BENVENUTI SU CAVALIERENEWS

Arrow up
Arrow down

le vostre notizie a portata di web

Log in
Ultime Notizie
AMORE| SCOPO DI VITA: Redazione- L'amore é un sentimento di cui hanno parlato  da secoli poeti e scrittori, celebrato da sempre come il più nobile dei sentimenti. Chi vive senza amore precipita molto spesso nel buio della depressione, aggrappandosi poi a qualsiasi sogno o P.I.| ATTIVO IL NUOVO GESTORE DELLE ATTESE LIGHT: Redazione- Poste Italiane continua nello sviluppo digitale degli uffici postali della provincia dell’Aquila. Negli uffici postali di L’Aquila 5 (Centi Colella), Onna San Gregorio, Pescina, Trasacco e San Benedetto dei Marsi, infatti, è stato installato ed è operativo il nuovo DANIELA SCHEMBRI VOLPE| KILLER TATTOO- LA STRANA COPPIA: Redazione- È disponibile in libreria e negli store digitali “Killer Tattoo: la strana coppia”, il nuovo libro di Daniela Schembri Volpe pubblicato da Castelvecchi nella collana Tasti. Un noir che attraversa un’ Europa dalle tinte pigmentate di macabro, i cui ATTACCO TERRRORISTICO A NIZZA| IL TUNISINO AUTORE DELLA STRAGE ERA STATO ESPULSO DALL'ITALIA: Redazione- L’autore dell’attentato di Nizza si chiama Brahim Aoussaoui, cittadino tunisino di 21 anni. Aoussaoui era arrivato a Lampedusa lo scorso 20 settembre. Quel giorno arrivarono sull’isola siciliana una ventina di barconi con a bordo soprattutto tunisini, tra cui il SEN. DI GIROLAMO| LA FERROVIA VELOCE ROMA-PESCARA SARA' UN'OPERA UTILE: Redazione- Ribadisco quanto già detto alla presentazione del progetto di prefattibilità del potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma ed il conseguente corridoio trasversale per persone e merci.Una visione ecologica richiede di agire da subito per decongestionare i grandi centri urbani dove MARINELLI| GOVERNO E MAGGIORANZA REGIONALI INADEGUATI: Redazione- Mentre la maggioranza che governa la Regione Abruzzo si occupa di aumentare gli stipendi ai dirigenti e di regolare i conti interni dopo le sconfitte elettorali, confezionando un vero e proprio rimpasto in perfetto stile e in piena pandemia, FESTIVAL DELLA DIPLOMAZIA| IL FUTURO POST COVID: Redazione- La pandemia di Covid-19 ha cambiato radicalmente le vite dei cittadini di tutto il mondo e ha reso urgente la gestione condivisa dell’emergenza. Con i Paesi occidentali e in particolare europei alle prese con la seconda ondata, la “ricostruzione” LUCO DEI MARSI| MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO A RISCHIO IDROGEOLOGICO: Redazione-Salvaguardia del territorio, a Luco dei Marsi circa 200mila euro per la progettazione di messa in sicurezza delle aree a rischio idrogeologico.Proseguono a pieno ritmo i lavori dell'Amministrazione luchese, che incassa l'assegnazione dei fondi per la progettazione definitiva ed esecutiva MARCO CIGNOLI| LA MIA MERCEDES: Redazione- Da martedì 27 ottobre arriva in radio e in digitale il remix de “LA MIA MERCEDES” (Jab Media), il nuovo singolo di MARCO CIGNOLI, realizzato dal Dj spagnolo GAGO.«L'incontro con Marco Cignoli nasce per puro caso grazie al web. EUGENIA SERAFINI| OMAGGIO ALL'ORIENTE: Redazione- Presso il Circolo degli Esteri di Roma (Via dell’Acqua Acetosa 42), fondato nel 1936 con finalità di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, è stata inaugurata venerdì 16 ottobre 2020, alle ore 18, la mostra personale dal titolo “Sguardo a Oriente” di Eugenia Serafini,

LA "RELIQUIA" DI SAN BERARDO TORNA A COLLI DI MONTE BOVE

Colli di Monte Bove-Fervono i preparativi per il 1° Maggio da parte della Confraternita di San Berardo e della popolazione tutta a Colli di Monte Bove , giorno in cui il vestito del Santo Patrono Berardo del 1961  scambiato con uno nuovo a Pescina dopo l’ultima ricognizione canonica operata dal Cancelliere Don Ennio Grossi insieme ad altre trentacinque persone  sui resti mortali del Santo Vescovo che qui riposano dal lontano 1631,sarà portato definitivamente nella Chiesa del Paese a lui dedicata e verrà conservato in una apposita bacheca realizzata per l’occasione. I fedeli di Colli di Monte Bove e non solo ,quindi, potranno ammirare e venerare questa nuova reliquia del loro amatissimo Santo. La bacheca, che verrà inaugurata per l’occasione speciale, è stata costruita grazie all’impegno della Confraternita di San Berardo presieduta dal Priore Giuseppe Simeoni. Sarà una giornata di grandi festeggiamenti quella del primo Maggio che si apprestano a vivere tutti gli abitanti di Colli di Monte Bove . Si inizierà intorno alle 10:00 con la Santa Messa che sarà celebrata dal Vescovo dei Marsi S.E.Pietro Santoro insieme al Parroco Don Goffredo e dal Cancelliere Don Ennio Grossi. Alle ore 11:00, seguirà la tradizionale processione per le vie di Colli con la statua del Santo. San Berardo, è il protettore di tre paesi: di Colli di Monte Bove dove nacque nel 1079; di San Benedetto dei Marsi dove venne sepolto nel 1130 ed infine Pescina dove, dal XVII secolo, il suo corpo riposa nella Cattedrale di Santa Maria delle Grazie. Nel pomeriggio, intorno alle 17:00, prima della celebrazione del Vespro, verranno presentati gli affreschi della Chiesa del Santo Protettore ora finalmente visibili dopo diversi secoli grazie ai lavori di restauro realizzati dalla equipe diretta dalla Dr.ssa Piera Ferrazza. Sono affreschi che risalgono al 1600.I finanziamenti per i lavori sono stati trovati grazie all'impegno profuso dal Presidente del Comitato degli Usi Civici Mario Dionisi.Dopo il Vespro di ringraziamento, ci sarà lo scambio della statuina del Santo che dalla famiglia del Confratello Adriano De Angelis passerà ,quest’anno, alla famiglia del Priore della Confraternita Giuseppe Simeoni. Durante tutta la giornata verranno distribuite le tradizionali ciambelle.San Berardo(Wikipedia) Nacque a (Colli di Monte Bove) presso Carsoli, dal Conte Berardo e da sua moglie Teodosia. Venne avviato sin dall'infanzia alla carriera ecclesiastica ed all'età di sette anni venne affidato ai canonici della cattedrale di Santa Sabina dei Marsi che ne curarono l'educazione. Dal Vescovo Pandolfo, ricevette gli ordini minori, fino all'accolitato.Completò la sua formazione presso l'Abbazia di Montecassino, dove soggiornò tra il 1095 circa e il 1102. Papa Pasquale II lo ordinò suddiacono e lo scelse quale governatore della provincia di "Campagna".A causa dei contrasti con l'aristocrazia locale, poco tempo dopo il pontefice lo richiamò a Roma e nel 1099 lo innalzò alla dignità cardinalizia, assegnandolo prima alla diaconia di Sant'Adriano e circa un anno dopo, promossolo all'ordine dei Cardinali Presbiteri, al titolo di San Crisogono.Nel 1109 venne eletto Vescovo dei Marsi e tornò nella sua terra: il suo episcopato fu segnato dall'impegno nella moralizzazione del clero (lottò contro la pratica della simonia e del concubinato dei chierici) e dalla sollecitudine verso i poveri. Resse la diocesi fino alla morte, che lo colse il 3 Novembre 1130: venne sepolto nella cattedrale di Santa Sabina di Marsia (oggi San Benedetto dei Marsi).La venerazione popolare del Vescovo Berardo iniziò subito dopo la sua morte: il suo culto fu approvato e confermato da papa Pio VII il 10 Maggio 1802.

Ultima modifica ilGiovedì, 07 Maggio 2015 18:11

Galleria immagini

{gallery}3612{/gallery}

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.