regillo, 21) e Orvinio (Piazza del Comune 3), sono interessati dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto aziendale per rendere semplice e

SCIROPPO NATURALE CONTRO LA TOSSE (ANTICA RICETTA CONTADINA ABRUZZESE)

Sciroppo Sciroppo

Redazione-  In un vecchio ricettario abruzzese appartenuto ad una famiglia di contadini si trovano immense bontà della nostra cultura ecogastronomica. Sfogliare le sue pagine mi ha i trasportato nell’Abruzzo del 900′, quando il ciclo della vita era scandito solo dai ritmi della natura e l’economia rurale era basata esclusivamente sull’autosufficienza. In questo periodo dell’anno in cui la natura impone delle pause infatti, il lavoro dei campi si fermava e le famiglie di contadini in Abruzzo si dedicavano ad attività casalinghe di autoproduzione. Le attività più strettamente legate alla cucina durante questi mesi erano moltissime: essiccare, salare, marinare, affumicare e conservare nei vasi sott’olio e sott’aceto. I prodotti che ne derivavano servivano a mantenere a lungo il cibo in dispensa, aiutavano lo scambio tra famiglie ed erano utilizzati come doni per consolidare i rapporti, come facciamo ancora oggi.In quell’antico ricettario non c’erano solo le abitudini alimentari della famiglia in quelle pagine, ma era così evidente quella stagionalità dei prodotti, a noi oggi spesso sconosciuta, che si intrecciava in maniera indissolubile ad un alternarsi di ricorrenze e feste cristiane, soprattutto relative al culto di alcuni Santi.Una delle ricette piu’ antiche e usate all’epoca è lo sciroppo per curare la tosse del tutto naturale, fatto con i gusci delle mandorle e quei fichi secchi, pazientemente messi ad asciugare al tiepido sole autunnale, sulle ceste di vimini intrecciate da mani sapienti. Forse sarebbe più corretto chiamarlo “decotto”, data l’assenza di zucchero e la consistenza finale, ma ne riporto il nome originale utilizzato nel ricettario.Quale migliore occasione della festa di San Biagio, protettore della gola, per rispolverare una ricetta così semplice ed efficace, adatta anche ai bambini, che racchiude le dolci essenze estive dei fichi e delle mandorle e le note agrumate dell’arancia, regina dell’inverno. Ingredienti: 3 litri di acqua 40 gusci di mandorle 10 fichi secchi La buccia di mezza arancia Schiacciate i gusci delle mandorle grossolanamente, tagliate i fichi secchi a pezzi e con un pelapatate pelate metà dell’arancia (solo la parte colorata della buccia).

Versate tutti gli ingredienti nell’acqua e fate bollire fino a ridurre il tutto a mezzo litro.Bevete questo sciroppo più volte al giorno. Quando lo sciroppo è ancora caldo si può aggiungere a questa ricetta originale due cucchiai di miele di agrumi e il succo dell’arancia dalla quale si è tratta la buccia, per ottenere uno sciroppo più corposo.

Ultima modifica ilGiovedì, 04 Aprile 2024 10:54

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.