BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
MOVETE| IL PROGETTO RFI DEVASTA IL TERRITORIO E TAGLIA FUORI L'AQUILA: Redazione- Dopo l'iniziale euforia, seguita alla presentazione ufficiale avvenuta a Roma il 7.Ottobre presso il Ministero delle Infrastrutture del progetto relativo alla linea veloce Roma-Pescara, come promesso all'atto della sua costituzione, il MoVeTe-Abruzzo ha iniziato ad esercitare la necessaria funzione CAMBIAMO CULTURA| INSIEME PER DIRE NO ALLA VIOLENZA DI GENERE: Redazione- Il 25 novembre 2020 ricorre la 21ma Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. In questo momento storico così complesso, in cui stiamo facendo i conti con la pandemia causata dal Covid-19, anche quello della violenza sulle JO CONTI| SOY SOLO JO: Redazione- Dal 30 ottobre torna Jo Conti e lo fa in grande stile con il suo nuovo lavoro. Cinque canzoni che confessano l’intimità di un ragazzo che per la prima volta sceglie di mettere a nudo tutte le sue fragilità ROMAGAU| GALLERIE URBANE: Redazione- Il museo a cielo aperto di Roma diventa sempre più sostenibile e contemporaneo. Il progetto “La Città Ideale” già artefice dello storytelling urbano “I Nasoni raccontano”, “Shakespeare negli ATER” e “Classici al Mercato” si concentra sull’ambiente per sensibilizzare Roma DI GIROLAMO| TORNANO GLI AIUTI ALIMENTARI PER CHI HA PIÙ BISOGNO: Redazione- È entrato in vigore oggi il Decreto Ristori Ter, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale, che stanzia ulteriori 1,95 miliardi di euro per l’emergenza Covid. Tra le misure previste, il Decreto ha individuato ulteriori 400 milioni da erogare ai Comuni DI GIROLAMO, GRIPPA| SODDISFAZIONE NOMINA COMMISSARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA A25-A25: Redazione- “Siamo liete e soddisfatte dell’ufficialità della nomina a Commissario Straordinario per la messa in sicurezza dell’autostrada A24-A25 all'ingegnere e nostro corregionale Maurizio Gentile.Il rilancio economico del Paese passa necessariamente per lo sblocco dei tanti cantieri fermi sul territorio italiano ANGELO MANTONAVELLI| MOSTRA RETROSPETTIVA: Redazione- Programmata per il 24 novembre coincidente con il Centenario della nascita a Trevenzuolo nel veronese, l'inaugurazione della retrospettiva dedicata all'artista veneto Angiolo Mantovanelli scomparso a L'Aquila nel 1981, sarà visitabile alla One Gallery - ubicata nel pieno centro storico L'AQUILA - DA OGGI L'ACCREDITO DELLE PENSIONI NELLA PROVINCIA: Redazione- Poste Italiane comunica che in provincia dell’Aquila le pensioni del mese di dicembre, comprensive di tredicesima, verranno accreditate a partire da mercoledì 25 novembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.I METEO - SETTIMANA CON SOLE TIMIDO E TEMPERATURE FREDDE, NEL WEEKEND ARRIVA LA PIOGGIA: Redazione- Dopo l’affondo artico che ha interessato il Lazio e l’Abruzzo nel week end scorso, l’avvio della settimana dovrebbe vedere una momentanea rimonta dell’anticiclone, che incontrerà umide perturbazioni nordatlantiche e aria più fredda di natura continentale.Fino a giovedì temperature fredde, VATICANO - DA DOMENICA 29 CAMBIANO PADRE NOSTRO E GLORIA, LE MODIFICHE DEL MESSALE: Da domenica 29 novembre, prima domenica d'Avvento secondo il calendario liturgico, cambiano Padre Nostro e Gloria. Una piccola rivoluzione durante la celebrazione liturgica a cui dovranno abituarsi i fedeli, con la terza edizione del Messale che sostituisce la precedente del 1983,

LA POLENTA - LA REGINA DELL'INVERNO, LE SUE ORIGINI

Polenta Polenta

Redazione- La polenta è un antichissimo piatto  di origine italiana  a base di farina di maisPur essendo conosciuto nelle sue diverse varianti pressoché sull'intero suolo italiano, ha costituito, in passato, l'alimento di base della cucina povera, in varie zone settentrionali appenniniche ed alpine., regioni nelle quali è tuttora piuttosto diffuso.Alcune tracce storiche, riportano questo piatto , o un simile esistente addirittura in mesopotamia dove era preprata con miglio e segale. Il cereale di base più usato in assoluto è il mais, importato in Europa dalle Americhe nel XV secolo, che le dà il caratteristico colore giallo, mentre precedentemente era più scura perché la si faceva soprattutto con farro o segale, e più tardivamente anche con il grano saraceno, importato dall'Asia. Pur comparendo un esemplare di mais nell'Erbario di Ulisse Aldrovandi (Bologna, 1551), le prime testimonianze scritte di coltivazioni di mais in Italia fanno riferimento ai territori della Repubblica di Venezia. La polenta, con numerose varianti, è diffusa anche in Ungheria (puliszka), Malta (tgħasida - storico), nei territori francesi della Savoia e della Contea di Nizza, della Guascogna (cruchade) e della Linguadoca (milhàs), in Svizzera, in Spagna (per esempio il piatto castigliano morcilla di Burgos y

polenta), Croazia (palentažganci o pura), Slovenia (polenta o žganci), Serbia (palenta), Romania (mămăligă), Bulgaria (kachmak), Georgia (ghomi), Albania (harapash), Corsica (pulenta o pulenda), Argentina e Uruguay (polenta) , Brasile (polenta), Ucraina (culesha) Marocco tra le tribù berbere ("tarwasht"), Venezuela, Cile e Messico.Nel libro Storia dei Vespri Siciliani di Michele Amari, l'autore scrive che durante uno degli assedi ai francesi (1282-1283)

alle mura della città di Messina, le donne siciliane alimentavano i soldati con acqua e polenta (ovviamente non di mais).

Ultima modifica ilDomenica, 22 Novembre 2020 17:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.