BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down
Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1403
  • Joomla\CMS\Filesystem\Folder::create: Path not in open_basedir paths

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
SQUILIBRI | DOMANI 23 GIUGNO ULTIMA SERATA: Viaggi, miti, amori, talenti e tanto altro ancora sul palco del Festival Redazione-  Un intenso appuntamento con Stefania Andreoli, un viaggio interiore al tramonto con Ludovico Tersigni, un pubblico attento di fronte al racconto di un'amicizia ideale tra Anna Cherubini e GLI ASSALTI FRONTALI SABATO 22 GIUGNO A ORTONA (CHIETI) PER LA FESTA DI RADIO CITTA’ PESCARA: Redazione-  Sabato 22 giugno, dalle ore 15 alle ore 3, a Villa Ada, in contrada San Giuliano 7 a Ortona (Chieti), si svolgerà l'Early Summer Fest 2024 a sostegno di Radio Città Pescara. Una maratona che prevede 12 ore di L’ABRUZZO A LORICA, DAL 24 AL 28 GIUGNO PER RADUNO INTERAPPENINICO | AL VIA IL PRIMO DEI TRE RADUNI TECNICI: Redazione-  L’Abruzzo, risponde affermativamente alla chiamata per il primo Raduno Tecnico degli atleti FISI dello Sci Nordico Appenninico e lo fa attraverso l’apprezzata e giovane figura dell’atleta Alessia Basile e quella dell’allenatrice e preparatrice Elena Como. A ideare e proporre I NUOVI APPUNTAMENTI DELL’ESTATE ROMANA DAL 22 AL 25 GIUGNO 2024: Redazione-  In partenza un weekend all’insegna della cultura, dell’arte e dello svago con l’Estate Romana 2024, il calendario di iniziative promosse dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale che, fino al 15 ottobre, animeranno tutta la città con proiezioni cinematografiche, spettacoli DIREZIONE IMPRESA MAGAZINE, LA PROMOZIONE DELLE IMPRESE MERIDIONALI E LA SCOPERTA DELLE OPPORTUNITÀ ECONOMICHE DI MONTRÉAL: Redazione-  La scorsa settimana è stata particolarmente importante per la promozione delle imprese e delle eccellenze italiane in Canada. Il giornalista Domenico Letizia, direttore della rivista trimestrale Direzione Impresa Magazine, ha svolto una missione a Montréal per incontrare la comunità LUCA MILANO (RAI KIDS) A PREMI MOIGE: - SCOPO DEL SERVIZIO PUBBLICO E’ QUELLO DI DIVERTIRE ED EDUCARE -: Redazione-  “Come servizio pubblico il nostro scopo è quello di divertire ed educare, ma anche formare, perché la tolleranza, l’inclusione, la parità di genere e la democrazia si imparano sin da piccoli”. Lo ha affermato il direttore di Rai Kids, DALLA MUSICA CLASSICA ALLE SONORITÀ ETNICHE AL VIA A ROMA - MELODIE IN VILLA -: Redazione-  Dalle musiche del Settecento, alle arie d’opera ottocentesche con uno sguardo alle melodie degli albori del Novecento, passando per il cantautorato italiano fino alle sonorità della musica etnica. In occasione della Festa della Musica 2024, prende il via Melodie ALL’AQUILA CONVEGNO SULLA L. 194/78. UIL ABRUZZO: - PIENA ATTUAZIONE DELLA LEGGE E MAGGIORI TUTELE PER LE DONNE -: Redazione-  Si è tenuto questa mattina al Palazzetto dei Nobili dell’Aquila l’incontro organizzato dal Coordinamento Pari opportunità Uil Abruzzo sulla Legge 194/78. Al dibattito su un argomento di grandissima attualità come quello dell’aborto volontario sono intervenuti: Ivana Veronese, segretaria nazionale Uil; Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo, Gianna Tollis, VENERDÌ 5 LUGLIO - L'ESTETICA DELLA DEFORMAZIONE. PROTAGONISTI DELL'ESPRESSIONISMO ITALIANO - E - A JOUR - |: Redazione-  Una delle stagioni più originali della cultura artistica italiana della prima metà del XX secolo è rappresentata dall’espressionismo italiano degli anni Venti-Quaranta che, pur sviluppato in gruppi e sodalizi più o meno definiti e longevi, ha apportato alla ricerca PASSEGGIATE PER GLI ABRUZZI DI FERDINAND GREGOROVIUS | PRESENTAZIONE MERCOLEDÌ 26 GIUGNO, ALLE 17.30, A ROMA: Redazione-  Mercoledì 26 giugno, alle 17:30, verrà presentato a Roma, presso il Senato della Repubblica – Sala Caduti di Nassirya (Palazzo Madama, 11) Passeggiate per gli Abruzzi nella settimana di Pentecoste del 1871 di Ferdinand Gregorovius (1821-1891), volume curato e

CASO ACIAM A CARSOLI, D'ANTONIO:" SODDISFATTO NOMINA PANTALONE MA ESTRANEO A RAPPORTI CON LA MAGGIORANZA"

CASO ACIAM A CARSOLI, D'ANTONIO:" SODDISFATTO NOMINA PANTALONE MA ESTRANEO A RAPPORTI CON LA MAGGIORANZA" Pierluigi Pantalone

Carsoli - In riferimento a nostro precedente articolo dal titolo: " Pace a Carsoli, Pantalone confermato all'Aciam. Il Comunicato Congiunto con il Sindaco Nazzarro”, dal consigliere comunale Domenico D'Antonio  (Futuro Certo) riceviamo ed integralmente pubblichiamo il seguente comunicato:

"Gentile redazione, verifico che, in modo sottile ed elegante,  avete voluto tirarmi dentro la questione della riconferma di Pierluigi Pantalone nel  CdA dell’Aciam  e, certamente,  non mi sottraggo, come è mia abitudine, al confronto inteso, ancora una volta,  a fare chiarezza.

PREMETTO CHE:

  1. Sono effettivamente soddisfatto della riconferma di Pantalone e del’apprezzamento espresso dal Sindaco Nazzarro al suo operato, come indicato nel comunicato. Del resto credo che le motivazioni della riconferma siano le medesime che avevano portato alla sua prima nomina: la concretezza, la correttezza, l’onesta, l’impegno, l’attaccamento al territorio, la voglia di risolvere le diverse problematiche inerenti al servizio rifiuti. A tutto ciò ora può aggiungersi anche l’esperienza maturata e la conoscenza delle dinamiche interne ed esterne all’ente;

 

  1. Occorre porre su livelli diversi l’amministrazione di un Comune e la gestione di un’azienda, che per quanto di proprietà pubblica, deve comunque rispondere a criteri economici e di profitto e dove è opportuno ricercare, per quanto possibile, unità ed unanimità di vedute e di strategie superando le contrapposizioni politiche e gli interessi personali di qualunque tipo.

PREMESSO CIO’:

  1. Pur essendone soddisfatto posso tranquillamente affermare di non aver minimamente contribuito né partecipato alla riconferma di Pantalone,  non avendo nessun ruolo negli organi elettivi dell’Aciam;

 

  1. Non ho avuto contatti di alcun genere né con il Sindaco Velia Nazzarro né con l’assessore delegato agli Enti sovra comunali Mario Mazzetti.

Del resto come potrei aver avuto rapporti con chi decide ed erroneamente ritiene di screditare il ruolo dei consiglieri di minoranza decidendo volutamente di non rispondere e fare scena muta alle riunioni del Consiglio Comunale? Decisione assurda e figura pessima.

Così come sono stato pronto e determinato (e continuerò ad esserlo) a  dimostrare e rivendicare,  con atti e documenti,  la paternità di opere ed iniziative di cui altri avrebbero voluto prendersene  il merito così, al contrario, non intendo prendermi meriti che non mi appartengono  e che qualcuno vorrebbe  (chissà con quale intento)  attribuirmi, con riferimento ad attività  dove non sono intervenuto in nessun modo;

 

  1. Per questo motivo non si è verificata alcuna pace a Carsoli, semplicemente perché non c’è mai stata la guerra;  ci sono battaglie politico-amministrative  conseguenti al fatto che c’è  stata e c’è una visione ed una modalità diversa di gestione del bene pubblico e delle risorse pubbliche.  Quindi, continuerò a portare avanti la mia attività amministrativa basata esclusivamente sui contenuti (nei confronti di chi considero avversario e non nemico), nel rispetto degli impegni presi con i cittadini che mi hanno e ci hanno dato fiducia. Lo farò con chiarezza e trasparenza e con l’impegno e la determinazione di sempre;  a tal proposito (dato che, nell’articolo, si puntualizza il fatto di essere capogruppo di una parte della minoranza) voglio precisare che non spetta a me giudicare il comportamento che hanno assunto o intendono assumere gli altri consiglieri di minoranza (come voi continuate a definirli); ognuno risponde del proprio operato nei confronti dei propri elettori e della cittadinanza.

VOLEVO POI FARE ALCUNE CONSIDERAZIONI SUL COMUNICATO CONGIUNTO:

  1. Condivido la parte relativa alle motivazioni della riconferma di Pantalone ed al superamento dei personalismi  e delle logiche di contrapposizione politica così come il richiamo agli interessi del territorio della Piana del Cavaliere e l’impegno alla collaborazione che, credo, tutti i componenti del Cda debbano garantire, a prescindere da  qualsiasi altra considerazione, nei confronti di tutti i Comuni soci;
  1. Non capisco, invece, assolutamente, le motivazioni dell’ inserimento, nel comunicato, di riferimenti e richiami ad elementi completamente estranei all’argomento e fuori contesto (volantini anonimi).

Trattasi di argomenti  di basso profilo che denotano, ancora una volta, una scarsa consapevolezza dell’importanza della funzione e del ruolo istituzionale  ricoperto.

Non si possono svilire e mettere alla berlina le istituzioni al solo scopo di  tentare di placare le rimostranze ed i mugugni scoppiati all’interno del gruppo dell’attuale  maggioranza del Comune  di Carsoli.

Del resto come mai  il comunicato non è stato fatto con tutti i Sindaci della Piana del Cavaliere?

  1. Nel comunicato c’è poi un’inesattezza: il riferimento all’obiettivo di raccolta differenziata dei rifiuti al 70% ed alla riduzione del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti con la realizzazione della piattaforma ecologica.

Anche questi due aspetti prescindono completamente dai componenti del Cda e sono conseguenza esclusiva del bando della NU pubblicato a seguito dell’approvazione della relazione nel Consiglio Comunale del 27 dicembre 2014 e delle modalità di gara e di svolgimento del servizio in esso contenute.

Se la percentuale del  70% sarà raggiunta (ed io mi auguro e mi aspetto che sia anche superata) sarà conseguenza del fatto che l’Aciam, per le condizioni stringenti del bando, ha dovuto presentare, per aggiudicarsi la gara, un’offerta qualitativa ed economica ottimale e che andrà a beneficio di tutti i cittadini, sia in termini di miglioramento del servizio che di riduzione delle tariffe.

A tal proposito, sempre per chiarezza di informazione, occorre ricordare che l’allora consigliere di minoranza, Mario Mazzetti, non espresse voto favorevole  riguardo a questo punto nel Consiglio Comunale del 27 dicembre 2014,  esprimendo perplessità sull’inserimento nello stesso del riferimento all’isola ecologica e sulla possibilità di tracciabilità dei flussi di raccolta e trasporto (meno rifiuti produco meno pago), ritenendola di difficile attuazione; cosa che, invece, oggi risulta tra i servizi migliorativi proposti da Aciam,  anche se, in fase iniziale, in via sperimentale su 200 utenze.

Spero di aver chiarito la mia posizione anche se, come al solito, mi sono dovuto dilungare; credo, infatti, che sia opportuno  scrivere qualche parola in più che lasciare spazio a fraintendimenti o dubbi di qualsiasi natura."

BARRA DIVISORIA

 

N.D.D.R. Le nostre redazioni  hanno  riportato un comunicato congiunto inoltratoci dal Sindaco di Carsoli e dal citato sig. Pierluigi Pantalone.  Nell'ambito dell' articolo  a corredo sono state aggiunte dall'estensore alcune considerazioni,  senza peraltro senza voler/dover tirare dentro alcuno.  E' stata ovviamente presunta la sua soddisfazione relativamente alla nomina di Pantalone, cosa che è  peraltro confermata con il comunicato di cui sopra.  Non vi è stata menzione o attribuzione di contatti intercorsi tra la sua persona con il Sindaco Velia Nazzarro e con l'Assessore agli enti Sovraccomunali Mario Mazzetti. 

 I  fatti accaduti, per come riportati dal comunicato congiunto del Sindaco Velia Nazzarro e di Pierluigi Pantalone,  hanno portato a constatare che un uomo proposto dal centrodestra marsicano, sia stato "per maturità politica" sostenuto e riconfermato dal Pd. 

Per esperienza, intelligenza e conoscenza dei fatti, si ha pertanto ragione di ritenere che:

-tale obiettivo raggiunto con soddisfazione di tutti,  non è certo avvenuto in zona cesarini, ma la sua fattibilità è stata preceduta da trattative intercorse con accordo raggiunto tra il centrodestra marsicano (quale proponente della riconferma di Pantalone) e di chi ne abbia accettato e decretato la nomina di riconferma nel consiglio di amministrazione Aciam (il Sindaco di Carsoli e Partito democratico) .

Se poi i maggiorenti del  centrodestra marsicano non si raccordano  (per le scelte inerenti il Comune di Carsoli e Piana del Cavaliere), con il massimo esponente locale  di centrodestra,  ciò testimonia mancanza di contatto territoriale. 

@direttore

Ultima modifica ilDomenica, 26 Giugno 2016 02:30

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.