BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
ADDIO A SERGIO PRESUTTI, STORICO DIRIGENTE DELLA ASL DI SULMONA: Redazione-  Addio a Sergio Presutti, ex dirigente della Asl a Sulmona. Presutti, 77 anni, è venuto a mancare nella serata di domenica 23 giugno all’ospedale di Sulmona, dove era stato ricoverato in mattinata per un improvviso aggravamento delle sue condizioni ROMA, DUE SENZATETTO RUBANO UN CANE | LO ACCOLTELLANO UCCIDENDOLO E LO GETTANO IN UN FOSSO: Redazione- Barbara uccisione di un cane a Roma nei pressi della stazione di ponte Galera il quale è stato ucciso a coltellate e gettato in un fossso  Le forze dell’ordine, giunte sul posto e grazie alle telecamere di sorveglianza, sono riuscite PREMIAZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO - IL SILENZIO UCCIDE- E PRESENTAZIONE DELL’ANTOLOGIA 2024 – DOTT.SSA ALESSANDRA DELLA QUERCIA: Redazione-  Lo sai che basta una semplicissima parola per cambiare il corso degli eventi? Non avere mai timore di pronunciarla: talvolta potrebbe salvarti realmente la vita! Dì fieramente di NO: alla violenza, alle ingiustizie, a tutto ciò che non ti convince LORENZO SILVI È IL VINCITORE DELLA XIV EDIZIONE DEL PREMIO DI LAUREA - ALBERTO AIARDI - ASSEGNATO DAL ROTARY: Redazione-  Il Rotary Club Teramo, presieduto da Gabriella Lucidi Pressanti, nel corso dell’ultima conviviale dell’Anno Rotariano 2023/2024, tenutasi il 20 giugno 2024 presso l’Agriturismo BioCore2 di Colledoro di Giulianova, ha consegnato il Premio di Laurea “Alberto Aiardi”, giunto alla XIV EMISSIONE DI UN FRANCOBOLLO ORDINARIO DELLA SERIE TEMATICA - IL PATRIMONIO NATURALE E PAESAGGISTICO - DEDICATO ALLA CITTÀ DI: Redazione-  Poste Italiane comunica che oggi 24 giugno 2024 viene emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio naturale e paesaggistico” dedicato alla Città d’Italia: Jesolo, relativo al valore AI GELATI LETTERARI LE - ANIME SPERSE - DI DAVID FERRANTE: Redazione-  Tornano i giovedì culturali di Pescara con i Gelati Letterari, la VII edizione nella splendida cornice del complesso balenare La Playa in piazza Le Laudi.Il secondo appuntamento è in programma giovedì 27 giugno alle ore 20,30 con il patrocinio POSTE ITALIANE: ANCHE IN ABRUZZO UN WEBINAR PER CONOSCERE L’INNOVAZIONE NEL PAGAMENTO DELLE UTENZE:  Redazione-   Anche in Abruzzo tornano i webinar di Poste Italiane sull’Educazione Digitale. Gli eventi sono completamente gratuiti e dedicati a favorire la consapevolezza e le conoscenze di tutti i cittadini su tematiche di grande attualità. Mercoledì 26 giugno si svolgerà la XCASO | UN BRIVIDO: Redazione-  Dal 28 giugno 2024 sarà in rotazione radiofonica “Un brivido”, il nuovo singolo dei XCASO disponibile sulle piattaforme digitali di streaming dal 14 maggio. “Un brivido” è un brano pop che vuole dare risalto alle piccole cose, come può essere un POSTE ITALIANE: RIESTI, ROMA E PROVINCIE, -IL PASSAGGIO GENERAZIONALE- DOMANI AL CENTRO DEL NUOVO WEBINAR GRATUITO DI EDUCAZIONE FINANZIARIA: Redazione-  Gli strumenti a disposizione e le regole da rispettare per una corretta divisione dei beni e del denaro, a chi destinarli, quali sono le imposte che vengono applicate. Sono alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso del nuovo webinar TEATRI D'ARREMBAGGIO - I FINALISTI DI LOL TALENT, CHIARA BECCHIMANZI, DANIELE GATTANO TRA STAND UP COMEDY, IMPROVVISAZIONE E MAGIA DAL: Redazione-  È in arrivo l’ottava edizione di Teatri d’Arrembaggio, il festival multidisciplinare vero e proprio incubatore di condivisione sociale tra generazioni, provenienze culturali e gusti, largamente atteso sul territorio. Per l’estate 2024 la rassegna di Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia torna a casa,

POVERTA' ASSOLUTA PER OLTRE 4 MILIONI DI ITALIANI, E' IL DATO PEGGIORE DA 10 ANNI

POVERTA' ASSOLUTA PER OLTRE 4 MILIONI DI ITALIANI, E' IL DATO PEGGIORE DA 10 ANNI Pensionata Povera

Redazione-Nel 2015 si stima che le famiglie residenti in condizione di povertà assoluta siano pari a 1 milione e 582 mila e gli individui a 4 milioni e 598 mila (il numero più alto dal 2005 a oggi). Lo rileva l'Istat.

L’incidenza della povertà assoluta si mantiene sostanzialmente stabile sui livelli stimati negli ultimi tre anni per le famiglie, con variazioni annuali statisticamente non significative (6,1% delle famiglie residenti nel 2015, 5,7% nel 2014, 6,3% nel 2013); cresce invece se misurata in termini di persone (7,6% della popolazione residente nel 2015, 6,8% nel 2014 e 7,3% nel 2013). Questo andamento nel corso dell’ultimo anno si deve principalmente all’aumento della condizione di povertà assoluta tra le famiglie con 4 componenti (da 6,7 del 2014 a 9,5%), soprattutto coppie con 2 figli (da 5,9 a 8,6%) e tra le famiglie di soli stranieri (da 23,4 a 28,3%), in media più numerose.

L’incidenza della povertà assoluta aumenta al Nord sia in termini di famiglie (da 4,2 del 2014 a 5,0%) sia di persone (da 5,7 a 6,7%) soprattutto per l’ampliarsi del fenomeno tra le famiglie di soli stranieri (da 24,0 a 32,1%). Segnali di peggioramento si registrano anche tra le famiglie che risiedono nei comuni centro di area metropolitana (l’incidenza aumenta da 5,3 del 2014 a 7,2%) e tra quelle con persona di riferimento tra i 45 e i 54 anni di età (da 6,0 a 7,5%).

L’incidenza di povertà assoluta diminuisce all’aumentare dell’età della persona di riferimento (il valore minimo, 4,0%, tra le famiglie con persona di riferimento ultrasessantaquattrenne) e del suo titolo di studio (se è almeno diplomata l’incidenza è poco più di un terzo di quella rilevata per chi ha al massimo la licenza elementare).

Si amplia l’incidenza della povertà assoluta tra le famiglie con persona di riferimento occupata (da 5,2 del 2014 a 6,1%), in particolare se operaio (da 9,7 a 11,7%). Rimane contenuta tra le famiglie con persona di riferimento dirigente, quadro e impiegato (1,9%) e ritirata dal lavoro (3,8%).

Anche la povertà relativa risulta stabile nel 2015 in termini di famiglie (2 milioni 678 mila, pari al 10,4% delle famiglie residenti dal 10,3% del 2014) mentre aumenta in termini di persone (8 milioni 307 mila, pari al 13,7% delle persone residenti dal 12,9% del 2014). Nel 2015 la povertà relativa è più diffusa tra le famiglie numerose, in particolare tra quelle con 4 componenti (da 14,9 del 2014 a 16,6%,) o 5 e più (da 28,0 a 31,1%). L’incidenza di povertà relativa aumenta tra le famiglie con persona di riferimento operaio (18,1% da 15,5% del 2014) o di età compresa fra i 45 e i 54 anni (11,9% da 10,2% del 2014). Peggiorano anche le condizioni delle famiglie con membri aggregati (23,4% del 2015 da 19,2% del 2014) e di quelle con persona di riferimento in cerca di occupazione (29,0% da 23,9% del 2014), soprattutto nel Mezzogiorno (38,2% da 29,5% del 2014) dove risultano relativamente povere quasi quattro famiglie su dieci.(Fonte:Adnkronos)

Povertà E Disagio Sociale

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.