BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - L'OLIO DEL NOSTRO TERRITORIO APPREZZATO DA INTENDITORI DI TUTTO IL MONDO: L'olio extravergine di oliva conquista la fiducia di buyer e visitatori. E' quanto emerso dal Salone internazionale del Sol, l'esposizione dedicata all'olio di oliva in fase di svolgimento a Verona. L'evento si svolge in concomitanza con il Vinitaly. Sono 15 ABRUZZO - DUE MILIONI A DISPOSIZIONE PER ARCHITETTURA E PAESAGGIO RURALE: "La Regione Abruzzo avrà a disposizione 2 milioni per investire sulla tutela e la valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale, grazie alle risorse stanziate con il Decreto Ministeriale del 7 marzo 2024, n.92. Si tratta di una nuova ripartizione dei L'AQUILA - TERZO INCONTRO IN PREFETTURA PER LA SICUREZZA DI AVEZZANO E DELLA MARSICA: Si è svolta in Prefettura, dando seguito all’iniziativa varata dal Prefetto dell’Aquila, Giancarlo Di Vincenzo, la terza riunione del Tavolo per la sicurezza di Avezzano e della Marsica, organismo costituito per il costante monitoraggio sulla situazione della sicurezza nell’area, allo CATANIA - 31ENNE OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DALL'ASCENSORE DURANTE LA MANUTENZIONE: Una tragedia, l'ennesima sul lavoro, questa volta ha perso la vita un giovane di 31 anni. Il giovane, manutentore di ascensori. Il giovane è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di CAMPLI FLEGREI - ALLARME DELLA TV SVIZZERA " IMMINENTE ERUZIONE E TERREMOTO, NAPOLI SEPOLTA DA TRENTA METRI DI CENERE ": In un documentario della TV pubblica svizzera Rsi, viene prevista una catastrofe imminente per Napoli e oltre, a causa di un'eruzione ai Campi Flegrei.Gli studiosi intervistati nel programma esprimono preoccupazioni serie riguardo alla portata devastante dell'eruzione, contraddicendo le ipotesi del PESCARA - TORNA LA MOSTRA MERCATO DEL FIORE " FLORVIVA ": Torna a Pescara la grande mostra mercato dei fiorni e delle piante. Giunta alla 46esima edizione, la manifestazione si terrà nel long weekend che va dal 25 al 28 aprile al porto turistico Marina di Pescara. Oltre 150 gli espositori CARSOLI, CI HA LASCIATO ENZO MARCELLI ( SICILIANO PER TUTTI I CARSOLANI ): Redazione- Ci ha lasciato Enzo Marcelli, (Siciliano per tutti noi carsolani ) icona storica del nostro paese. Carnaby Street, il mercante della moda. Fai buon viaggio zio Enzo (Siciliano) e che la terra ti sia lieve. Un abbraccio forte sentite LILCIU | VORREI SAPER: Redazione-  Dal 19 aprile 2024 è in rotazione radiofonica “Vorrei saper”, il nuovo singolo di LILCIU disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile."VORREI SAPER" è un brano che mescola sonorità trap e house, con un pizzico ARTI MARZIALI: “EXECUTIVE FIVE TRAINING AL CENTRO TECNICO FEDERALE DELLA FIJLKAM LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CARLO MASSONI E MARCO: Redazione-  “Executive five training, esercizi per la prevenzione degli infortuni negli sport di combattimento e nelle arti marziali è il volume scritto dal medico Carlo Massoni e dal personal trainer Carlo Mancini, che sarà presentato giovedì 18 aprile, alle ore POSTE ITALIANE: MOMPEO E ORVINIO, ARRIVANO ANCHE IN ALTRI DUE UFFICI POSTALI REATINI I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che da oggi gli uffici postali di Mompeo (viale Regillo, 21) e Orvinio (Piazza del Comune 3), sono interessati dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto aziendale per rendere semplice e

REDDITO DI CITTADINANZA:COME FUNZIONA IN EUROPA

Redazione-Fra crisi cicliche e aumento delle tecnologie disponibili, siamo sicuri che il lavoro potrà essere il paradigma di reddito anche nel prossimo futuro? Qualcuno non lo è, tanto che si parla sempre più di 'reddito di cittadinanza' sotto diverse forme. In Italia giacciono da tempo in Parlamento due progetti di legge targati rispettivamente M5S e Sel. In Finlandia il governo ha presentato un progetto di reddito universale di fino a 1.000 euro per tutti i cittadini, a prescindere dalla loro età o situazione sociale, renderebbe il lavoro una "scelta di vita".

FINLANDIA

Il progetto di legge annunciato dal nuovo primo ministro Juha Sipila, in carica da fine maggio, è un esempio più unico che raro in Europa. Mai prima d'ora un governo aveva presentato un piano per un reddito minimo così alto e di così ampia portata. Un reddito universale di fino a 1.000 euro per tutti i cittadini, a prescindere dalla loro età o situazione sociale, renderebbe il lavoro una "scelta di vita". Sarebbe infatti sufficiente a condurre una vita modesta, ma dedita completamente al tempo libero e agli interessi personali, oltre ai doveri di famiglia e burocratici. certo setrvono anche basi strutturali ben solide: la Finlandia è un paese ricco e virtuoso dell'area euro, e il programma sarebbe possibile grazie al fatto che in Finlandia tutti pagano le tasse e grazie anche al taglio deciso del numero di funzionari pubblici incaricati dei programmi sociali. Il progetto, un'utopia dagli effetti perversi per i critici, è sostenuto da gran parte dei partiti politici. Alcuni evocano una retribuzione base più bassa, intorno ai 500 euro, ma c'è chi come i liberali che desidererebbe arrivare a 850-1.000 euro.

ITALIA

La Commissione Lavoro è chiamata a incardinare le due proposte di legge. Per il M5S la platea potenziale è di 9 milioni di persone: 780 euro a testa per un costo di 17 miliardi. Nella seconda proposta (Misto-Sel), 600 euro a chi ne guadagna meno di 8.000 l'anno. Le coperture, secondo la proposta M5S, verrebbero dai tagli alle pensioni d'oro, tagli alla Difesa, tagli al finanziamento ai partiti, tassazione del gioco d'azzardo e dall'8 per mille di chi non decide a chi destinarlo. Vediamo ora di seguito i punti forti e i punti deboli del progetto, e come funziona il reddito di cittadinanza nel resto d'Europa.

BENEFICI

I benefit sono ovvi: l'applicazione di una tale politica eliminerebbe la povertà e, sostituendo i programmi governativi attuali, ridurrebbe anche la burocrazia. La forza lavoro meno qualificata avrebbe un maggior potere contrattuale con i datori di lavoro, e non ci sarebbe più bisogno del salario minimo. Peraltro a metà degli anni '70 un esperimento di questo tipo vide protagonista la città canadese di Dauphin, che per un breve periodo di tempo aiutò 1.000 famiglie in difficoltà, attraverso l'assegnazione di un reddito garantito. L'esito fu molto positivo: la manovra pose fine alla povertà, e ci furono anche meno pazienti ricoverati in ospedale e maggiori casi di studenti che completarono gli studi.

FRIEDMAN E LA "NEGATIVE INCOME TAX"

Piani simili sono già stati discussi in passato. Nel 1968, l'economista americano Milton Friedman, discusse l'idea di una imposta negativa sul reddito, in base a cui i redditi al di sotto di una predeterminata soglia avrebbero ricevuto un reddito supplementare invece di essere sottoposti al pagamento delle tasse.

I DUBBI

Ma non tutti approvano l'idea, più che altro per gli effetti che una tale misura avrebbe sulla produttività potenziale. La gente continuerà a lavorare se non ce ne sarà bisogno? E chi può avere la certezza che i cittadini spenderanno gli assegni statali sull'istruzione e sui beni alimentari e non su su droghe o articoli non necessari? In ogni caso in molti Paesi d'Europa esiste.

BELGIO

In Belgio è previsto un reddito di cittadinanza così distribuito:

- 613 euro per persone sole

- 817 euro per coppie con o senza figli

- 957 euro per coppie con 1 figlio di 10 anni

- 1.161 per coppie con 2 figli sopra gli 8 e i 12 anni.

FRANCIA

In Francia è previsto un reddito di cittadinanza così distribuito:

- 425 euro per le persone sole

- 638 euro per famiglie monoparentali con 1 figlio

- 765 euro per coppie con 1 figlio

- 893 euro per coppie con 2 figli.

DANIMARCA

In Danimarca è previsto un reddito di cittadinanza così distribuito:

- 1.532 euro per le persone sole

- 1.912 euro per monogenitori con 1 figlio

- 3.172 per le coppie con 1 figlio

- 3.280 euro per le coppie con 2 figli.

IRLANDA

In Irlanda è previsto un reddito di cittadinanza così distribuito:

- 645 euro per le persone sole

- 1.073 euro per le coppie senza figli

- 1.146 euro per le coppie con 1 figlio

1.219 euro per le coppie con 2 figli.

GERMANIA

In Germania è previsto un reddito di cittadinanza così distribuito:

- 345 euro per le persone sole

- 621 euro per le coppie senza figli

- 828 euro per le coppie con 1 figlio (10 anni)

- 1.035 euro per le coppie con 2 figli (8 e 12 anni).

GRAN BRETAGNA

In Gran Bretagna è previsto un reddito di cittadinanza così distribuito:

- 669 euro per gli individui dell'età minima di 25 anni

- 881 euro per le coppie senza figli

- 1.265 euro per le coppie con 1 figlio (10 anni)

- 1.572 euro per le coppie con 2 figli (8 e 12 anni).

OLANDA

Nei Paesi Bassi esistono due tipi di sussidi. Il primo è il Bijstand, un diritto individuale e si accompagna al sostegno all'affitto, ai trasporti per gli studenti, all'accesso alla cultura. Il secondo è il Wik, un reddito destinato agli artisti per "permettere loro di avere tempo di fare arte". Entrambi si aggirano sui 500 euro.

NORVEGIA

Stønad til livsopphold, letteralmente "reddito di esistenza", erogato a titolo individuale a chiunque senza condizione di età. Ammonta a circa 500 euro.

NIENTE SUSSIDIO

In Italia, Grecia, Ungheria non vi è alcuna legge che regoli il reddito minimo garantito. In Spagna e Portogallo è stato avviato un dibattito nazionale che sta portando all'istituzione di una forma di reddito sociale. In Italia il costo di un reddito minimo di cittadinanza è stato quantificato in 15-17 miliardi, cifra alta ma non impossibile se si considera che per lo sgravio Irpef da 80 euro sono serviti circa 10 miliardi. E c'è chi lo considera una soluzione positiva per l'economia in generale.

 

 

Ultima modifica ilGiovedì, 30 Luglio 2015 13:50

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.