BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
IL MIRACOLO DI SANTA RESTITUTA A LACCO AMENO AD ISCHIA: I miracoli di Santa Restituta sono testimoniati dai numerosi ex voto custoditi nella chiesa dedicata alla Santa, di cui oggi il popolo di Lacco Ameno e di tutta l’isola festeggia la ricorrenza. Infatti nel Santuario di Santa Restituta esiste una LANCIANO - EVENTO DI RISALTO CON LA FIERA DEL CALCIO: L'assessore allo Sport, Mario Quaglieri, l'assessore al Lavoro ed alle Attività Produttive, Tiziana Magnacca, ed il Sottosegretario con delega a Turismo e Programmazione, Daniele D'Amario, sono intervenuti, questa mattina, a Lanciano, al polo fieristico, in rappresentanza del Governo regionale, alla L'AQUILA - TRADIZIONALE CONVIVIALE PER IL PANATHLON CLUB L'AQUILA: Il Panathlon Club L'Aquila ha tenuto in data 16 maggio, presso il Ristorante ”LaMatriciana”, la tradizionale conviviale.La serata è stata dedicata al nuoto ed ha avuto come ospiti d'onore Fabio Ianni eMario Di Massimo, rispettivamente presidente e allenatore-direttore tecnico dellaASD CARSOLI - LA SEZIONE ITALIANA DEL CID "CARSOLI SECTION CID" PRESENTA PER IL PROGETTO "TERRA&TRADIZIONI" UNO STAGE CON IL MAESTRO: La sezione italiana del CID Carsoli Section Cid , Conseil International de la Danse di Parigi, presenta per il progetto nazionale TERRA&TRADIZIONI, lo stage di Pizzica e danze popolari del meridione, con il maestro Stefano Campagna. Uno stage d'introspettiva della TIDISEGNO - IL VARIEGATO MONDO DI CREAZIONI DI ALESSANDRA DELLA QUERCIA: Redazione-  Ami l’esplosione dei colori? Nutri una viscerale attrazione per tutto ciò che coniuga la fantasia alle variegate sfumature della psiche umana? Sogni di elevarti in volo verso lidi profumati di libertà, in cui l’anima può esprimersi nella sua pienezza ALL’ISTITUTO - ALESSANDRINI-MARINO - DI TERAMO PREMIAZIONE DEI PARTECIPANTI ALLA FINALE REGIONALE DEI GIOCHI DELLA CHIMICA 2024: Redazione-  Mercoledì 8 maggio 2024, presso l’Auditorium dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandrini-Marino” di Teramo, si è svolta la cerimonia di premiazione degli studenti che il 20 aprile hanno partecipato alla 37a edizione della Finale Regionale dei Giochi della Chimica 2024. Sono SABATO 18 MAGGIO TORNA A ROMA - LA NOTTE DEI MUSEI - , SPECIAL GUEST ALESSANDRA AMOROSO AL PARCO: Redazione-  In arrivo l’edizione numero quattordici della Notte dei Musei di Roma, l’annuale manifestazione dedicata all’incontro tra arte e intrattenimento promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzata da Zètema Progetto Cultura. Come consuetudine, anche l’edizione 2024, in POSTE ITALIANE: CASAPROTA, ARRIVANO ANCHE NELL’UFFICIO POSTALE CITTADINO I SERVIZI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Redazione-  Poste Italiane comunica che l’ufficio postale di Casaprota, in Piazza del Municipio, 1, da oggi è interessato dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”, il progetto aziendale per rendere semplice e veloce l’accesso ai servizi della DOMANI A CASA D'ANNUNZIO PESCARA: Redazione-  "Bulky" in inglese significa “ingombrante”, ma è anche un termine medico, oncologico, usato per indicare una massa maligna che va asportata; "Bulky" però è anche il romanzo di Raffaella Simoncini che tanto appassiona i lettori; edito dalla Neo verrà VII EDIZIONE DEL FESTIVAL TRECCANI DELLA LINGUA ITALIANA: Redazione-  Il 25 e 26 maggio tornerà a Roma il Festival Treccani della Lingua Italiana, una tappa che segue quella di Lecce dello scorso 3-5 maggio e che anticipa quella conclusiva di Lecco il prossimo 27-29 settembre 2024. Alla parola sessualità - s. f. [der. di sessuale], invar. L’insieme dei

LA GERMANIA VUOLE PIU' AUSTERITA', IL DIE WELT: -ITALIA PEGGIO DELLA GRECIA-

Grecia,Italia Grecia,Italia

Redazione-L’Italia? “Il fanalino di coda dell’eurozona, messa anche peggio della Grecia”. Una bocciatura senza appello, che non arriva però da una fonte qualsiasi ma dall’autorevole quotidiano conservatore tedesco Die Welt, che così si esprime in merito allo stato dei nostri conti pubblici in vista delle prossime elezioni.

In un articolo dal titolo “Se i greci lasciano indietro gli italiani”, il Die Welt pone a confronto la situazione di Atene con quella italiana, tracciando un quadro a tinte fosche che non promette alcun miglioramento dopo la tornata elettorale del prossimo 4 marzo. Nessuna delle forze in campo, è la preoccupazione, promette infatti quelle “riforme di base” di cui, secondo Berlino, il nostro Paese avrebbe bisogno: “Solo riforme radicali, come in Grecia – spiegano invece – potrebbero cambiare qualcosa, ma non sono nel programma elettorale di nessuno dei contendenti alle elezioni”.

E quali sarebbero queste riforme? Ovviamente le sempiterne ricette per tagliare i costi e aumentare la produttività, visto che un tempo “quando la congiuntura si bloccava – sottolinea Daniel Hartmann, capo economista della banca Bantleon – si svalutava la lira, che ridava benzina alle esportazioni e rianimava la congiuntura”. Oggi, con l’aggiustamento automatico non più possibile, bisogna dunque ricorrere ad altri meccanismi come la svalutazione interna. In altre parole: tutto ciò che ha fatto Monti dal 2011 in avanti, dall’aumento dell’età pensionabile ai drastici tagli allo stato sociale per “risanare” – mentre il debito esplodeva comunque – i conti pubblici e salvare la permanenza nella moneta unica. Una strada già stata tracciata proprio in quella Grecia che per il Die Welt assurge a quasi modello. Modello fatto di disoccupazione che supera abbondantemente il 20%, con il Pil ridotto di un quarto e pensioni dimezzate, il tutto condito da una campagna predatoria della ricchezza nazionale ad opera di soggetti stranieri.

È questo il futuro che il Die Welt prospetta anche all’Italia. Si tratta di un timore o di una minaccia? Forse più la seconda della prima, tanto più che l’esito delle urne non è affatto scontato e potrebbe aprire la strada a scenari quali la riedizione di un governo tecnico con tutte le carte in regola per replicare la stagione dei professori a Palazzo Chigi. Ma anche qualora all’esecutivo dovesse essere di estrazione politica, con il centrodestra che sembra poter avere i numeri per evitare le larghe intese, l’impressione è che 

la sovranità nazionale non sarà comunque al primo punto dell’agenda.

Fonte:stopeuro.news

Ultima modifica ilLunedì, 05 Febbraio 2018 13:44

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.