BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
L'AQUILA - A CIMA DEL GRAN SASSO NEI VASETTI DELLA NUTELLA, EDIZIONE LIMITATA:  Il Gran Sasso, la cima degli Appennini,  tra le 30 etichette dell’edizione limitata dei vasetti della Nutella, dedicata alle bellezze italiane, assieme a Venezia, la Scala dei Turchi, il lago di Como, i trulli di Alberobello, le Cinque Terre, il VASTO - UNA CLASSE IN QUARANTENA AL LICEO: Un caso positivo al coronavirus nel Liceo di Scienze Umane di Vasto (Chieti). Lo fa sapere il sindaco Francesco Menna che su Facebook precisa "sono stati attivati tutti i protocolli e sottoposta a quarantena l'intera classe" della ragazza risultata positiva ISOLA DEL GRAN SASSO - ESCURSIONISTA RECUPERATO DOPO ESSER PRECIPITATO IN UN DIRUPO: E' satto recuperato questo pomeriggio un escursionista romagnolo precipitato per 10 metri nella "Forra di Fossaceca", sul versante orientale del Corno Grande, sul massiccio del Gran Sasso, nel territorio di Isola del Gran Sasso (Teramo). Il suo gruppo, composto da 12 LA CALAMARATA - PROFUMI DI MARE: Riconoscete questo particolare formato di pasta? Si tratta della calamarata, un formato di pasta molto comune nella cucina campana e che si presta benissimo per dei condimenti veloci e saporiti come il ragù di pesce spada. Vi state domandando se hanno ALI ABRUZZO| SVILUPPO DELLE AREE INTERNE: Redazione- Il recente provvedimento del Governo, che stanzia importanti risorse per i Piccoli Comuni è un forte segnale di attenzione  agli Enti Locali inclusi nella Strategia per lo Sviluppo delle Aree Interne, quelli più marginali e meno popolosi. Fondi che L'AQUILA| SIMONE COCCIA INAUGURA LA CASA DEL SOLDATO: Redazione- “Nonostante la pioggia battente, “La casa del soldato” è stata inaugurata con una festa.   Nella casa itinerante, tutta in legno, costruita ora in poche settimane, ci sono oltre 1000 reperti dei luoghi storici della prima guerra mondiale, libri, pubblicazioni, INTERVISTA ALL’ECCELSO CHITARRISTA ANTONIO SCELZI: Redazione- Abbiamo voluto intervistare il famoso chitarrista abruzzese Antonio Scelzi:<< D1) La chitarra! Uno strumento che da sempre ha fatto la storia della musica e che riempie di sogni gli ascoltatori! Tu, Antonio, chitarrista di grande fama, cosa pensi di questo ELEZIONI COMUNALI CAMPOBELLO DI MAZARA| INGROIA ATTACCA A TUTTO CAMPO: Redazione - Poniamo oggi al Sig Francesco Macri’,  esperto internazionale di Intelligence, molto vicino ad Ingroia, alcune domande riguardo la scelta dell’ex PM di candidarsi sindaco a Campobello di Mazara. La prima domanda riguarda una Sua valutazione in merito al TERMINILLO - ARRIVA LA PRIMA NEVE: Redazione- Dopo l’abbassamento anche corposo delle temperature avvenuto nella giornata di ieri, la neve è tornata ad imbiancare le nostre montagne appenniniche da nord a sud.Sull’Appennino settentrionale i fiocchi si sono spinti fin sotto i 1200 metri di quota, mentre SUBIACO - SERATA ALL’INSEGNA DEL CANTO E DELLA MEDITAZIONE: Redazione-  In occasione del transito di San Francesco il Convento di San Francesco a Subiaco apre le sue porte per una serata speciale.sotto la guida magistrale di Manuele Orati e le meditazione scritte ed interpretate di Valentina Renzetti che curerà la

RADDOPPIATE LE FAMIGLIE POVERE IN ITALIA TRA IL 2007 E IL 20014

RADDOPPIATE LE FAMIGLIE POVERE IN ITALIA TRA IL 2007 E IL 20014 Anziano Povero

Redazione-Il numero delle famiglie assolutamente povere è quasi raddoppiato tra il 2007 e il 2014. Nei sette anni del ciclo recessivo, si legge in uno studio della Confcommercio ('Dalla Grande Recessione alla ripresa? Segnali positivi, ma fragili'), il numero delle famiglie assolutamente povere è passato infatti da 823.365 a 1.469.617 (+78,5%) con una incidenza sul totale passata dal 3,5% pre recessione al 5,7 del 2014.

Gli individui poveri assoluti, si rileva ancora, hanno superato nel 2014 i 4 milioni, con un incremento di quasi il 130% rispetto al 2007, arrivando a sfiorare quasi il 7% della popolazione

Il reddito disponibile delle famiglie, misurato in termini di potere d’acquisto ai prezzi del 2015, si è ridotto nel settennato della recessione di oltre il 10% e parimenti la spesa in termini reali delle famiglie si è contratta di circa sette punti percentuali. Le famiglie hanno cioè, in qualche misura, cercato di non contrarre della stessa entità del reddito il proprio tenore di vita, a scapito però del risparmio, i cui flussi si sono ridotti di quasi il 36%.

In termini pro capite, le flessioni risultano anche più accentuate, in quanto la popolazione è comunque cresciuta nel periodo considerato di circa il 4%, erodendo così le dimensioni delle 'fette' di una 'torta' di redditi e consumi divenuta più piccola.

Nel 2015, rileva lo studio, si è verificata una svolta con l’inversione del ciclo. Reddito disponibile e spesa delle famiglie in termini reali sono cresciuti dell’1% circa, sia come livelli assoluti, sia come grandezze pro capite, mentre il risparmio ha evidenziato un recupero più modesto, intorno a mezzo punto percentuale.

La prolungata e profonda recessione ha modificato drasticamente i comportamenti e i modelli di consumo. Le principali funzioni di consumo hanno evidenziato, tra il 2008 e il 2014, pesanti riduzioni, compresa la stessa spesa alimentare che si è contratta in quantità di oltre il 12%, così come fortemente penalizzati sono risultati gli acquisti di beni durevoli (-25% circa) con punte superiori al 40% relativamente all’acquisto di mezzi di trasporto.

Nel corso del 2015, le principali funzioni di consumo, misurate in quantità, sono ritornate ad esibire tassi di crescita positivi, con un forte balzo dei mezzi di trasporto (+18% circa rispetto al 2014), conseguenza del rimbalzo statistico favorevole. Si tratta, comunque, di un recupero assai modesto rispetto alle posizioni perse nel corso della recessione. In questa prima parte del 2016, sotto il profilo congiunturale, sembrano rafforzarsi i segnali di ripresa già timidamente manifestatisi nel corso del 2015.(Fonte:Adnkronos)

 

Povertà Assoluta

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Giugno 2016 21:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.