BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
BACOLI: SUCCESSO PER LA TAVOLA ROTONDA SUL FUTURO SOSTENIBILE DELLE CITTÀ: Redazione- Un momento di riflessione sul ruolo dell’educazione alla sostenibilità, uno spazio di sintesi per fare il punto su una sfida epocale che ancora necessita di “istruzioni”, un laboratorio di casi di studio, un punto di partenza per aprire un ALICE! IN WONDERLAND| ELISA CANTA LA TITLE TRACK: L’intensa voce di Elisa sarà protagonista del grande show di nouveau cirque che debutta il 9 dicembre a Milano Redazione- Elisa, una delle voci più belle della scena musicale mondiale, canterà la title track di “Alice! in Wonderland” composta da John PD E GD| ABRUZZO REGIONE UNIVERSITARIA CON IL PNRR, AL VIA UNA CONFERENZA PROGRAMMATICA: Redazione- Oggi, venerdì 26 novembre, si è svolta una Conferenza stampa dei Giovani Democratici e del Partito Democratico regionali per parlare del futuro delle università in Abruzzo.  “Per la ripartenza della nostra regione, il sistema universitario e le studentesse e gli ROMA, VALDRADA TEATRO| LE INTELLETTUALI DI PIAZZA VITTORIO: Lo spettacolo è in replica anche il 28 novembre al Teatro San Michele Arcangelo di Montopoli Sabina (RI) e poi il 12 dicembre al Teatro Caesar di San Vito Romano, il 19 dicembre al Teatro Tognazzi di Velletri, il 22 dicembre al Teatro FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI SALERNO, GRAN GALA' DI CHIUSURA ALLA STAZIONE MARITTINA ZAHA HADID: Domani, alle ore 19.30, premiazioni dei vincitori 2021 con ospiti speciali come Nunzia Schiano, Rosaria De Cicco, Sonia Barbadoro, Pietro Masotti, Michele Zampino e tanti altri Redazione- È partito ufficialmente il countdown della serata finale della 75esima edizione del Festival Internazionale #NOGREENPASS #NONTOCCATEIMINORI NUOVE MANIFESTAZIONI SABATO 27 NOVEMBRE 2021| -PESCARA-AVEZZANO-L'AQUILA: Redazione- Si inasprisce la protesta contro il green pass e la vaccinazione minorile. Si sono riuniti mercoledì gli abruzzesi intorno al leader della protesta Stefano PUZZER, e tornano a riunirsi anche domani sabato: ad Avezzano con Max MASSIMI e Daniele AI GIOVEDI' DELLA CULTURA SI PARLERA' DI LUCREZIA| VITA E MORTE DI UNA MATRONA ROMANA: Redazione- Prosegue il ciclo di conferenze della Fondazione Cassamarca dedicato a due grandi temi, “Classico” e “Universo”, che saranno affrontati, nelle loro molteplici declinazioni, da personalità della cultura e della scienza. L’appuntamento del 2 dicembre 2121, ore 18, sarà dedicato alla CAGNANO AMITERNO| LE ROCCE, LE DONNE E LA STORIA: Redazione- “Le Rocce. Le donne e la storia”, campagna culturale nata dalla collaborazione CNA provincia dell’Aquila e la libera associazione “TerraMadre”, fa tappa a Cagnano Amiterno, in provincia dell’Aquila.“Con entusiasmo abbiamo accolto la campagna “Rocce, le donne e la storia” DOMENICA 27 NOVEMBRE LA RUBRICA DI MICHELE FINA CON DOMENICO PARIS: Redazione- Sarà Domenico Paris (giornalista e scrittore) l’ospite dell’87esimo incontro della rubrica di Michele Fina “Dialoghi, la domenica con un libro”. Si discuterà del libro di Paris “Il massimo della passione” (Absolutely Free). Il dialogo sarà trasmesso su Facebook domenica 28 novembre alle 18 sulla SULMONA, RISCONOSCIMENTO CISL ALLA 3G SPA: L’azienda premiata per l'impegno quotidiano contro la violenza sulle donne Redazione-  / “Crediamo fortemente nella differenza di genere, che rappresenta un valore aggiunto per la nostra realtà. Avere una presenza femminile importante nell’azienda da forza al nostro lavoro”. Ha così commentato

GOVERNO, BERLUSCONI DA IL VIA LIBERA AD UN INTESA LEGA-M5S CON L'ASTENSIONE RESPONSABILE DEI PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA

Silvio Berlusconi Silvio Berlusconi

Redazione-Se la Lega intende assumersi la responsabilità di fare un governo con i cinque stelle, non ''saremo certo noi a porre veti o pregiudiziali'', ma non voteremo la fiducia. A sottolinearlo è Silvio Berlusconi in una lunga nota diffusa in serata, annunciando di essere pronto a dare il via libera a un esecutivo giallo-verde con l'astensione responsabile dei suoi parlamentari."Da parte nostra - scrive il Cav - non abbiamo posto e non poniamo veti a nessuno, ma - di fronte alle prospettive che si delineano - non possiamo dare oggi il nostro consenso ad un governo che comprenda il Movimento Cinque Stelle, che ha dimostrato anche in queste settimane di non avere la maturità politica per assumersi questa responsabilità"."Questo - sottolinea l'ex premier - lo abbiamo sempre detto, e per quanto ci riguarda non è mai neppure cominciata una trattativa, né di tipo politico, né tantomeno su persone o su incarichi da attribuire. Se però un'altra forza politica della coalizione di centro-destra ritiene di assumersi la responsabilità di creare un governo con i cinque stelle, prendiamo atto con rispetto della scelta. Non sta certo a noi porre veti o pregiudiziali".

"In questo caso - avverte - non potremo certamente votare la fiducia, ma valuteremo in modo sereno e senza pregiudizi l’operato del governo che eventualmente nascerà, sostenendo lealmente, come abbiamo sempre fatto, i provvedimenti che siano in linea con il programma del centro-destra e che riterremo utili per gli italiani"."Se invece questo governo" tra M5S e Lega "non potesse nascere, nessuno potrà usarci come alibi di fronte all’incapacità - o all’impossibilità oggettiva - di trovare accordi fra forze politiche molto diverse. Di più a noi non si può chiedere, anche in nome degli impegni che abbiamo preso con gli elettori", aggiunge il leader azzurro.E anche se dovesse nascere un governo M5S-Lega, non ci sarà nessuna rottura nel centrodestra, assicura: "Tutto ciò - precisa il Cav - non segna la fine dell’alleanza di centro-destra: rimangono le tante collaborazioni nei governi regionali e locali, rimane una storia comune, rimane il comune impegno preso con gli elettori. Continuiamo a lavorare per tornare a vincere, ma soprattutto perché torni a vincere l’Italia".

"Il Paese - continua - da mesi attende un governo. Continuo a credere che la soluzione della crisi più naturale, più logica, più coerente con il mandato degli elettori sarebbe quella di un governo di centro-destra, la coalizione che ha prevalso nelle elezioni, guidato da un esponente indicato dalla Lega, governo che avrebbe certamente trovato in Parlamento i voti necessari per governare.

Questa strada non è stata considerata praticabile dal Capo dello Stato. Ne prendo atto".

Fonte:adnkronos.com

Ultima modifica ilGiovedì, 17 Maggio 2018 12:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.