BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
PESCARA - IN CENTINAIA IN PIAZZA CONTRO NUOVO DCPM: Centinaia dono state le persona riverdate in piazza, e nelle starde limitrofi, a Pescara per protestare contro le chiusure imposte dal Dpcm Conte: c'erano baristi, ristoratori, titolari di palestre, operatori di centri scommesse e sale bingo e rappresentanti di tutti ORDINANZA DI MARSILIO| DAD A DISTANZA PER SUPERIORI E UNIVERSITA’: Redazione- "Sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado in presenza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse, con ricorso alla didattica digitale a distanza". Lo prevede un'ordinanza firmata dal governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, che impone modalità GIOVENTÙ NAZIONALE| BRUNO DI BASTIANO NOMINATO COORDINATORE PROVINCIALE: Redazione- “Innanzitutto vorrei ringraziare il mio predecessore *Benedetta Fasciani*, per lo straordinario lavoro svolto fino adesso e per aver creduto in me, il Presidente di Gioventù Nazionale *Fabio Roscani* per la fiducia e la stima mostrata nei miei confronti e FER| CORSO DI AGGIORNAMENTO OBBLIGATORIO: Redazione- Confartigianato Imprese Avezzano ha aperto le iscrizioni per la NUOVA SESSIONE dei corsi di aggiornamento per tutti gli installatori e manutentori di impianti termoidraulici ed elettrici che operano su: • Biomasse per usi energetici (caldaie, caminetti e stufe a SEN. DI GIROLAMO| QUASI 3 MILIARDI PER RICOSTRUZIONE POST SISMA: Redazione- “Quasi 3 miliardi di euro per la ricostruzione sono stati annunciati dal Presidente Giuseppe Conte stamattina nel corso di una riunione sul sisma in Abruzzo, tenutasi con i Sindaci e rappresentanti dei territori. Lo stanziamento, pari a 2 milioni P.I.| LE PENSIONI DI NOVEMBRE IN PAGAMENTO DAL 27 OTTOBRE: Redazione- Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di novembre verranno accreditate a partire dal 27 ottobre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari P.I.| UN FRANCOBOLLO PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI GIANNI RODARI: Redazione- Poste Italiane comunica che dal 23 ottobre 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo commemorativo di Gianni Rodari, nel centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.        Tiratura: quattrocentomila esemplari.        Foglio da RICOSTRUZIONE L'AQUILA| PRIORITARIA PER IL PD: Redazione- “L’importante stanziamento annunciato dal presidente del Consiglio per la ricostruzione del cratere 2009 conferma che la questione della ripartenza dei territori colpiti dal sisma di undici anni fa è sempre stata considerata prioritaria dal governo, e dal Partito Democratico DUE ALUNNI POSITIVI AL COVID A CARSOLI | ORDINANZA SINDACALE DI CHIUSURA SCUOLA ELEMENTARE E MEDIA: Redazione- A seguito della segnalazione della Asl di competenza su due alunni risultati positivi al covid-19, il sindaco di Carsoli Velia Nazzarro ha disposto, con una sua ordinanza, la chiusura della scuola elementare e media per l’intera giornata di domani, MOZEZ| THAT'S CRAZY: Redazione- Ritorna Mozez, al secolo Osmond Wright, con il singolo “That’s Crazy” (letteralmente “è folle”, “assurdo”), un rock melodico e potente ebbro di contenuti e di messaggi positivi.Scongiurare un disastro imminente e forse già in atto, è compito del protagonista

LA STORIA DEL GIORNALISMO PALERMITANO DELL'800. A GRANDE RICHIESTA EX LIBRIS PUBBLICA IL SECONDO VOLUME CURATO DA GESUALDO ADELFIO E CARLO GUIDOTTI

I giornali di Palermo nell'Ottocento I giornali di Palermo nell'Ottocento

Redazione- La casa editrice Edizioni Ex Libris dà alle stampe il secondo volume del cofanetto dedicato alla storia del giornalismo palermitano dell’800, curato dal giornalista ed editore Carlo Guidotti e dal collezionista Gesualdo Adelfio. Dopo il grande successo riscosso con il primo volume, dedicato agli anni che vanno dal 1800 al 1860, a grande richiesta è adesso disponibile il secondo volume, che ripercorre la storia della stampa d’informazione siciliana, e palermitana nello specifico, dal 1860 al 1880.Il volume (Edizioni Ex Libris, ISBN 9788896867990), si pregia della prefazione di Teresa Di Fresco e dell’introduzione di Enza Zacco ed affronta le tematiche giornalistiche del primo ventennio dell’era postborbonica legate all’annessione della Sicilia, alle condizioni sociali, alla mafia e alle evoluzioni politiche ed alla trasformazione dell’assetto urbano.

“I giornali di Palermo nell’Ottocento. L’informazione giornalistica e la pubblicità nella stampa dell’epoca” è il titolo della grande opera che si dispiega su più volumi e che ha come obiettivo quello di presentare, mediante illustrazioni, fotografie, tabelle esplicative e commenti agli articoli, le principali testate giornalistiche stampate nel capoluogo siciliano nel corso del XIX secolo, epoca di profondi cambiamenti storici, politici e sociali, in cui cambia radicalmente il modo di fare informazione e di trasmetterla ad un’opinione pubblica sempre più ampia e diversificata.

Anche questo secondo volume è suddiviso in tre sezioni, la prima è dedicata all’analisi storica introduttiva che consente di comprendere meglio il tessuto sociale nel quale si susseguono gli eventi storici dai quali scaturiranno libri, giornali, articoli e commenti critici. Nella seconda sezione vi è la rassegna completa dei giornali stampati a Palermo, dei quali si riportano le testate, le schede esplicative e degli estratti di articoli particolarmente significativi. Nella terza sezione vi è invece uno studio sulle officine tipografiche e stamperie che, negli anni presi in esame, hanno prodotto le testate presentate.

Grande successo è stato riscosso dal primo volume che si è avvalso di presentazioni editoriali presso luoghi di prestigio quali il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti a Roma, l’Assemblea Regionale Siciliana e la Fondazione Federico II e la Biblioteca Centrale di Palermo con relatori di prim’ordine; tale libro ha dato l’avvio ad un ambizioso ed articolato progetto editoriale che prosegue, quindi, con altri volumi frutto di anni di studio, analisi

storica ed approfondimento giornalistico.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.