BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
CALABRIA - DAD PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA, ASSURDITA' O NORMALITA': Da due anni, che il covid ci funesta, tra positivi e assurde avversità di gestione. La scuola, è quella che ha avuto piu' varianti, ma non del virus, ma di gestione, dai banchi a rotella, sfrattati dopo un mese, fino MESSINA - IL SINDACO CONTRO IL GREEN PASS: "Lo Stato ci ha posto sotto sequestro violando il  principio di continuità territoriale! Sì al Super Green Pass per prendere i traghetti ma con gradualità. Io da Villa San Giovanni vado in tutta Europa senza Super Green pass. Dalla Sicilia rimango CONTINUANO GLI AUMENTI, ZUCCHERO E CAFFE', AL BAR CAFFE' AD UN EURO E MEZZO: E' un contnuo di rincari, dall'energia elettrica all'alimentare, senza che il gverno freni questa ecalation asurda. Le quotazioni del caffè arabica sono aumentate dell’80% mentre quelle del robusta sono salite del 70% lo scorso anno ma a crescere sono i prezzi CAMPO FELICE - 2' TROFEO APPENNINO CUP: In questo weekend di metà gennaio si sta tenendo la seconda edizione dell’Appennino Cup di sci alpini, che vedrà oltre 300 ragazzi competere nelle specialità di slalom e gigante.Questa iniziativa è stata organizzata e voluta dagli sci club Livata e Orsello-Magnola CARSOLI - SONO 219 GLI ATTUALI POSITIVI, DI CUI SEI IN OSPEDALE: Ancora in aumento i èpstovo al covid nel territorio Carseolano, infatti sono 219 i positivi, di cui 6 in ospedale. Si parla di circa 200 persone in quarantena, e tra positivi e quarantena, il paese si svuota, con molte attività ROCCA DI BOTTE - ATTUALMENTE SONO 23 I POSITIVI NEL TERRITORIO: Nel territorio comunale di Rocca di Botte risultano 23 persone positive al Covid-19, di cui 14 residenti e 9 domiciliati. Alle persone, già in isolamento da tempo, l'amministrazione comunale una pronta guarigione e raccomandiamo a tutta la popolazione, massima attenzione e RINVIO SPETTACOLI PRESSO IL CASTELLO ORSINI COLONNA DI AVEZZANO E IL TEATRO COMUNALE DI CIVITELLA ROVETO: Redazione- A causa dell’aumento dei contagi da Covid 19 e per permettere a tutto il pubblico di poter vivere con maggiore serenità le diverse programmazioni teatrali previste, la direzione artista del Teatro OFF di Avezzano ha deciso di rinviare la CARSOLI - LUNEDÌ 17 GENNAIO SI TORNA A SCUOLA IN PRESENZA: Redazione- Oggi scadeva l'ordinanza del Sindaco Nazzarro, che le lezioni, dopo la pausa natalizia, sarebbero state in DAD.Da lunedì 17, il dirigente scolastico ha disposto le elezioni in presenza. ABRUZZO - LA REGIONE RESTA IN ZONA GIALLA: Redazione- L’Abruzzo resta in zona gialla, anche se sinceramente sarebbe difficile capire la differenza con quella arancione anche per chi ha scritto i decreti legge. Anche per questo tutte le Regioni stanno chiedendo al Governo di modificare questa classificazione. Chiediamo EFFETTO DRAGHI - A FEBBRAIO ARRIVANO LE " BOLLETTE RAPINA ": Una stangata, per alcuni definitiva, quella delle prossime bollette di luce e gas, che dal primo Gennaio sono aumentate per alcuni casi, addirittura il 58 %. Si parla addirittura di un esborso, per le famiglie, di circa 1300 euro annui.

EXPO,L'ABRUZZO SI CANDIDA A SILICON VALLEY BIOLOGICA E FARMACEUTICA

Redazione-A 5 anni dal sisma che aveva messo in ginocchio l’Aquila, l’Abruzzo ha scelto Expo per presentare la ricetta per diventare la Silicon Valley delle scienze della vita, dalla biologia alla farmaceutica. Approda, infatti, alla prestigiosa vetrina internazionale di Expo 2015 sabato 29 presso l’Auditorium di Palazzo Italia ad Expo 2015 un'iniziativa dal titolo “Scienze della vita in Abruzzo: opportunità per un nuovo sviluppo”.

Ad organizzarla Capitank, Polo d’Innovazione chimico farmaceutico, una società consortile a responsabilità limitata, costituita nel febbraio del 2012, nell’ambito della programmazione del POR FESR ABRUZZO 2007 – 2013. Tra gli aderenti a Capitank (ad oggi 50 soci) figurano colossi nazionali e internazionali dell’imprenditoria di settore, università e centri di ricerca.

Tra questi, grandi aziende farmaceutiche come Alfa Wassermann, Dompé, Menarini e Sanofi, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Teramo, i principali centri di ricerca dell’area, le Università degli Studi dell’Aquila, di Chieti-Pescara e di Teramo, gli spin-off universitari, e altre numerose imprese dei settori chimico, farmaceutico, biomedicale, ambientale, logistico, informatico e tecnologico.

Capitank è anche oltre 240 milioni di euro di dotazione economica complessiva (il 4% dei 6 miliardi di euro provenienti dalla delibera del Cipe sulla ricostruzione post sisma) cui si aggiungono fondi propri, che i centri di ricerca, le Università e le PMI del chimico-farmaceutico abruzzese, 15 progetti di ricerca tra cui 6 Progetti Pilota di grande interesse internazionale.

L’obiettivo ambizioso del Polo di Innovazione-chimico farmaceutico Capitank è diventare una “Silicon Valley” delle scienze della vita, puntando su 3 ambiti d’azione: biotecnologie, automazione industriale e sostenibilità ambientale, attraverso la cooperazione tra università ed aziende del settore e supportando l’accesso dei soci al sistema europeo di finanziamento alla ricerca.

"Capitank è uno strumento che si è dimostrato importantissimo per lo sviluppo del distretto chimico-farmaceutico d’Abruzzo grazie proprio a quelle sinergie tra mondo accademico, istituzionale e imprenditoriale che così bene si sono sviluppate negli anni scorsi – spiega Edoardo Alesse, Presidente di Capitank dal luglio di quest’anno. – Ora l’obiettivo è di mettere a sistema in maniera ancora più efficace le realtà coinvolte in Capitank, in particolare università, aziende e centri di ricerca, per una collaborazione che continui a determinare ricadute concrete sui territori".

"Expo è un occasione eccezionale – ha dichiarato Alesse – non solo per presentare al mondo gli ottimi risultati raggiunti fino ad ora ma per creare nuovi contatti, rafforzare relazioni già esistenti e individuare possibili nuove collaborazioni sia industriali che accademiche". L’evento di sabato ha l’obiettivo di attrarre l’attenzione degli investitori italiani e stranieri del settore biotech e health verso le aziende e il distretto chimico farmaceutico abruzzese, già forte di realtà di primo piano e di un tessuto di piccole e medie imprese (Pmi) in grado di fare la differenza sui mercati internazionali.

Nel contesto dell’evento-convegno verranno inoltre illustrate le principali novità relative ai progetti pilota realizzati da Capitank.

Progetti che vanno dalla sperimentazione di una piattaforma semplificata di gestione e tracciamento dei rifiuti liquidi fino allo sviluppo di nuovi metodi di valutazione e controllo del rischio legionellosi negli impianti di distribuzione delle acque, dall’automazione dei flussi di prodotti farmaceutici ed alimentari alla misurazione dell’impronta di carbonio delle attività dell’intera filiera. La condivisione del patrimonio di conoscenze e competenze ha generato anche progetti di ricerca applicata alla robotica per la telediagnostica e metodi innovativi di rilascio e somministrazione di farmaci.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.