BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SEN. DI GIROLAMO| LA FERROVIA VELOCE ROMA-PESCARA SARA' UN'OPERA UTILE: Redazione- Ribadisco quanto già detto alla presentazione del progetto di prefattibilità del potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma ed il conseguente corridoio trasversale per persone e merci.Una visione ecologica richiede di agire da subito per decongestionare i grandi centri urbani dove MARINELLI| GOVERNO E MAGGIORANZA REGIONALI INADEGUATI: Redazione- Mentre la maggioranza che governa la Regione Abruzzo si occupa di aumentare gli stipendi ai dirigenti e di regolare i conti interni dopo le sconfitte elettorali, confezionando un vero e proprio rimpasto in perfetto stile e in piena pandemia, FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| IL FUTURO POST COVID: Redazione- La pandemia di Covid-19 ha cambiato radicalmente le vite dei cittadini di tutto il mondo e ha reso urgente la gestione condivisa dell’emergenza. Con i Paesi occidentali e in particolare europei alle prese con la seconda ondata, la “ricostruzione” LUCO DEI MARSI| MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO A RISCHIO IDROGEOLOGICO: Redazione-Salvaguardia del territorio, a Luco dei Marsi circa 200mila euro per la progettazione di messa in sicurezza delle aree a rischio idrogeologico.Proseguono a pieno ritmo i lavori dell'Amministrazione luchese, che incassa l'assegnazione dei fondi per la progettazione definitiva ed esecutiva MARCO CIGNOLI| LA MIA MERCEDES: Redazione- Da martedì 27 ottobre arriva in radio e in digitale il remix de “LA MIA MERCEDES” (Jab Media), il nuovo singolo di MARCO CIGNOLI, realizzato dal Dj spagnolo GAGO.«L'incontro con Marco Cignoli nasce per puro caso grazie al web. EUGENIA SERAFINI| OMAGGIO ALL'ORIENTE: Redazione- Presso il Circolo degli Esteri di Roma (Via dell’Acqua Acetosa 42), fondato nel 1936 con finalità di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, è stata inaugurata venerdì 16 ottobre 2020, alle ore 18, la mostra personale dal titolo “Sguardo a Oriente” di Eugenia Serafini, AVEZZANO| L’UFFICIO POSTALE DI VIA MARCONI RIPRISTINA L’APERTURA POMERIDIANA: Redazione- Poste Italiane comunica che da oggi, martedì 27 ottobre, in concomitanza con il primo giorno di pagamento delle pensioni di novembre, l’ufficio postale di Avezzano 2 (via Marconi) tonerà disponibile con orario continuato dal lunedì al venerdì, dalle 8.20 MICHELE FINA| L'IDENTITA' DELL'APPENNINO: Redazione- L’identità e le prospettive dell’Appennino nel trentesimo appuntamento di “Un libro, il dialogo, la politica”, la rubrica in diretta Facebook di Michele Fina che ha dialogato con Piero Lacorazza (Fondazione Appennino) e Giuseppe Lupo, autore assieme a Raffaele Nigro PESCARA - IN CENTINAIA IN PIAZZA CONTRO NUOVO DPCM: Redazione- Centinaia dono state le persona riverdate in piazza, e nelle starde limitrofi, a Pescara per protestare contro le chiusure imposte dal Dpcm Conte: c'erano baristi, ristoratori, titolari di palestre, operatori di centri scommesse e sale bingo e rappresentanti di ORDINANZA DI MARSILIO| DAD A DISTANZA PER SUPERIORI E UNIVERSITA’: Redazione- "Sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado in presenza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse, con ricorso alla didattica digitale a distanza". Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, che impone modalità

INTERVISTA A FLOREDANA DE FELICIBUS DOPO L'ULTIMA SUA OPERA DI POESIE -SGUARDI DENTRO, INTORNO, OLTRE-( ED. IL CUSCINO DI STELLE)

Copertina Libro di Floredana De Felicibus Copertina Libro di Floredana De Felicibus

Redazione- Abbiamo voluto intervistare la poetessa Floredana De Felicibus dopo la sua ultima opera "SGUARDI DENTRO, INTORNO, OLTRE-( ED. IL CUSCINO DI STELLE):<<

CHE COSA SIGNIFICA SECONDO TE COMUNICAZIONE?

Comunicare, attraverso i più svariati canali artistici, per me significa riuscire a materializzare le emozioni e gli stati d'animo entrando nelle profondità della propria anima.In particolare, in poesia significa esprimere creativamente se stessi, manifestando il bisogno di comprendere parti poco accessibili di noi in comunicazione con l'altro.Per quanto mi riguarda questa esigenza nasce da un bisogno di “silenzio”, quel silenzio interiore che mi permette di comprendere il mio io più profondo mettendolo in relazione con tutto ciò che mi circonda.La realtà in cui viviamo è affollata da una moltitudine di parole, di comunicazione che ci invadono e ci sommergono; parole che perdono la loro ricchezza, il loro spessore, la loro capacità di evocazione a discapito di quello che è il loro primo e originario fine: l'essere veicolo di comunicazione e incontro” delle persone “e di lettura dei significati più profondi della realtà e della vita.La comunicazione per me è un viaggio dentro me stessa, la consapevolezza di me e nel mondo.

DESCRIVICI FLOREDANA DE FELICIBUS SCRITTRICE

Sono un’insegnante di scuola elementare, da quest’anno in pensione. Amo dipingere e scrivere racconti brevi e poesie: due passioni attraverso le quali estrinseco i miei pensieri in un connubio di pennellate e versi. Mi affascina tutto ciò che è arte, intesa come espressione viva e autentica dei sentimenti che scaturiscono dalla sensibilità e dalla mia sfera più intima. Amo leggere libri di vario genere.Non appartengo certamente alla schiera dei poeti che affermano di aver avuto la passione di scrivere da sempre, di quelli che custodiscono i propri versi in un cassetto. Mi sono accostata alla poesia per caso, da poco più di dieci anni, in un periodo non molto felice della mia vita, attraversando un percorso di “Poesia come psicoterapia”.Dopo aver pubblicato sei raccolte poetiche ora il mio sogno è quello di stampare una raccolta di lettere d’amore e di allestire una mostra pittorica-poetica dal titolo “Pennellate in versi”.

COME SI COLLEGA LA POESIA CON IL RESTO DELLA TUA VITA?

 

La poesia è la vita che io vivo, è la mia stessa essenza.Attraverso essa RIFLETTO sulle "fatiche" del mondo, mi interrogo sul senso del dolore e dell’ingiustizia,sull’egoismo e l’indifferenza dell’uomo, il quale per scopi espressamente individualistici troppo spesso riesce a raggiungere indici così alti di immoralità e indecenza. Anche se di indole pessimista, i miei versi, comunque, sono quasi sempre permeati da un filo di speranza: un desiderio ed auspicio di riscatto dell’intera umanità.Le mie poesie sono, a volte, ISTANTANEE – EMOZIONI, momenti di incantamento in cui resto attratta da situazioni e immagini che suscitano in me un’improvvisa ed intensa emozione, sono versi che esprimono l’anima del mondo, quella brezza che soffia e canta nell’autenticità e universalità dell’esistenza.Altre volte sono INTROSPEZIONI. Ogni poesia è anche un dialogo con la parte oscura, nascosta, segreta di me stessa, un viaggio in un proprio personale mondo, dove la parola è ascoltare la voce (le voci) del silenzio, ma è anche rivivere quel silenzio per dare, soprattutto identità ad un viaggio (poetico) che si fa di volta in volta diario. Se la poesia non può certo cambiare il mondo, può spingere l’uomo a ritrovare il senso di sé, può indurlo a momenti di meditazione e di riflessione sulla sua esistenza e del proprio rapporto con gli altri e il mondo.Spesso sono RICORDI. Ogni giorno è una sfida, la cui durezza è talvolta attenuata da un ricordo che riemerge dal profondo. Ogni giorno ritornano quei volti, quegli spazi e quelle sensazioni che hanno dato un’impronta indelebile alla nostra esistenza, nei momenti del “bisogno” istintivamente torniamo alla ricerca delle nostre radici.Penso che in ogni poeta il binomio sia insito il binomio “VITA-POESIA”

QUAL È LA DOMANDA SULLE TUE COMPOSIZIONI CHE NON HAI MAI RIVEVUTO E CHE COSA PROVA QUANDO SCRIVE UNA POESIA?

 

Hermann Hesse diceva che il poeta, contrariamente all’uomo comune, raggiunge la felicità non nella sfera del materiale, ma in quella della bellezza, della contemplazione, dell’incantamento.Come poetessa non posso far altro che manifestare quanto la poesia riempia di significato il mio tempo, la mia esistenza. Amo la forza che mi lascia dopo aver scritto con passione e sentimento su un foglio bianco, è un raggio di luce che dal silenzio dell’anima emerge e va diritto al cuore. È quel barlume che mi fa sentire sempre viva. È un abbraccio, una consolazione, si fa catarsi nei momenti bui, è “una stretta di mano” comeaffermava Paul Celan>>.

NOTIZIA BIOBIBLIOGRAFICA

Insegnante di scuola elementare, Floredana De Felicibus è nata e risiede ad Atri (TE).A marzo 2010 ha presentato il suo primo libro, a cura dell’Associazione Culturale Luigi Illuminati, una raccolta di liriche dal titolo” I confini dell’ombra” che si è classificata al primo posto al Premio Hombres 2010, città di Pereto (AQ).Ha vinto il prestigioso Premio Internazionale di Poesia Jacques Prevért 2010, Melegnano (MI); quale premio la casa editrice Montedit ha pubblicato la sua seconda raccolta poetica dal titolo “Germogli di viole” che si è classificata al secondo posto al Premio Internazionale di Poesia “Poseidonia Paestum, 2012”, Capaccio (SA).Sempre nello stesso anno ha pubblicato la sua terza raccolta poetica dal titolo “Con gli occhi della mente” quale premio dell’Associazione Foedus Ars, in quanto vincitrice del Premio Giorgio Belli, 2012, Fumone di Frosinone.L’ultima raccolta poetica “Mille volti” le viene pubblicata a cura dell’Accademia Barbanera” in quanto, De Felicibus, è risultata vincitrice assoluta del Premio Nazionale di Poesia “Vito Ceccani” - V Edizione - 2016, Castiglione sulla Teverina (VT).Nel 2018 vince il primo premio assoluto al concorso Letterario Pietro Iadeluca & amici – Pereto (AQ), l’associazione organizzatrice, come premio, provvede alla stampa di questa sua ultima raccolta dal titolo “Sguardi intorno, dentro, oltre”, a cura di Edizioni Associazione Culturale “Il cuscino di stelle”.È membro di giuria dei Concorsi di poesia e narrativa” Idea Donna" e "San Benedetto del Tronto nel cuore" (AP).Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali di poesia e narrativa, riscuotendo costanti e lusinghieri riconoscimenti. Moltissime sue liriche sono state inserite in volumi antologici editi da Aletti Orizzonti Editori, dalla casa editrice Il Filo, da Montedit, da Albus, da Nicola Calabria Editore, ecc. …e altri suoi testi compaiono in antologie e riviste di premi letterari, nelle cui competizioni si è spesso classificata al primo posto o nella terna di eccellenza, moltissime le segnalazioni e le menzioni d’onore.

Ultima modifica ilLunedì, 11 Maggio 2020 21:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.