BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down
Attenzione
  • JUser: :_load: Unable to load user with ID: 1403

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
DUE MILIONI DI ITALIANI ANCORA SENZA CASSA INTEGRAZIONE, MA IL GOVERNO PENSA AD ELARGIRE SOLDI PER I MIGRANTI: Redazione-  L’estate è ormai entrata nel vivo e le calde temperature unite al fenomeno immigrazione, ne danno chiara testimonianza. In tutti è chiaro il desiderio di mettere alle spalle il pesante periodo caratterizzato dal lockdown.Nonostante la voglia di andare avanti è 28 NUOVI POSITIVI AL COVID-19 NEL LAZIO- 18 DAL BANGLADESH: Redazione- Coronavirus, i dati del Lazio comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione sulla pagina Facebook dedicata, e dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore sono 28, di cui 22 di importazione (il SPAVENTOSO INCIDENTE AUTOSTRADALE SULL’A25 TRA I CASELLI DI PESCINA E COCULLO: FERITI IN GRAVI CONDIZIONI: Redazione- Grave incidente stradale, alle 19, sull'A25, Roma-Pescara, all'altezza di Pescina, in direzione Cocullo, nel territorio della provincia dell'Aquila. Si sono scontrate tre auto, che erano dirette verso Cocullo. Ci sono tre feriti. Il traffico è bloccato. Sul posto il PD ABRUZZO- URGENTE RIPRISTINARE SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE REGIONALI NEI CAPOLUOGHI: Redazione- Le vicende legate all'emergenza Coronavirus e le misure di contenimento atte a limitare la diffusione del CoViD-19 hanno inevitabilmente colpito il sistema bibliotecario nazionale, provocando non solo la sospensione dei normali servizi destinati alla cittadinanza e agli studenti, ma SEN GABRIELLA DI GIROLAMO- UN CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER I COMUNI CON MENO DI 1000 ABITANTI: Redazione- Pochi giorni fa, il Ministro Patuanelli ha firmato un decreto che assegna ad ogni piccolo Comune con popolazione inferiore a 1000 abitanti, 19.330 euro cadauno da spendere per interventi di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile.In Abruzzo sono 124 i ROMA- ASIAN FILM FESTIVAL: Redazione- La diciassettesima edizione dell’Asian Film Festival presenta in anteprima 27 lungometraggi e 3 cortometraggi provenienti da 10 paesi dell’Asia orientale (Giappone, Corea del Sud, Cina, Filippine, Hong Kong, Taiwan, Indonesia, Malesia, Thailandia, Vietnam) e avrà luogo, dal 30 luglio BERLUSCA DICE SI AL MES: Redazione- Berlusconi rompe gli indugi e si dichiara nettamente favorevole al MES. Approfittiamo della Sua Clemenza Sig. Macri’ per capire meglio questa scelta di Berlusconi, tra l’altro contraria alla Lega e ai Fratelli d’Italia. <<Io non vorrei francamente distruggere questa PER EDIZIONI LUMEN, E' USCITA LA RISTAMPA DEL LIBRO IN DIALETTO CARSOLANO ATTECCHIA PO'! DEL PROF. ANGELO BERNARDINI: Redazione- E' uscita in questi giorni, per le Edizioni lumen,  la seconda edizione del libro sul dialetto nel carsolano Attecchia po'! del Prof. Angelo Bernardini che, dopo diciassette anni, nel periodo di riposo forzato per il coronavirus, l'ha ripreso, ampliato CONSUNTIVO SUL POTENZIAMENTO FERROVIA- ORA IL MOVETE EVOLVE IN CENTRO STUDI PER LA RINASCITA DELL'ABRUZZO: Redazione- Oggi, ad un anno da quando l’idea di un progetto per il potenziamento della Roma-Pescaraha iniziato a stimolare i fondatori del MO.VE.TE. di Sulmona, Avezzano, L'Aquila, Chieti e Pescara, le “azioni di governo” iniziano a muovere i primi passi SHEROL DOS SANTOS- ESCE DISARMATA, IL TERZO SINGOLO DELLA CANTANTE: Redazione- Con echi di Mozart che incontrano suoni elettronici e rock, nell’estate 2020 Sherol Dos Santos torna a stupire con Disarmata, il nuovo singolo in uscita l’8 luglio per Instant Crush Records.Dopo il primo inedito più intimo e riflessivo, Pleiadi,

IL CASO TOLUENE NEL CARSEOLANO APPRODA IN PARLAMENTO. LA CRONOLOGIA DEI FATTI, GLI INTERVENTI E APPROFONDIMENTI

Carsoli-La notizia relativa all'interrogazione parlamentare della Senatrice Loredana De Petris (Capo gruppo del gruppo Misto al Senato in quota SEL)  ed alle risultanze che ne conseguono ha suscitato un vero e proprio bailamme su questo tema scottante. Molti i messaggi pervenuti in redazione da parte di cittadini ma anche delle relative autorità competenti che di seguito riportiamo integralmente. Una riunione a porte chiuse si sarebbe anche svolta lo scorso 9 dicembre presso il Comune di Carsoli, data in cui sarebbero emersi i contenuti  sul campionamento della qualità dell’aria, disposto dai tecnici dell’ARTA. La stessa agenzia regionale, infatti, ha trasmesso una dettagliata relazione in data 3 dicembre 2015 nella quale si evince il riscontro relativo alla presenza in atmosfera di una concentrazione anomala di toluene (71 ppb) in coincidenza con i fenomeni di molestia olfattiva, con un picco di circa 2 ore ricorrente nella mattina. Andando per logica se ne deduce che tali risultanze siano state oggetto di valutazioni e riscontri specificamente in questo incontro del 9 dicembre. E nel medesimo giorno la De Petris, motu proprio,  ha presentato dunque l'interrogazione parlamentare di cui alla seduta n. 550. E direttamente dal Senato è stata diramata agli organi di stampa la notizia relativa a questo intervento della Senatrice. Tanto che negli ambienti parlamentari quanto esposto non è certo passato inosservato anche per la delicatezza dell'argomento trattato. In sostanza la senatrice ha richiesto un intervento sollecito ai Ministri della Salute e dell'Ambiente in ragione di quanto sostenuto dall'Arta nella relazione in questione. Ora dunque non resta che attendere gli sviluppi di una situazione che è approdata nei tavoli nazionali. Si parla di salute pubblica, di rischi connessi. Staremo a vedere cosa succede.   

INTERVENTO DEL SINDACO DI CARSOLI VELIA NAZZARRO

sindaco velia"Sin dal momento del nostro insediamento  l’Amministrazione di Carsoli e l’ Amministrazione di Oricola si sono attivate per affrontare il problema che già da tempo si manifestava organizzando diversi tavoli di lavoro alla presenza dell’ARTA, della ASL, del Corpo Forestale, dei Carabinieri e della Polizia Locale.  In data 09 Dicembre, ho provveduto a convocare un incontro avente ad oggetto l’esposizione della relazione della campagna di monitoraggio dell’aria effettuata dall’Arta con una apparecchiatura mobile posizionata sul territorio del Comune di Carsoli. Preciso che dei suddetti incontri, sono stati informati per conoscenza, anche il Prefetto e l’Assessore Regionale alla Salute. Poiché da tale relazione è emersa la presenza nell’aria della sostanza “toluene” nei momenti di percezione del cattivo odore, in data 10 Dicembre ho provveduto ad inviarne copia al Prefetto e alla ASL alla quale ho chiesto anche l’elenco di tutte le aziende esistenti sul territorio del Comune di Carsoli che utilizzano il toluene nel corso del loro ciclo produttivo. Pertanto, siamo in attesa di conoscere dalla ASL le determinazioni relative alla pericolosità della sostanza e all’origine della produzione industriale di tale sostanza. Intendo sottolineare l’importanza dell’ attività svolta da questa amministrazione unitamente a quella di Oricola perché, grazie alla collaborazione di tutte le forze sopra ricordate, siamo riusciti ad arrivare alla risoluzione di questa problematica. Non appena arriveranno le risposte alle richieste avanzate alla ASL, provvederò ad informare pienamente la cittadinanza e a pubblicare tutta la documentazione e a continuare nell’azione di prevenzione e di tutela della salute pubblica."

INTERVENTO DEL SINDACO DI ORICOLA ANTONIO PARANINFI

antonio paraninfi sindaco oricola"Abbiamo profuso tutto il nostro impegno e le nostre energie su questo scottante problema, molti incontri si sono svolti presso il nostro Comune ed abbiamo attivato tutti i canali possibili ed immaginabili anche con Carsoli. Sono veramente contento che l'azione intrapresa dalla Senatrice Loredana De Petris da noi interpellata ed originaria del nostro comune, abbia dato determinate risposte. Ora non ci resta che attendere le comunicazioni e le risultanze ufficiali per poi verificare le decisioni e gli intendimenti dell'Arta e della Asl competenti in materia"

 

tolueneMA COSA E' IL TOLUENE

Il Toluene è  un liquido incolore, infiammabile, dal caratte­ristico odore aromatico. Presenta un punto di ebol­lizione di 110,4 °C, è poco solubile in acqua e solubile in alcol, etil-etere, benzene, cloroformio. E’ anche un ottimo solvente, dotato di proprietà simili a quelle del benzene, al quale può essere sostituito. È pertanto impiegato come solvente di oli, resine, gomma naturale e sintetica, catrame, asfalto e come diluente di pitture, vernici ed inchiostri. Costituisce un’importante materia prima per la fabbricazione di esplosivi, di coloranti e per la sintesi di fenolo; per le sue proprietà antidetonanti viene utilizzato nella produzione di carburante per automo­bili e per aerei. La via di assorbimento più rilevante in ambito professionale è quella inalatoria; minore importanza spetta alla via cutanea. Circa il 20% del toluene assorbito viene eliminato immodificato con l'aria espirata. La restante parte viene trasformata a livello degli epatociti con la produzione di acido ippurico che viene eliminato con le urine. Una quota minima di toluene, in­feriore all' l %, viene idrossilata ad orto e para-cresolo, eliminati con le urine. L'emivita biologica del toluene nel sangue e nell'aria espirata è di circa 20 ore. L'assunzione abituale di etanolo stimola il metabolismo ossidativo del toluene; l'assunzione sporadica, viceversa, inibisce la biotrasformazione del composto in acido ippurico ed in orto-cresolo, potenziandone l'eliminazione in for­ma immodificata con l'aria espirata.

Effetti tossici acuti

Il toluene è dotato di una tossicità potenziale minore rispetto al benzene, in quanto meno volatile; può tuttavia indurre effetti irritativi acuti sulla cute e sulle mucose con cui viene a contatto. L'inalazione di elevate concentrazioni del composto può determi­nare irritazione delle mucose delle prime vie aeree, fino al possibile manifestarsi di polmonite chimica e di edema polmonare. In corso di intossicazione acuta sistemica prevalgono i segni a carico del sistema nervoso centrale, con astenia, vertigine, son­nolenza, disturbi dell'equilibrio e della coordinazione motoria. Studi farmacologici hanno rivelato come il meccanismo d'azione dei solventi sia sovrapponibile a quello prodotto dalle sostanze appartenenti alla classe dei sedativi-ipnotici-ansiolitici. Sono stati descritti casi isolati di morte improvvisa in persone che facevano uso inalatario di tipo voluttuario del solvente, probabilmente dovuti a fibrillazione ventricolare indotta da un'aumentata suscettibilità miocardica alle catecolamine endogene.

Effetti tossici cronici

Il toluene può esercitare un effetto irritativo cronico sulla cute dei lavoratori esposti per lunghi periodi; inoltre l'esposizione prolungata a forti con­centrazioni (200 ppm) può causare disturbi dispeptici, accompagnati da intolleranza all'alcol e sintomi a carico del sistema nervoso centrale, quali cefalea, astenia eretismo psichico e disturbi del ritmo sonno­veglia. L'esposizione cronica ai solventi risulta strettamente correlata ad alterazioni neurologiche e psicologiche. Apatia e senso di colpa sono di frequente riscontro nei consumatori cronici. I danni neurologici possono essere particolarmente gravi e difatti, a seguito dell'abuso cronico del toluene, così come anche di altri solventi, sono state osservate atrofia cerebrale generalizzata e demielinizzazione diffusa. L'uso della risonanza magnetica ha confermato queste osservazioni, riscontrando in particolare atrofia dell'ippocampo, assottigliamento del corpo calloso, demielinizzazione a carico dei gangli della base, del talamo e del cervelletto. E' stato suggerito che alterazioni visive e dei potenziali evocati possano essere segni precoci di lesioni neurologiche indotte dai solventi. L’epilessia temporale, il parkinsonismo e la demenza sono tra le conseguenze cliniche più gravi del danno neurologico. Il toluene è stato, inoltre, associato alla comparsa di sindromi psico-organiche quali turbe amnesiche, alterazioni delle facoltà intellettive, disturbi dell’affettività e disturbi di personalità. Il danno neurologico si manifesta anche come distonie neuro-vegetative con sudorazione profusa, tachicardia, vertigini e disturbi digestivi. In soggetti cronicamente esposti è stata rilevata ancheepatotossicità.

Ultima modifica ilVenerdì, 25 Dicembre 2015 13:34

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.