BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ROCCA DI BOTTE - MAXI SCHERMO IN PIAZZA PER GLI EUROPEI DI CALCIO, ORGANIZZATO DALLA PRO-LOCO: Redazione-  Una splendita iniziativa della PRO LOCO di Rocca di Botte, un maxi schermo in piazza, per seguire gli Europei, la nazionale di calcio. ⚽️?In occasione degli Europei 2024, la Pro Loco di Rocca di Botte vi aspetta per tifare NICOLA PIOVANI INAUGURA L’VIII EDIZIONE DELL’ORVIETO FESTIVAL: Redazione-  L’Orchestra Filarmonica Vittorio Calamani diretta da Nicola Piovani sabato 7 settembre alle ore 21 inaugurerà l’VIII edizione dell’Orvieto Festival della Piana del Cavaliere, in programma quest’anno dal 5 al 15 settembre, con il concerto di apertura Tre Fenomeni, realizzato ANGELO SANTANGELO | UN PASSO DALLA LUNA: Redazione- Dal 14 giugno 2024 è in rotazione radiofonica “Un passo dalla luna”, il nuovo singolo di Angelo Santangelo disponibile su tutte le piattaforme digitali di streaming dal 7 giugno. “Un passo dalla luna” è un brano dalle sonorità pop, AL VIA LA MOSTRA ARTISTE A ROMA. PERCORSI TRA SECESSIONE, FUTURISMO E RITORNO ALL’ORDINE | CASINO DEI PRINCIPI DI VILLA: Redazione-  Al Casino dei Principi di Villa Torlonia, dal 14 giugno al 06 ottobre 2024, arriva la mostra Artiste a Roma. Percorsi tra Secessione, Futurismo e Ritorno all’Ordine.L’esposizione, a cura di Federica Pirani, Annapaola Agati, Antonia Rita Arconti e Giulia ESTATE DELL'ARATRO, A PIANELLA OPPORTUNITÀ PER ARTISTI: Redazione-  Per il 30 giugno, in occasione della festa di apertura dell'Estate dell'Aratro del Direttore artistico Franco Mannella a Pianella (PE), Arotron mette a disposizione il palco Gran Sasso per brevi performance da incastrare tra di loro e creare un’armonia ALBERTO BAGNAI (COMMISSIONE ENTI GESTORI) SU SISTEMA PREVIDENZIALE: - AGGRAVIO DELLA SOSTENIBILITA’ DEL SISTEMA DOVUTO A DELIBERATE STRATEGIE DI AUSTERITA’: Redazione-  “La stasi del Pil che ci portiamo dietro dal 2008, e quindi l’aggravio della sostenibilità dei sistemi previdenziali, è stato dovuto a deliberate strategie di austerità”. Lo ha affermato il presidente della Commissione di controllo sull’attività degli Enti Gestori VITTORIO VERTONE DALLA BIENNALE DI VENEZIA ARTE A PESCARA: Redazione-  Sabato 15 giugno dalle ore 17:00, presso lo Stabilimento Balneare “Il nuovo Tramonto” a Pescara sud (Via Primo Vere 27), live performance on the beach con Vittorio Vertone già ospite della 58 Biennale di Venezia Arte 2019, e di TRUMP – SCONFIGGE - BIDEN SUL NUMERO DI GUAI GIUDIZIARI: Redazione-  “Nessuno è al di sopra della legge, nemmeno il figlio del presidente”. Così l'editoriale del Washington Post commentando la recente condanna di Hunter Biden per possesso illegale di un'arma da fuoco. Hunter, il figlio dell'attuale presidente, potrebbe essere condannato L’ENSEMBLE VIVALDI DE “I SOLISTI VENETI” IN CONCERTO PER LA GIORNATA EUROPEA DELLA MUSICA: Redazione-  Venerdì 21 giugno, alle ore 20.45, l’auditorium ex Chiesa di Santa Croce ospiterà un concerto dell’Ensemble Vivaldi de “I Solisti Veneti”. In occasione della Giornata Europea della Musica, l’Ensemble Vivaldi de “I Solisti Veneti” proporrà il seguente programma: Giuseppe Tartini, Sonata A PESCINA IL PRIMO FESTIVAL SILONIANO: A seguire la 27^ed.del Premio Internazionale Ignazio Silone, con gli spettacoli di Massimo Ranieri, Giuliano Palma ed Anna Oxa Redazione-  Nella Città di Pescina (Aq) è prevista una speciale estate 2024, non solo all'insegna della cultura, con la XXVII Ed.del Premio

SALDO IMU IN SCADENZA:CHI PAGA E CHI E' ESENTE

Redazione-Scade il 16 dicembre il termine ultimo per pagare il saldo dell’Imu dovuta per il 2015. Ma quando si deve pagare e quando invece opera l’esenzione ImuCos’è l’Imu? L’Imu è l’imposta municipale propria sugli immobili entrata in vigore dal 1 gennaio 2012, in sostituzione dell’ICI e dell’Irpef dovuta sugli immobili non locati e relative addizionali regionali e comunali. Oggi l’imposta è ricompresa insieme a Tasi e Tari, rispettivamente il tributo comunale sui servizi indivisibili e la tassa sui rifiuti nella Iuc, Imposta Unica Comunale.

Chi deve pagare l’Imu

Il presupposto impositivo per cui è richiesto il pagamento dell’Imu è il possesso dell’immobile. A pagare prima l’acconto scaduto il 16 giugno e ora il saldo a conguaglio entro il 16 dicembre 2015 sono:

  • il proprietario
  • il titolare del diritto di usufrutto (il diritto di usare e godere di un bene a tempo determinato), di uso (il diritto di servirsi dell’immobile), di abitazione ( il diritto di abitare una casa per il bisogno proprio e della famiglia), di superficie ( il diritto di costruire sul suolo di terzi o di alienare una costruzione esistente separatamente dalla proprietà del suolo), di enfiteusi ( il godimento di un bene di altri). 

Esenzione Imu: quando non si paga

L’Imu, come detto, va pagata su tutti gli immobili, intesi come abitazione principale e come seconda casa. Tuttavia per quanto riguarda l’abitazione principale dal 2014 l’imposta non è dovuta se l’immobile è classificato nelle seguenti categorie catastali:

  • A/2 Abitazioni di tipo civile
  • A/3 Abitazioni di tipo economico
  • A/4 Abitazioni di tipo popolare
  • A/5 Abitazioni di tipo ultrapopolare
  • A/6 Abitazioni di tipo rurale
  • A/7 Abitazioni in villini.

È bene precisare a questo punto la nozione di abitazione principale: essa è l’unità immobiliare in cui il possessore e i suoi familiari vi risiedono anagraficamente e vi dimorano abitualmente. Occorre quindi la sussistenza di due requisiti congiunti: la residenza anagrafica e la dimora abituale. 

Ci sono poi dei casi particolari in cui è la legge o il Comune con l’apposita delibera regolamentare che assimila all’abitazione principale altre unità immobiliari e come tale si prevede l’esenzione dall’Imu (sempre se l’immobile non sia classificato nella categoria catastale A1, A8 e A9).

Il Comune in particolare può prevede l’assimilazione ad abitazione principale di due specifiche unità:

  • l’immobile non locato appartenente ad anziani o disabili che sono residenti in istituti di ricovero
  • l’immobile concesso in comodato d’uso gratuito ai parenti in linea retta entro il primo grado (si pensi alla casa concessa dal genitore al figlio). Tuttavia purchè operi l’assimilazione ad abitazione principale e la conseguente esenzione Imu, il Comune può stabilire la presenza di una delle seguenti condizioni: il comodatario deve appartenere ad un nucleo familiare con valore Isee non superiore a 15mila euro oppure l’assimilazione opera fino alla quota di rendita dell’immobile non superiore a 500 euro.

Sono esclusi per legge dal versamento dell’Imu altre unità immobiliari come:

  • gli alloggi appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari;
  • i fabbricati di civile abitazione destinati ad alloggi sociali come definiti dal DM 22.4.2008;
  • l’unico immobile (iscritto o iscrivibile nel Catasto come unica unità immobiliare) posseduto, e non concesso in locazione, dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze armate, alle Forze di polizia, dal personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e dal personale appartenente alla carriera prefettizia;
  • la casa coniugale assegnata al coniuge, a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio.

Imu: su quali immobili si paga

Al contrario si paga il saldo Imu per l’abitazione principale considerata di lusso o di pregio quindi rientrante nelle categorie catastali:

  • A/1 Abitazioni di tipo signorile
  • A/8 Abitazioni in ville
  • A/9 Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici.

Per queste unità immobiliari trova applicazione l’aliquota dello 0,4% (modificabile, in aumento o in diminuzione, da parte dei Comuni sino a 0,2 punti percentuali) e la detrazione di 200 euro, eventualmente aumentata dal Comune fino all’azzeramento dell’imposta dovuta.

Oltre all’abitazione principale di lusso o di pregio, l’Imu si paga sulle unità immobiliari abitative diverse dall’abitazione principale e relative pertinenze ossia le abitazioni tenute a disposizione (ossia le seconde case), le abitazioni concesse in locazione, le abitazioni concesse in comodato gratuito a parenti, in linea retta o collaterale che non siano state assimilate all’abitazione principale dal Comune.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.