BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ABRUZZO - L'OLIO DEL NOSTRO TERRITORIO APPREZZATO DA INTENDITORI DI TUTTO IL MONDO: L'olio extravergine di oliva conquista la fiducia di buyer e visitatori. E' quanto emerso dal Salone internazionale del Sol, l'esposizione dedicata all'olio di oliva in fase di svolgimento a Verona. L'evento si svolge in concomitanza con il Vinitaly. Sono 15 ABRUZZO - DUE MILIONI A DISPOSIZIONE PER ARCHITETTURA E PAESAGGIO RURALE: "La Regione Abruzzo avrà a disposizione 2 milioni per investire sulla tutela e la valorizzazione dell'architettura e del paesaggio rurale, grazie alle risorse stanziate con il Decreto Ministeriale del 7 marzo 2024, n.92. Si tratta di una nuova ripartizione dei L'AQUILA - TERZO INCONTRO IN PREFETTURA PER LA SICUREZZA DI AVEZZANO E DELLA MARSICA: Si è svolta in Prefettura, dando seguito all’iniziativa varata dal Prefetto dell’Aquila, Giancarlo Di Vincenzo, la terza riunione del Tavolo per la sicurezza di Avezzano e della Marsica, organismo costituito per il costante monitoraggio sulla situazione della sicurezza nell’area, allo CATANIA - 31ENNE OPERAIO MUORE SCHIACCIATO DALL'ASCENSORE DURANTE LA MANUTENZIONE: Una tragedia, l'ennesima sul lavoro, questa volta ha perso la vita un giovane di 31 anni. Il giovane, manutentore di ascensori. Il giovane è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di CAMPLI FLEGREI - ALLARME DELLA TV SVIZZERA " IMMINENTE ERUZIONE E TERREMOTO, NAPOLI SEPOLTA DA TRENTA METRI DI CENERE ": In un documentario della TV pubblica svizzera Rsi, viene prevista una catastrofe imminente per Napoli e oltre, a causa di un'eruzione ai Campi Flegrei.Gli studiosi intervistati nel programma esprimono preoccupazioni serie riguardo alla portata devastante dell'eruzione, contraddicendo le ipotesi del PESCARA - TORNA LA MOSTRA MERCATO DEL FIORE " FLORVIVA ": Torna a Pescara la grande mostra mercato dei fiorni e delle piante. Giunta alla 46esima edizione, la manifestazione si terrà nel long weekend che va dal 25 al 28 aprile al porto turistico Marina di Pescara. Oltre 150 gli espositori CARSOLI, CI HA LASCIATO ENZO MARCELLI ( SICILIANO PER TUTTI I CARSOLANI ): Redazione- Ci ha lasciato Enzo Marcelli, (Siciliano per tutti noi carsolani ) icona storica del nostro paese. Carnaby Street, il mercante della moda. Fai buon viaggio zio Enzo (Siciliano) e che la terra ti sia lieve. Un abbraccio forte sentite LILCIU | VORREI SAPER: Redazione-  Dal 19 aprile 2024 è in rotazione radiofonica “Vorrei saper”, il nuovo singolo di LILCIU disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale dal 12 aprile."VORREI SAPER" è un brano che mescola sonorità trap e house, con un pizzico ARTI MARZIALI: “EXECUTIVE FIVE TRAINING AL CENTRO TECNICO FEDERALE DELLA FIJLKAM LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI CARLO MASSONI E MARCO: Redazione-  “Executive five training, esercizi per la prevenzione degli infortuni negli sport di combattimento e nelle arti marziali è il volume scritto dal medico Carlo Massoni e dal personal trainer Carlo Mancini, che sarà presentato giovedì 18 aprile, alle ore POSTE ITALIANE: MOMPEO E ORVINIO, ARRIVANO ANCHE IN ALTRI DUE UFFICI POSTALI REATINI I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che da oggi gli uffici postali di Mompeo (viale Regillo, 21) e Orvinio (Piazza del Comune 3), sono interessati dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto aziendale per rendere semplice e

ROUHANI,CHI HA COPERTO LE STATUE?

 

Redazione-Pannelli bianchi, uno dopo l'altro, statua dopo statua e, all'interno dei Musei Capitolini privati di parte della loro bellezza, il presidente iraniano Hassan Rouhani. A fare luce su quanto successo ieri sarà un'indagine interna. Per il momento sono arrivate soltanto dure critiche a una decisione che pare non avere un responsabile dietro, con Palazzo Chigi e Sovrintendenza capitolina impegnate ad allontanare ogni tipo di responsabilità, prese in un rimpallo che sembra esser senza fine. Sulla vicenda anche il ministro per i Beni e le Attività culturali, Dario Franceschini, che ha definito incomprensibile la scelta presa in occasione della visita d Rouhani, sottolineando l'esistenza di "molti altri modi per rispettare la responsabilità di un'importante ospite straniero".

 

Per evitare una soluzione che per molti è riuscita ad evitare l'imbarazzo del leader iraniano affondando però la lama nell'identità italiana, si sarebbe potuto semplicemente scegliere un altro luogo rispetto ai Musei Capitolini, senza dover coprire le 'nudità' delle statue, capaci di far "arrossire", come scrive il il giornalista Philippe Ridet su Le Monde, Hassan Rouhani. Oppure, come scritto dalla Bild, capaci di portare gli italiani a disconoscere la loro stessa identità.

La polemica che era vagamente scemata dal 25 gennaio, data dell'incontro tra Rouhani e Renzi, è stata di fatto riaperta dalle parole del ministro Franceschini, E mentre nessuno sembra fare un passo avanti nel prendersi le responsabilità per i famosi pannelli bianchi - che hanno fatto il giro di tutto il mondo - Paolo Acquilanti, segretario generale di Palazzo Chigi, ha avviato un'indagine interna volta ad accertare le responsabilità e fornire i chiarimenti necessari per quanto successo lo scorso 25 gennaio. Franceschini, interpellato dalla stampa, ha sottolineato come lui e il presidente del Consiglio fossero assolutamente all'oscuro del provvedimento adottato per la visita italiana del presidente iraniano.

 

Al di là dei vari rimpalli, pare che l'idea sia nata in seno del Cerimoniale di Stato dopo alcuni sopralluoghi. Troppo, però, lo zelo con cui le richieste della delegazione iraniana sono state esaudite. Così la patata bollente continua a rimbalzare tra Sovrintendenza e Cerimoniali, con tanto di irritazioni varie, smentite e accuse. Pare che sempre dall'Iran sia arrivata la richiesta di tenere la conferenza stampa Rouhani-Renzi di fianco e non davanti alla statua di Marco Aurelio. L'ennesima, puntigliosa richiesta che ha ulteriormente compromesso una situazione già critica, fornendo all'opposizione tutto materiale necessario per attaccare duramente il premier Renzi. E l'idea di "figuraccia mondiale", espressa da Renato Brunetta, si è presto diffusa sulla stampa internazionale.

 

Giorgia Meloni ha commentato la faccenda postando un ironico fotomontaggio dove si riesce a distinguere una San Pietro coperta, però, da un'enorme scatolone. "Dopo le statue classiche di nudo dei Musei Capitolini coperte per non dare fastidio al presidente della Repubblica islamica dell'Iran Rouhani - ha scritto su la presidente di Fratelli d'Italia su Facebook -, ecco in esclusiva mondiale il piano di Matteo Renzi per non urtare la sensibilità dell'emiro musulmano del Qatar al-Thani in arrivo oggi a Roma".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.