BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SIGLATA LA CONVENZIONE PER IL SUPPORTO ALLA POPOLAZIONE TRA LA CROCE ROSSA E IL COMUNE DI LUCO DEI MARSI: Redazione- É stata siglata nella giornata di giovedì, 9 luglio, la convenzione tra il Comune di Luco dei Marsi e la Croce Rossa Italiana - Comitato di Avezzano, presieduta dalla dottoressa Gabriella Tabacco. Il documento sancisce la cooperazione, nata già A SALERNO PRENDE IL VIA LA KERMESSE CHE UNISCE SPORT, CULTURA E SPETTACOLO: Redazione- La kermesse "GiocaItalia/GiocaSalerno" compie 42 anni. L'iniziativa, organizzata dalla S&M Production torna a Salerno dopo aver girato il mondo per un ventennio, e lo fa in grande stile in quanto il 30, 31 luglio, l'1 e il 2 agosto sui palcoscenici allestiti nelle diverse location TRASACCO- NUOVO ATM POSTAMAT PER L’UFFICIO POSTALE: Redazione-  È operativo da oggi, venerdì 10 luglio, il nuovo ATM Postamat dell’ufficio postale di Trasacco. Poste Italiane ha infatti installato nella sede di piazza Mazzini uno sportello nuova generazione, caratterizzato da un monitor digitale ad elevata luminosità e dispensatore PD DI PESCARA- GRANDI EVENTI: Redazione- Siamo addolorati e profondamente colpiti della notizia e dai gravi fatti che vengono contestati nell’operazione “Grandi eventi”. Auspichiamo che possano essere chiariti gli addebiti ed apprezziamo che i coinvolti ci abbiano tempestivamente comunicato la loro sospensione dal Pd, a L'AQUILA- GOFFREDO PALMERINI PRESENTA LA SUA ULTIMA OPERA -ITALIA ANTE COVID-: Redazione- Sarà presentato a L’Aquila sabato 18 luglio, alle ore 18, “Italia ante Covid” (One Group Edizioni), il nuovo libro di Goffredo Palmerini, all’esterno della Libreria Maccarrone in Piazza Duomo. Una soluzione singolare rispetto a tutti gli altri eventi che IL 5G E L’OMBRA DEL GRANDE FRATELLO CINESE: Redazione- Chiediamo oggi al nostro esperto di Intelligence una Sua valutazione sulla tanto discussa futura rete 5G. Considera davvero una storica e indispensabile innovazione tecnologica Sig. Macri’ quella della rete 5G? E quali minacce si possono nascondere dietro a questa NINO MANCUSO- UNA STORIA IN MUSICA: Redazione- Pubblicato da Edizioni Ex Libris il nuovo libro di Nino Mancuso, compositore, concertista e direttore, diplomatosi presso il Conservatorio di Musica di Palermo in Musica Corale e direzione di Coro.“Una storia in musica” traccia il denso percorso della vita DUE MILIONI DI ITALIANI ANCORA SENZA CASSA INTEGRAZIONE, MA IL GOVERNO PENSA AD ELARGIRE SOLDI PER I MIGRANTI: Redazione-  L’estate è ormai entrata nel vivo e le calde temperature unite al fenomeno immigrazione, ne danno chiara testimonianza. In tutti è chiaro il desiderio di mettere alle spalle il pesante periodo caratterizzato dal lockdown.Nonostante la voglia di andare avanti è 28 NUOVI POSITIVI AL COVID-19 NEL LAZIO- 18 DAL BANGLADESH: Redazione- Coronavirus, i dati del Lazio comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione sulla pagina Facebook dedicata, e dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore sono 28, di cui 22 di importazione (il SPAVENTOSO INCIDENTE AUTOSTRADALE SULL’A25 TRA I CASELLI DI PESCINA E COCULLO: FERITI IN GRAVI CONDIZIONI: Redazione- Grave incidente stradale, alle 19, sull'A25, Roma-Pescara, all'altezza di Pescina, in direzione Cocullo, nel territorio della provincia dell'Aquila. Si sono scontrate tre auto, che erano dirette verso Cocullo. Ci sono tre feriti. Il traffico è bloccato. Sul posto il

ITALIA: IL GIOCO D'AZZARDO ONLINE HA RACCOLTO 27 MILIARDI DI EURO

Gioco Online Di Azzardo Gioco Online Di Azzardo

Redazione-Neppure dieci anni fa per giocare d’azzardo, alla roulette o al blackjack, al poker o ai dadi, era necessario viaggiare fino a uno dei quattro casinò allora presenti sul territorio italiano.E’ soltanto dall’estate del 2011, infatti, che hanno aperto i battenti le sale da gioco online, a questo sito un esempio, col suffisso “.it”.Pensare che i primissimi casinò virtuali andarono in Rete sul finire degli anni Novanta del secolo scorso. Merito di un insieme di isolette nel Mar dei Caraibi: Antigua e Barbuda. Perché fu in quest’angolo del mondo, conosciuto ai più per le sue spiagge da sogno e il mare cristallino, che nel 1994 veniva approvato il “Free Trade and Processing Zone Act”, un documento che permetteva il rilascio di licenze per l’apertura di sale da gioco in internet.

Un’occasione che i grandi gruppi d’oltreoceano seppero subito cogliere al volo.Stando agli ultimi dati resi noti nel “Libro Blu” dall’ADM, acronimo che sta per Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, il gioco d’azzardo ha raccolto nel corso dei dodici mesi del 2017 oltre cento miliardi nel Belpaese. A voler essere precisi, l’ammontare complessivo delle puntate fatte da tutti i giocatori, occasionali o abituali, ha toccato quota 101,7 miliardi di euro.Com’è facilmente intuibile una fetta di questa torta è poi rientrata nelle tasche dei giocatori sottoforma di vincite, 82,7 miliardi, mentre la restante parte ha rappresentato l’incasso degli operatori, 19 miliardi.Ovviamente quest’ultima cifra risulta al lordo delle somme che spettano all’erario.Ma qual è la parte che proviene dalla Rete?La raccolta 2017 ha toccato quota 26,9 miliardi, in sostanza un quarto di quella attribuibile all’intero settore.Ancora più alta, se possibile, la percentuale riguardante le vincite: 25,5 miliardi, che significano un terzo del totale.Di conseguenza la spesa è scesa in picchiata a livelli davvero bassi: 1,3 miliardi, un valore inferiore al 7% dei 19 totali.

Insomma, non sono cifre paragonabili a quelle di alcuni Paesi dell’Europa settentrionale dove il gambling online ha raggiunto, se non sorpassato, quello tradizionale. Ma c’è un dato che la dice lunga sulla tendenza ormai in atto anche da noi in Italia. Se non fosse stato per il gioco virtuale, la raccolta 2017 avrebbe chiuso col segno negativo rispetto a quella dell’anno precedente.Per il futuro, quindi, cosa dobbiamo aspettarci?Fare pronostici non è cosa semplice, sarebbero necessari dei bookmaker in gamba. Anche per via delle nuove norme introdotte nell’estate del 2018.Di sicuro c’è che le nuove generazioni saranno sempre più digitali. Lo ribadisce l’ultimo rapporto “Digital 2019” prodotto dall’agenzia creativa We Are Social e Hootsuite, l’applicazione che permette di gestire i canali social.

Stando a questo lavoro il 92% della popolazione italiana, in pratica 54,8 milioni di individui, utilizza internet per lavorare o svagarsi. Non solo. La media giornaliera del tempo speso online attraverso qualsiasi dispositivo, non solo tablet oppure smartphone, ha ormai raggiunto quota 6 ore e 4 minuti. Un traguardo fino a pochi anni fa inimmaginabile

 

e che avrà influenzato anche il gioco d’azzardo online.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.